Welsh, Irvine - Brilla Edimburgo

evelin

Charmed Member
Indimenticabile Trainspotting...
Mi ero presa anche Ecstasy ma non l'ho mai letto (tutte e 2 presi tipo 6/7 anni fa)
 

elisa

Motherator
Membro dello Staff
evelin ha scritto:
Indimenticabile Trainspotting...
Mi ero presa anche Ecstasy ma non l'ho mai letto (tutte e 2 presi tipo 6/7 anni fa)

E' stato tratto il film da Trainspotting? con Ewan McGregor? Ambientato ad Edimburgo e tratta di droga?
 

evelin

Charmed Member
elisa ha scritto:
evelin ha scritto:
Indimenticabile Trainspotting...
Mi ero presa anche Ecstasy ma non l'ho mai letto (tutte e 2 presi tipo 6/7 anni fa)

E' stato tratto il film da Trainspotting? con Ewan McGregor? Ambientato ad Edimburgo e tratta di droga?

Esatto!!!!
Tratta di droga...molta droga!!
 

elisa

Motherator
Membro dello Staff
Ho trovato il film duro, eccessivo, un pugno nello stomaco. Con un McGregor devastato, ambienti chiusi e claustrofobici. Forse il libro è meno esasperato?
 

evelin

Charmed Member
Il film e' molto crudo :shock: mi ha un po' impressionata.
Il libro l'ho letto dopo aver visto il film e anche questo e' abbastanza forte.
 

quasioggetto

New member
Ho letto tutto quello che Welch ha pubblicato. E' uno dei "miei" scrittori, uno di quelli per cui non vedo l'ora di avere tra le mani un suo nuovo romanzo. Edimburgo, ma soprattutto il quartiere di Leith, quartiere malfamato sul porto (ma che negli ultimi anni,apprendiamo dai suoi ultimi lavori, è diventato di moda) è il luogo in cui si muovono i suoi personaggi: poliziotti psicopatici, hooligans, impiegati comunali alcoolizati, chef erotomani, improvvisati pornografi, ravers, eroinomani... Le sue storie quasi mai deludono, ma non è per tutti. O lo si ama o lo si odia.
 
ho ripreso questo topic perchè avevo sbagliato il nome e nel correggerlo mi sono resa conto che non era un topic davvero decente!!!penso che sia il caso che ci scriva qualcosa in più, altrimenti che l'ho aperto a fare?

allora per prima cosa, le opere:

Trainspotting (1993)
The Acid House (1994)
Tolleranza zero (Maribou Stork Nightmares, 1995)
Ecstasy (1996)
La casa di John il sordo (1997)
Il Lercio (Filth, 1998)
Colla (Glue, 2001)
Porno (2002)
You'll Have Had Your Hole - teatro
Dose - opera teatrale prodotta dalla BBC, scritta con Dean Cavanagh
I segreti erotici dei grandi chef (The Bedroom Secrets of the Master Chefs, 2006)



da i primi due sono stati tratti due film molto belli e ben riusciti. Il modo di scrivere di Welsh è davvero originale....crudo e sincero. Non è un mondo incantato quello che scopri pagina dopo pagina, è un mondo di merda, un mondo dove tiri a campare, cadi nella droga, nell'alcolismo, tuo figlio appena nato muore e nemmeno sai perchè e quando, tua moglie se ne va, la tua ragazza ti molla, perdi il lavoro, o fai un lavoro del cazzo, insomma una vita che ti fa veramente schifo...ma quanto meno può dire che nei suoi libri c'è VITA.
 

Slothrop

New member
Ho letto Trainspotting e Porno, soprattutto il secondo mi è piaciuto tantissimo:
è figlio del minimalismo dei primi Ellis, ad accomunarli c'è la totale credibilità dei dialoghi e la bravura assoluta nel diversificare decine di attori con il solo gergo

Di suo Welsh ha un umorismo devastante: i due romanzi che ho letto scorrono benissimo, ridi dieci volte a pagina ed è impossibile lasciarli indietro
 
Ultima modifica di un moderatore:
anch'io ho letto trainspotting e Porno e mi sono piaciuti tantissimo entrambi.
Il film Trainspotting è incredibile, secondo me è uno di quei rari casi in cui il rapporto Libro-Film è ben riuscito.
 

danimumu

Veggy Member.
Ho letto tutti i libri di Welsh, e il mio preferito è sicuramente Porno. Ultimamente (per fortuna), sembra che l'autore inizi a scrivere in maniera un po' meno allucinata.
 
Ho appena finito di leggere Trainspotting e ne sono rimasto incantato. Il modo naturale e crudo che ha di descrivere le persone, i fatti e gli ambienti è sopraffino. Lo trovo scorrevole, politicamente scorretto (come piace a me), mai banale e assolutamente non noioso. Sa mettere perfettamente in mostra le sensazioni dei personaggi, e sembra quasi di vivere la scena sulla propria pelle.

A breve ne leggerò qualcun'altro e saprò dire qualcosa di più.
 

Nu.

New member
non ho letto trainspotting perchè ho visto il film :W
Welsh è un altro che apprezzo sempre, per le mani mi son capitati Porno e Colla , il suo stile mi piace molto, soprattutto quando fa parlare personaggi come Gally :ad:

Stavo per terminare I segreti erotici dei grandi chef , ma l'ho lasciato a metà :W
 

zio Fester

New member
Ho letto "Tolleranza zero" di Welsh e mi e' piaciuto tantissimo!!!!!!!!!!!!!!!!

davvero stupendo, anche "Colla" non e' male...
 
ho comprato "una testa mozzata" per mio fratello.... qualcuno l'ha letto???

Io si. Premetto che comunque in questo libro c'è un Welsh completamente diverso rispetto a Trainspotting o altri; forse è questo il motivo per cui molta gente che conosco lo ha ritenuto il peggior libro dell'autore. A me è piaciuto! Simpaticissimo il protagonista principale, Jason, che ha un modo di parlare tutto suo :) A volte ho fatto fatica a seguirlo, ma il suo essere così volgare mi da parecchio divertito. Bella anche l'ambentazione scozzese, come sempre.
Sicuramente non è il suo libro più bello, ma chi ama Welsh lo troverà senz'altro gradevole.
 

Slickssurprise

New member
Welsh è uno dei miei autori preferiti. Anzi, il preferito.
Ho ogni suo libro; Trainspotting, Colla, Porno, Il lercio, Acid House, I segreti erotici dei grandi chef, Una testa mozzata ed il mio preferito Tolleranza zero.
Aspetto con ansia, l'uscita italiana di Crime, il seguito de "Il lercio".
 
Alto