Billingham, Mark - Segni di sangue

Sant'uomo

Mac Member
In un giorno di primavera Jessica è nel cortile della scuola e sta parlando con alcune amiche. D'un tratto avverte un lieve solletico alle gambe e un istante dopo le fiamme avvolgono il suo corpo come sciarpe rosse e oro. Vent'anni dopo, chi le ha dato fuoco sta ancora pagando in carcere per il suo orrendo crimine. Eppure, c'è qualcuno a piede libero che, all'improvviso, rivendica la paternità di quel gesto efferato. Toccherà all'ispettore Thorne scoprire perché quella vicenda ormai archiviata torna ostinatamente a galla. Intanto, l'opinione pubblica è sconvolta da una serie di cruenti omicidi che portano come unica firma una X tracciata sul corpo delle vittime. Quando lo stesso segno compare sulla sua porta di casa, Thorne intuisce che c'è un filo che lega questo presente di morte a quanto è accaduto nel cortile di quella scuola. E che dalle ceneri di un passato ormai dimenticato sta per levarsi un nuovo incendio.


Appena finito di leggere, e devo dire che ancora una volta Billingham non mi ha deluso. Varie storie che partono e poi si intrecciano tra di loro in un unico caso, risolto dal solito ispettore Tom Thorne. Bello!!
 
Alto