Evanovich, Janet - Bastardo numero uno

Raniero Toscano

Lettore dell'estremo sud
Cos'ha di speciale Stephanie Plum? Apparentemente non molto. È carina, solida, spiritosa, cresciuta nel pittoresco quartiere chiamato il Borgo di una città del New Jersey che invece di pittoresco non ha nulla. Quando malauguratamente si ritrova disoccupata, visto che al Borgo sono tutti imparentati tra di loro, pensa di andare a chiedere aiuto al cugino Vinnie, che ha un'agenzia di cauzioni: presta soldi a chi deve uscire di prigione fino alla data del processo, ma se i debitori non si presentano in tribunale spedisce sulle loro tracce degli agenti incaricati di catturarli e portarli alla polizia. E Stephanie capita proprio al momento giusto per occuparsi dell'incarico migliore: acciuffare l'irresistibile, affascinante, canagliesco Joe Morelli, con cui aveva avuto una torrida avventura (come peraltro metà delle donne del New Jersey), ora poliziotto in fuga accusato di omicidio. Munita di pistola, manette e spray antiaggressione, Stephanie si improvvisa agente di recupero cauzioni; ha a che fare con un campionario di maniaci sessuali, ubriaconi e perditempo, e si ritrova coinvolta in vicende paradossali che però conducono tutte allo stesso mistero di cui Morelli sembra la chiave. E come se non bastasse, un pericoloso assassino, completamente pazzo, non vede l'ora di metterle le mani addosso e ridurla in fin di vita.
 

Raniero Toscano

Lettore dell'estremo sud
Ho letto questo libro per la Minisfida "On the road". Racconta le disavventure di una ingenua ragazza, Stephanie Plum, che per necessità di soldi si fa assumere da una agenzia per dare la caccia a un poliziotto accusato di omicidio. Tra pazzi maniaci, vicini curiosi, macchine che saltano in aria e tentativi di padroneggiare un'arma da fuoco, un giallo leggero e vivace (con qualche morto di mezzo).
 

c0c0timb0

Pensatore silenzioso
Ho letto che ha venduto i diritti cinematografici per un milione di dollari ma del film ancora niente :boh:...
La tipa scrive o scriveva romanzi rosa. O almeno lo faceva all'inizio su consiglio di qualche editore che le aveva respinto qualche lavoro.
 
Alto