Citati, Pietro - La morte della farfalla. Zelda e Francis Scott Fitzgerald

Jessamine

New member
Zelda Sayre nasce nell'aprile dell'anno 1900. Nel luglio del 1918, a una festa da ballo in cui è contesa da cavalieri come la più corteggiata fanciulla d'Alabama, conosce un giovane ufficiale: Francis Scott Fitzgerald. È un amore totale, geloso e tormentato fin da principio. I due si sposeranno nel 1924, pochi giorni dopo la pubblicazione del suo primo romanzo di successo. Ma la vita di questa coppia baciata dalla bellezza e dal successo è segnata dall'ombra lunga della follia di Zelda, e da quella della disperata insoddisfazione di Fitzgerald.

COMMENTO
Sono piuttosto appassionata di biografie di grandi autori, ma in questo caso confesso di essere rimasta piuttosto delusa. Non sono certo un'esperta di Zelda e Scott Fitzgerald, ma in questo libriccino non ho trovato niente che non conoscessi già, il tutto condito con riflessioni un po' sconclusionate che passano dall'opera di Fitzgerald al mero gossip in poche righe, senza lasciare alcuna riflessione concreta.
Ecco, diciamo che, se non avessi già conosciuto la penna di Fitzgerald, dopo questa biografia non sarei stata minimamente interessata ad approfondire la sua opera. E direi che questo è un gran peccato.
 
Alto