Salinger, Jerome David

Non ho letto il Giovane Holden, rimedierò entro l'anno solare, però volevo dare l'ultimo saluto ad un grandissimo scrittore:

Vale Jerome
 
Ultima modifica di un moderatore:

Evy

Member SuperNova
Quelli che mi lasciano proprio senza fiato sono i libri che quando li hai finiti di leggere e tutto quel che segue vorresti che l'autore fosse tuo amico per la pelle e poterlo chiamare al telefono tutte le volte che ti gira.
da Il giovane Holden - J. D. Salinger
L'ho trovata fra le vostre citazioni...e con questa vorrei fare un piccolo omaggio a Salinger, anche se il suo libro "Il giovane Holden" non sono mai riuscita a finirlo.
 

elisa

Motherator
Membro dello Staff
Ho riletto da poco Il giovane Holden, secondo me una lettura che va fatta da adolescenti, perde un po' con gli anni. Comunque un grande scrittore si omaggia sempre e Salinger rimarrà sempre il giovane Holden per tutti.
 

zolla

New member
che libro il giovane holden,riesce a catturare in modo ineguagliato le incertezze degli adolescenti!
 

Scricciolo

New member
Ricordo un passaggio : ” Quasi tutte le volte che qualcuno mi fa un regalo finisce che mi rende triste.” Una di quelle frasi che poi negli anni ti risuonano in testa tante volte e tante volte vorresti prendere in prestito, una di quelle che esprime perfettamente qualcosa che sai di provare anche tu ma che meglio non poteva essere espressa. Ricordo una copertina bellissima …

GIN A BODY MEET A BODY
COMING THROUGH THE RYE
GIN A BODY KISS A BODY,
NEED A BODY CRY?

E poi chi dopo aver letto di Holden non ha iniziato a chiedersi dove vanno le papere d’inverno quando i laghetti dei giardini gelano??

Dalla foto rubata nel supermercato compare una anziano Salinger che guarda l’obiettivo con aria terrorizzata e pugno chiuso.
Credo che quella foto la dica lunga sul suo stato.
 

SALLY

New member
" Ho lasciato scuole e posti senza nemmeno sapere che li stavo lasciando. È una cosa che odio. Che l’addio sia triste o brutto non me ne importa niente, ma quando lascio un posto mi piace saperlo, che lo sto lasciando. Se no, ti senti ancora peggio."

Addio Jerome....
 

elesupertramp

New member
L'autista era un dritto. - Qui non posso girare, amico. C'è il senso unico. Ormai devo arrivare fino alla Novantesima Non avevo voglia di far discussioni. - D'accordo, - dissi. Poi, di colpo, mi tornò in mente una cosa.
- Senta un po', -dissi. - Sa le anitre che stanno in quello stagno vicino a Central Park South? Quel laghetto? Mi saprebbe dire per caso dove vanno le anitre quando il lago gela? Lo sa, per caso? -Mi rendevo conto che c'era soltanto una probabilità su un milione.
Lui si girò a guardarmi come se fossi matto. - Che ti salta in testa, amico? - disse. - Mi prendi per fesso?
- No, mi interessava, ecco tutto
.

Grandissimo!:D :ad:
 
Ultima modifica:

mattex

New member
"il giovane holden" ha accompagnato una parte convulsa della mia adolescenza; ho appreso la notizia della morte di Salinger con tanta tristezze del cuore!
 
Alto