Musso, Guillaume - Chi ama torna sempre indietro

libraia978

New member
Questa la trama:

Cambogia, settembre 2006. Elliott Cooper, sessantenne chirurgo di San Francisco, è impegnato in una missione umanitaria in una zona infestata dalle malattie e dalle mine antiuomo. Mentre i colleghi si preparano a ripartire, Elliott si attarda per operare un bambino con una malformazione al viso. Il capo villaggio, nel ringraziarlo per avere restituito il sorriso al piccolo, gli domanda: “Se avesse la possibilità di esaudire un desiderio, cosa vorrebbe?â€� Senza esitare, spinto dall’urgenza di un inestinguibile rimpianto, il medico risponde: “ Rivedere una donnaâ€�.
Ilena, il suo unico amore mai dimenticato, morta trent’anni addietro: il vuoto che ha lasciato è incolmabile, nonostante la vita di Elliott sia stata premiata dal successo professionale e addolcita dalla presenza di un grande amico, Matt, e di una figlia adorata, Angie.
Il vecchio a quel punto gli porge un flaconcino di vetro, contenente dieci pillole dorate…
San Francisco, settembre 1976. Elliott ha trent’anni e il futuro si presenta radioso: non solo ha davanti a sé una promettente carriera come chirurgo, ma soprattutto ha Ilena, bella come una fiamma, che si occupa di orche e delfini all’Ocean World di Orlando, in Florida. La ama profondamente, il loro sentimento è forte abbastanza da sopravvivere alla distanza, eppure separarsi è ogni volta un po’ più difficile. Particolarmente oggi che si sono salutati con un litigio… ed è proprio a questo che sta pensando Elliott mentre sorseggia un caffè al bar dell’aeroporto.
All’improvviso, al di là della vetrata, scorge un uomo sulla sessantina dall’aria smarrita, scalzo e in pigiama, che lo fissa. Gli si avvicina e nota turbato che ha un’aria famigliare: gli ricorda in modo incredibile il padre, morto qualche anno prima. Quando, perplesso, gli chiede chi sia, riceve una risposta che lo lascia fulminato: “Io sono te, Elliott. Sono te fra trent’anni�.
La magia del vecchio stregone cambogiano ha evidentemente compiuto il miracolo: Elliott ha la possibilità di tornare indietro nel tempo e forse di cambiare il tragico corso degli eventi. Ma ogni azione porta con sé una conseguenza: salvare Ilena significherebbe dover rinunciare all’altro suo grande amore, la figlia…

Terzo (e per ora ultimo) romanzo di questo autore: bello quasi come il primo. Fa riflettere sulla vita e soprattutto sul destino. A volte pensando a singoli eventi della propria vita si vorrebbe cancellarli o modificarli, ma non riflettiamo spesso sul fatto che cambiando un singolo tassello del puzzle, di conseguenza tante altre cose verrebbero modificate…non sempre quindi un evento negativo è solo negativo: questo libro ci insegna a vedere i lati positivi anche delle cose peggiori. Da leggere e da meditare.
 

Debby

New member
Ambra ha scritto:
personalmente ti consiglio di leggere L'UOMO CHE CREDEVA DI NON AVERE PIU' TEMPO, mi è piaciuto da morire

E' bellissimo.
Non vedo l'ora che esca il film, purtroppo non si sa la data di uscita.
 

Debby

New member
Ho appena finito questo libro e devo dire che purtroppo mi è dispiaciuto averlo finito.
Il libro mi ha preso tantissimo e l'ho letto in pochissimo tempo.
Comunque la storia è molto triste ( eviterò i particolari pwr rispetto a chi lo vuol eleggere).
Certo " L'uomo che credeva di non avere più tempo" l'ho trovato un pò più bello, ma anche questo merita.
Lo consiglio. :)
Ora non vedo l'ora dileggere il suo prossimo libro" Quando si ama non scende mia la notte".
:)
 
Debby sono pienamente d'accordo con te. Non sapevo che stava uscendo un suo nuovo libro, che bella notizia che mi hai dato!! :mrgreen:
 

jaia

New member
Anch'io non vedo l'ora di leggere "Quando si ama non scende mai la notte"...Sto leggendo questo libro adesso, dopo aver provato per caso "L'uomo che credeva di non avere più tempo"..Non conoscevo questo autore, ma ho trovato il libro in edizione economica e così ho provato perchè mi ispirava il titolo...E come ha detto Debby mi è dispiaciuto averlo finito...Ho letto anche "La donna che non poteva essere qui", e ho pianto come una fontana!!!!!
 

Blueberry

Chocoholic Libridinosa
Bellissima storia, romantica e commovente. Se si ha voglia di sognare un po' e immergersi in una favola stile "Vi presento Joe Black". Belle le citazioni riportate all'inizio di ogni capitolo.
Un grazie speciale alla persona che me l'ha donato!
 
Alto