Caggegi, Nhora - Il silenzio del salice piangente

jeanne

New member
Sono andata alla presentazione di questo libro e l'ho comprato là. L'ho letto ieri in poche ore, visto che ha solo 47 pagine. Il tema trattato è particolare, la conquista di un'identità psico-fisica da parte di un(a) ragazzo(a) ermafrodita, Giulia. Una storia vera romanzata. Un tema trattato con molta delicatezza da parte di questa giovane scrittrice timida. C'è dolore, solitudine, ma anche dolcezza, tenerezza, affetto, amicizia, e una bellissima storia d'amore.
Quanto coraggio ha Giulia(o)! Quante sofferenze deve affrontare! Quanti pregiudizi, quanta cattiveria a scuola, nel suo paese! Ed è proprio questo lo scopo della storia, come dice l'autrice del libro:
non avere pregiudizi, mai, davanti a qualcosa che non si capisce, a qualcuno che riteniamo "diverso", cercare di capire e di accogliere.
 
Ultima modifica di un moderatore:

jeanne

New member
Grazie, Nhora, che bella sorpresa! io sono commossa e sorpresissima di avere ricevuto una tua risposta qui, non me l'aspettavo di certo! sei bravissima, continua a scrivere!:)
 
Alto