Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 27 di 27

Discussione: Parole stonate 7

  1. #16
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2014
    Località
    Provincia di Roma
    Messaggi
    472
    Thanks Thanks Given 
    124
    Thanks Thanks Received 
    272
    Thanked in
    154 Posts

    Predefinito

    Riguardo "Nessuno tocchi Caino" la trovo molto poetica, anche se in un certo senso non del tutto reale. Io penso che chi esegua le condanne a morte sia uno che abbia accettato un ruolo del genere, non credo che gli possa venire imposto. Almeno lo presumo.

    Per quanto riguarda "Un'emozione da poco" l'ho proposta perché vorrei capire se il senso che gli do io è lo stesso che ne traggono gli altri. Anzi, prima di dire come la interpreto io attendo di leggere le opinioni degli altri.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #17
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    1742
    Thanks Thanks Given 
    1386
    Thanks Thanks Received 
    1149
    Thanked in
    771 Posts

    Predefinito

    "Un'emozione da poco" è stata scritta da Ivano Fossati ed è interpretata a meraviglia da Anna Oxa.
    Secondo me il testo descrive benissimo due modi differenti d'amare: l'uno ha un modo d'amare razionale, che non si lascia andare, che vuole controllare le proprie emozioni, forse per paura di soffrire, l'altra invece ha un modo d'amare più passionale, impulsivo, spontaneo, a lei basta una parola dolce da parte di lui per dimenticare ogni incomprensione ma nello stesso tempo vorrebbe amare con più coscienza, con più consapevolezza, vorrebbe amare ma ricevere e non dare solamente.
    Mi sembra un comportamento, quello da parte della donna, tipico del primo amore, dove non si sa ancora bene cosa sia amare e cosa si cerchi nell'altra persona, un amore immaturo insomma.

  • #18
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    6245
    Thanks Thanks Given 
    2328
    Thanks Thanks Received 
    840
    Thanked in
    477 Posts

    Predefinito

    Bellissima canzone, mi è sempre piaciuta molto, io la interpreto così...la ragazza in questione ha due relazioni, una con un uomo tipo "macho" di quelli che non devono chiedere mai e una con un uomo paziente, accondiscendente e sensibile...ed è confusa, non sa più ciò che vuole, non riesce a prendere una decisione...

  • #19
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    12249
    Thanks Thanks Given 
    1591
    Thanks Thanks Received 
    1554
    Thanked in
    1078 Posts

    Predefinito

    Per me la chiave sta nelle frasi "dimmi che senso ha dare amore a un uomo senza pietà" e "non vedo più a che punto sta la netta differenza tra il più cieco amore e la più stupida pazienza". E' la storia di una coppia "sbilanciata" in cui uno dei due (lei, in questo caso) ama di più o comunque in modo diverso dall'altro, più totalizzante. Talvolta l'amore diventa ossessione e oppressione, diventa malsano, non si riesce a fare a meno di una persona anche se non ci dà quello che desidereremmo, se non si lascia coinvolgere quanto noi in una storia, se vive la relazione in maniera più egoistica. Ed è difficile capire se è amore (cieco, in ogni caso) o, davvero, stupida pazienza.
    Bellissimo testo, musica e interpretazione. E dire che, quando Anna Oxa si presentò a Sanremo vestita da uomo e truccata da punk, molti dissero "Mah! Questa qui ha vinto il terzo posto! Dove andremo a finire!"
    A chi ha tempo da perdere e non ha visto il film Lo chiamavano Jeeg Robot consiglio di andare a cercare la scena in cui Luca Marinelli canta questa canzone, fa veramente morire dalle risate

  • The Following User Says Thank You to alessandra For This Useful Post:


  • #20
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2014
    Località
    Provincia di Roma
    Messaggi
    472
    Thanks Thanks Given 
    124
    Thanks Thanks Received 
    272
    Thanked in
    154 Posts

    Predefinito

    Dopo aver letto le opinioni altrui, dico che mi trovo d'accordo con Alessandra. Il testo è criptico, però mi da l'impressione che si tratti appunto di un contrasto fra un lui troppo razionale e una lei troppo passionale.
    P.S.: l'ho visto "Lo chiamavano Jeeg Robot" e la scena la ricordo benissimo

  • The Following User Says Thank You to ariano geta For This Useful Post:


  • #21
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    12249
    Thanks Thanks Given 
    1591
    Thanks Thanks Received 
    1554
    Thanked in
    1078 Posts

    Predefinito

    Quarta e per ora ultima proposta, il grande Faber non manca quasi mai

    La ballata dell'amore cieco De Andrè

    Gli disse portami domani,
    tralalalalla tralallaleru
    gli disse portami domani
    il cuore di tua madre per i miei cani.

    Lui dalla madre andò e l'uccise,
    tralalalalla tralallaleru
    dal petto il cuore le strappò
    e dal suo amore ritornò.

    Non era il cuore, non era il cuore,
    tralalalalla tralallaleru
    non le bastava quell'orrore,
    voleva un'altra prova del suo cieco amore.

    Gli disse ancor se mi vuoi bene,
    tralalalalla tralallaleru
    gli disse ancor se mi vuoi bene,
    tagliati dei polsi le quattro vene.

    Le vene ai polsi lui si tagliò,
    tralalalalla tralallaleru
    e come il sangue ne sgorgò,
    correndo come un pazzo da lei tornò.

    Gli disse lei ridendo forte,
    tralalalalla tralallaleru
    gli disse lei ridendo forte,
    l'ultima tua prova sarà la morte.

    E mentre il sangue lento usciva,
    e ormai cambiava il suo colore,
    la vanità fredda gioiva,
    un uomo s'era ucciso per il suo amore.

    Fuori soffiava dolce il vento
    tralalalalla tralallaleru
    ma lei fu presa da sgomento,
    quando lo vide morir contento.
    Morir contento e innamorato,
    quando a lei nulla era restato,
    non il suo amore, non il suo bene,
    ma solo il sangue secco delle sue vene.

  • The Following User Says Thank You to alessandra For This Useful Post:


  • #22
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    6245
    Thanks Thanks Given 
    2328
    Thanks Thanks Received 
    840
    Thanked in
    477 Posts

    Predefinito

    Secondo me una meravigliosa ballata, dove De Andrè esaspera l'amore....anche se a senso unico...che è come l'amore dovrebbe essere, l'importante è amare senza limiti, senza tornaconti, praticamente solo un "dare"...ma alla fine lui è morto felice, mentre così non è per la controparte, la vanità, la vanità di avere qualcuno che fa tutto quello che chiedi, che si butterebbe nel fuoco, la consapevolezza di poterne aprofittare fino all'estremo, fino alla fine...ma poi, la vanità ci rimane male, il giocattolo s'è rotto, lei si ritrova con le mosche in mano e oltretutto lui è morto felice di aver amato e nemmeno s'è accorto di essere stato sfruttato...potrebbe anche essere : chi troppo vuole nulla stringe

  • The Following User Says Thank You to SALLY For This Useful Post:


  • #23
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    1742
    Thanks Thanks Given 
    1386
    Thanks Thanks Received 
    1149
    Thanked in
    771 Posts

    Predefinito

    La canzone estremizza il concetto ma in relazioni così sbilanciate non vedo nulla di sano, non parlerei neanche di amore ma di rapporto malato da entrambe le parti.
    Più che la ballata dell'amore cieco mi sembra la ballata di due funamboli perennemente in bilico.

  • The Following User Says Thank You to Ondine For This Useful Post:


  • #24
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    6245
    Thanks Thanks Given 
    2328
    Thanks Thanks Received 
    840
    Thanked in
    477 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ondine Vedi messaggio
    La canzone estremizza il concetto ma in relazioni così sbilanciate non vedo nulla di sano, non parlerei neanche di amore ma di rapporto malato da entrambe le parti.
    Più che la ballata dell'amore cieco mi sembra la ballata di due funamboli perennemente in bilico.
    Ovviamente sul concetto "amore" la penso come te

  • The Following User Says Thank You to SALLY For This Useful Post:


  • #25
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2014
    Località
    Provincia di Roma
    Messaggi
    472
    Thanks Thanks Given 
    124
    Thanks Thanks Received 
    272
    Thanked in
    154 Posts

    Predefinito

    In effetti un testo molto parossistico, anche se sicuramente in senso provocatorio e non realistico.

  • The Following 2 Users Say Thank You to ariano geta For This Useful Post:


  • #26
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    12249
    Thanks Thanks Given 
    1591
    Thanks Thanks Received 
    1554
    Thanked in
    1078 Posts

    Predefinito

    Ah, be', di sano c'è poco in una relazione di questo tipo Però è bello lasciarsi trasportare da un testo che potrebbe essere agghiacciante e invece, per me, prevale il tono poetico. Mi piace vedere la situazione stravolta, la vittima diventare a suo modo carnefice. Apparentemente lei ha ucciso lui, in realtà è paradossalmente il contrario, anche se non in senso letterale. Ben le sta. Tiè.

  • The Following 2 Users Say Thank You to alessandra For This Useful Post:


  • #27
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    12249
    Thanks Thanks Given 
    1591
    Thanks Thanks Received 
    1554
    Thanked in
    1078 Posts

    Predefinito

    Ok, tolgo dal rilievo e passiamo al prossimo

  • Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12

    Discussioni simili

    1. Parole stonate 6
      Da alessandra nel forum Musicando parlando discutendone
      Risposte: 30
      Ultimo messaggio: 01-31-2018, 06:16 PM
    2. Parole stonate 5
      Da alessandra nel forum Musicando parlando discutendone
      Risposte: 19
      Ultimo messaggio: 01-03-2018, 03:36 PM
    3. Parole stonate 4
      Da alessandra nel forum Musicando parlando discutendone
      Risposte: 25
      Ultimo messaggio: 12-04-2017, 03:34 PM
    4. Parole stonate 3
      Da alessandra nel forum Musicando parlando discutendone
      Risposte: 18
      Ultimo messaggio: 10-30-2017, 03:14 PM
    5. Parole stonate
      Da alessandra nel forum Musicando parlando discutendone
      Risposte: 56
      Ultimo messaggio: 08-07-2017, 09:55 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •