Bassani, Giorgio

Caterina

New member
Mi sembra proprio che manchi nell'elenco degli autori: che cosa ne pensate di Giorgio Bassani? :)
 
Ultima modifica di un moderatore:

swann

New member
Ho letto "Gli occhiali d'oro" e "Il giardino dei Finzi-Contini". Il primo non lo ricordo molto bene perchè è passato troppo tempo, ma l'altro mi ha entusiasmato, è un romanzo di formazione veramente stupendo.
 

peu

New member
Ho letto "Gli occhiali d'oro" e "Il giardino dei Finzi-Contini". Il primo non lo ricordo molto bene perchè è passato troppo tempo, ma l'altro mi ha entusiasmato, è un romanzo di formazione veramente stupendo.

A Ferrara hanno appena inaugurato una lapide in suo onore, ed è presente sul muro della casa dove ha vissuto (vicino la facoltà di lettere, per chi è un po' pratico).

E' una figura un po' disarmata nella letteratura del novecento - al di là degli incidenti di percorso con i colleghi più giovani e più arrabbiati.
Ma dopo la tragedia degli anni quaranta erano aperte probabilmente solo due strade: o la militanza decisa e senza quartiere, per dire così, o la riservata timidezza di chi parla sottovoce. Bassani ha scelto la seconda.
 

Grantenca

Active member
Bassani Giorgio

Ho letto (quasi) tutto di questo scrittore, probabilmente perchè le sue storie sono ambientate nella provincia in cui vivo e forse riesco a cogliere più facilmente certe sfumature del linguaggio e dell'ambiente. Il mio giudizio quindi può essere parziale. E' uno scrittore che non ha prodotto moltissimo ma le sue opere sono tutte di alto livello. Ritengo che non abbia nulla da invidiare ai più grandi autori italiani del novecento, da Buzzati, a Calvino a Berto a Moravia. E poi ha il grandissimo merito di aver "scoperto" il Gattopardo di Tomasi di Lamoedusa.
 

gamine2612

Together for ever
Ho letto (quasi) tutto di questo scrittore, probabilmente perchè le sue storie sono ambientate nella provincia in cui vivo e forse riesco a cogliere più facilmente certe sfumature del linguaggio e dell'ambiente. Il mio giudizio quindi può essere parziale. E' uno scrittore che non ha prodotto moltissimo ma le sue opere sono tutte di alto livello. Ritengo che non abbia nulla da invidiare ai più grandi autori italiani del novecento, da Buzzati, a Calvino a Berto a Moravia. E poi ha il grandissimo merito di aver "scoperto" il Gattopardo di Tomasi di Lamoedusa.
:wink:uguale io!
 

Il '56

New member
Tutto il romanzo di Ferrara è uno dei grandi capolavori della storia della letteratura italiana, caduto assurdamente in un certo dimenticatoio. In esso c'è l'influenza di tutta la migliore letteratura internazionale innestata nella particolarità dell'ambiente della Ferrara del Bassani giovane.
 

c0c0timb0

Pensatore silenzioso
Uno dei grandi scrittori ebrei di lingua italiana. Il Giardino dei Finzi Contini" dovrebbero leggerlo tutti. Spesso cerchiamo scrittori al di là dell'oceano :W e ne abbiamo in casa di migliori a volte...
 
Alto