Barbujani, Guido - L'invenzione delle razze

Carcarlo

Well-known member
Guido Barbujani insegna all'Università di Ferrara dove si occupa di genetica umana ed evoluzione.

In quest'opera di divulgazione scientifica, l'autore spiega perchè non ha senso parlare di razze umane, e lo fa (dopo una splendida Introduzione), parlando di:
A. cosa sarebbero le razze umane (se esistessero)
B. differenza tra specie umana (Homo Sapiens, l'unica vivente, le altre sono estinte) e razze umane (inesistenti)
C. breve storia della biologia evoluzionistica da Lamrck, Darwin ai giorni nostri
D. cosa è una razza
E. i primi a non avere le idee chiare sulle razze sono proprio coloro che vogliono applicarle agli esseri umani visto che non trovano parametri di applicazione e nemmeno riescono a enumerarle e a mettersi d'accordo tra di loro
F. la confusione è tale che infiniti sono gli elenchi di razze e diversi tra loro
G. nei geni ci sono codificate tutte le informazioni di una persona, ma è impossibile adoperarli per definire una razza
H. teorie sull'evoluzione dell'umanità:
1. teoria di Coon secondo cui l'Homo Sapiens si è evoluto separatamente da altre specie 5 volte in 5 luoghi diversi (anche fuori dall'Africa): teoria ormai desueta ma che ricordo che quando ero bambino era ancora considerata
2. teoria multiregionale: i progenitori dell'Homo Sapiens arrivano tutti dall'Africa, hanno colonizzato l'Eurasia e poi si sono evoluti; in Europa sarebbero passatio attraverso i Neandhertal... ma è sbagliata anche questa, perchè l'Homo Sapiens non è un evoluzione dei neanderthaliani!
3. teoria Out of Africa: dall'Africa sono emigrati tanti ominidi, e in tante fasi. Alcuni di questi arrivarono in Europa si si evolvettero in Neanderthal. Poi cio furono altre emigrazioni, tra cui quelle dei Sapiens che non avevano nulla a che vedere con Neanderthal e lo soppiantarono, che è la teoria più attuale e accreditata. Di conseguenza, tutti noi abbiamo parenti africani di circa 50 o 60.000 anni fa.
I. Man mano che questi ominidi si allontanavano dall'Africa perdevano alcune caratteristiche genetiche, infatti, la maggior ricchezza e diversità genetica è proprio in Africa dove ha avuto origine la nostra specie.
J. Teorie para-scientifiche razziste.

Il libro è scritto in maniera molto semplice e molto chiara.
Perfettamente comprensibile anche da ragazzi delle medie.
Ottima lettura: consigliato.
Voto 4
 
Alto