De Luca, Erri - L'impegno di uno scrittore-poeta

elisa

Motherator
Membro dello Staff
Parlo di Erri De Luca, scrittore napoletano, da sempre impegnato politicamente che scrive libri che sanno di poesia.
Uomo di grande spessore, giornalista, alpinista, scrittore, musicista, poeta, studioso della Bibbia.
Stasera ho avuto la fortuna di conoscerlo, ascoltare le sue parole, mentre suonava la chitarra e cantava.
Mi ha commosso, perchè dice cose profonde, parla come scrive e ha la stessa faccia di Eduardo.
Di lui ho letto Tu, mio e sto leggendo Montedidio.
Una persona che mi è arrivata al cuore.

 
Ultima modifica:

elena

aunt member
Di questo autore ho letto Il contrario di uno .....e mi è piaciuto molto......sono una serie di storie che ripercorrono i difficili anni sessanta/settanta, come vissuti e percepiti dallo stesso De Luca,..........riportati con una capacità descrittiva che veramente, come dice Elisa, ti arriva al cuore!
 

klosy

Cicciofila Member
Di lui non ho letto nulla, tranne alcuni articoli giornalistici,
e non riesco a farmi passare l'antipatia nei suoi confronti. :??
Ho la sensazione che dovrò fare come con Camilleri, che prima di leggerlo
mi stava antipatico,
da quando ho cominciato a leggerlo mi sta appassionando!
53.gif
 

elisa

Motherator
Membro dello Staff
Di lui non ho letto nulla, tranne alcuni articoli giornalistici,
e non riesco a farmi passare l'antipatia nei suoi confronti. :??
Ho la sensazione che dovrò fare come con Camilleri, che prima di leggerlo
mi stava antipatico,
da quando ho cominciato a leggerlo mi sta appassionando!
53.gif

curioso il fatto che possa essere antipatico, c'è un motivo particolare o è di pelle?
 

klosy

Cicciofila Member
curioso il fatto che possa essere antipatico, c'è un motivo particolare o è di pelle?


In alcuni suoi articoli mi è sembrato eccessivamente critico, ma è probabile che sia più che altro antipatia per la persona piuttosto che per il modo di scrivere (esattamente come per Camilleri prima che cominciassi a leggerlo davvero).
01.gif


Mi pare che si trattasse di alcuni articoli su Napoli, che (come ho già detto) conosco e amo, e lui mi era sembrato troppo disfattista, come solo alcuni napoletani sanno essere.
 

elisa

Motherator
Membro dello Staff
In alcuni suoi articoli mi è sembrato eccessivamente critico, ma è probabile che sia più che altro antipatia per la persona piuttosto che per il modo di scrivere (esattamente come per Camilleri prima che cominciassi a leggerlo davvero).
01.gif


Mi pare che si trattasse di alcuni articoli su Napoli, che (come ho già detto) conosco e amo, e lui mi era sembrato troppo disfattista, come solo alcuni napoletani sanno essere.

se ami Napoli devi leggere De Luca perchè te la fa amare ancora di più! :D
 

klosy

Cicciofila Member
se ami Napoli devi leggere De Luca perchè te la fa amare ancora di più! :D


Spiego, che altrimenti non si capisce. :wink:
Sono fidanzata da quasi 8 anni con un napoletano, e a Napoli ho vissuto 5 anni, con lui (io son sarda),
quindi alcuni degli aspetti di cui parla De Luca li conosco, anche abbastanza bene.
Quello che mi ha infastidito degli articoli che ho letto è stato il catastrofismo,
perchè Napoli è piena di problemi, ma il suo non mi è sembrato il modo di affrontarli.
E' molto probabile, però, che abbia letto gli articoli sbagliati,
infatti è da un po' che sto pensando di concedergli un'altra opportunità. :wink:
 

klosy

Cicciofila Member
...opportunità concessa!
Ho letto, la settimana scorsa, Montedidio.
Mi è piaciuto moltissimo sino alla penultima pagina, la fine mi ha deluso moltissimo, probabilmente sono io che non ho saputo apprezzarla.
Comunque penso che gli concederò altre opportunità perchè il modo di scrivere mi è piaciuto.
01.gif
 

El_tipo

Surrealistic member
dolcissimo, veramente poetico. E poi teso alla ricerca di quella poetica della napoletanità, ormai soppiantata. Un grande scrittore
 

swann

New member
A me piace molto, ho letto tre libri e quello che mi ha colpito di più è "Non ora, non qui". Lo reputo una persona molto intelligente...
 

Donatpalmi

New member
Boh, ma davvero vi piace? Davvero davvero? :OO
Ho letto il Giorno prima della felicità, forse sono io che non lo capisco! BOH:boh::boh::boh::boh:
 

frasquita

New member
passione assoluta!

io adoro erri de luca!!!
riesce a scrivere in modo divino e mette sempre in luce la natura profonda delle cose, è sempre sospeso fra narrativa e poesia, sublime.
oltre ai bellissimi libri citati fin qui io aggiungerei quel capolavoro assoluto di Tre Cavalli!! Uno dei pochi libri che ho letto due volte a nastro: finito e ricominciato da capo subito subito.
Poi ha una produzione immensa e non riesco a seguire anche le poesie, i saggi ecc. Però ormai quando esce un romanzo corro a prenderlo e infatti ho la sul comodino il giorno prima della felicità che mi aspetta :)
 

Psico Tipa

Re - Member
stiamo parlando di un uomo molto profondo, che arriva bene al nocciolo delle cose. Quando parla o scrive, delucida in maniera sublime concetti anche molto complessi. vi consiglio di cercare su internet (youtube, o la videoteca di "che tempo che fa") le sue interviste.
Appartiene ad una categoria di persone molto rara. E poi, aggiungo questa adulazione da napoletana, riesce appieno ad esprimere tutta l'amarezza, ma anche tutto l'orgoglio di essere napoletani oggi. non è semplice trovare certe menti.
un uomo da amare.
 

lettore marcovaldo

Active member
Ho letto solo due libri di Erri de luca.
In particolare "Alzaia" mi è piaciuto molto. Ho trovato molto interessante il lavoro sulle "parole" , sul significato originale e su quello che possiamo dare loro.
Le parole come frammenti di conoscenza antica che si evolve nel tempo.
 

risus

New member
stiamo parlando di un uomo molto profondo, che arriva bene al nocciolo delle cose. Quando parla o scrive, delucida in maniera sublime concetti anche molto complessi. vi consiglio di cercare su internet (youtube, o la videoteca di "che tempo che fa") le sue interviste.
Appartiene ad una categoria di persone molto rara. E poi, aggiungo questa adulazione da napoletana, riesce appieno ad esprimere tutta l'amarezza, ma anche tutto l'orgoglio di essere napoletani oggi. non è semplice trovare certe menti.
un uomo da amare.
:ad::ad::ad:
:ad::ad::ad:
 

frasquita

New member
appena finito il giorno prima della felicità: altro bellissimo libro, era prevedibile
ogni volta rimango incantata dallo stile asciutto e 'concentrato' di erri de luca, sempre al confine della poesia, una meraviglia...
 

alessandra

Lunatic Mod
Membro dello Staff
Non ho mai letto niente di suo. Ho visto e ascoltato adesso il video "Considero valore". Bellissime le parole e il suo modo di recitarle.
 

Prabaker

New member
io ho letto parecchi dei suoi libri e che peccato che siano tutti cosi brevi!!! ma la capacità di esprimere concetti profondissimi con poche parole è il suo punto di forza.
un poeta più che un romanziere.

Posso solo consigliarvi tutte le sue letture che ho affrontato:
Tre cavalli: il mio preferito in assoluto.
Il contrario di uno: serie di racconti con la passione per la montagna e le rivolte politico-studentesche
Alzaia: maestro nell'analizzare le parole
In nome della madre: rivisitazione molto umana della gravidanza della Madonna. Da leggere anche se siete non credenti.
Il giorno prima della felicità: affresco splendido di napoli e la sua gente
Il peso della farfalla: commovente
 
Alto