Avallone, Silvia- Un'amicizia

gamine2612

Together for ever
Se le chiedessero di indicare il punto preciso in cui è cominciata la loro amicizia, Elisa non saprebbe rispondere. È stata la notte in cui Beatrice è comparsa sulla spiaggia – improvvisa, come una stella cadente – con gli occhi verde smeraldo che scintillavano nel buio? O è stato dopo, quando hanno rubato un paio di jeans in una boutique elegante e sono scappate sfrecciando sui motorini? La fine, quella è certa: sono passati tredici anni, ma il ricordo le fa ancora male. Perché adesso tutti credono di conoscerla, Beatrice: sanno cosa indossa, cosa mangia, dove va in vacanza. La ammirano, la invidiano, la odiano, la adorano. Ma nessuno indovina il segreto che si nasconde dietro il suo sorriso sempre uguale, nessuno immagina un tempo in cui "la Rossetti" era soltanto Bea – la sua migliore amica

La storia di un'amicizia fra due adolescenti molto diverse, provenienti da famiglie di diversa estrazione sociale e con problemi di vita differenti che le hanno rese particolari ed avvicinate stranamente. Il legame s' intensifica probabilmente proprio per questo essere fuori dagli schemi, insofferenti e piene di contraddizioni. Avranno percorsi di vita molto diversi dopo la rottura del loro legame.
Il romanzo scritto nel 2019, mi ha fatto pensare di essere stato ispirato da un romanzo di gran successo in quell'anno( cit.L'amica Geniale), a mio gusto troppo lungo e prolisso. Si poteva scrivere in 200 pag. anziché 400. Comunque forse adatto ad una fascia di lettori post-adolescenziali.
Leggibile anche se non entusiasmante.
 
Ultima modifica di un moderatore:
Alto