Berriault, Gina - Piaceri rubati

Grantenca

Active member
"Accade spesso che una ragazza sposi un vecchio solo perché le piace come persona, ma il contrario non succede di frequente" - "Durante la notte il cuore lo svegliò. Lo faceva sempre, in modo da dargli il tempo di assistere alla propria morte." Queste sono due tra le tante frasi che mi hanno colpito in questo libro di racconti. I racconti, una forma di arte della parola scritta che non amo particolarmente, pur se ha avuto grandi attori come Hemingway, Joyce, Yates, Buzzati e anche Bassani e, senza dubbio, molti altri. Questo libro è composto da 16 racconti che, se anche non posso dire di averli apprezzati tutti allo stesso modo, hanno in comune una qualità molto alta e possono, a mio avviso, reggere il confronto con quelli degli autori citati. Almeno cinque - sei sono a mio avviso addirittura bellissimi, ma qui è anche questione di gusti. Dico solo che anche uno solo di questi giustificherebbe la lettura del libro. Non cito titoli per non togliere a qualche futuro lettore il piacere della scoperta. Se però qualcun altro leggerà il libro sarebbe molto gratificante una discussione su temi che mi hanno particolarmente appassionato.
 
Ultima modifica:
Alto