Per scambiare pareri sulle serie tv che stiamo seguendo (o abbiamo seguito)

Shoshin

Well-known member
Rivedo sempre volentieri un telefilm che per me è una specie di simbolo dei pomeriggi bellissimi trascorsi con i fratelli nella stanza della televisione ...
La casa nella prateria tratto dai racconti di Laura Ingalls Wilder.
In questi giorni trasmettono gli episodi in cui Mary,la sorella, diventa cieca.
E allora sono andata a cercare il volto di Mary su Internet...
E la sua storia...


Mary Ingalls nacque nel 1865 da Charles e Caroline Ingalls. Aveva tre sorelle, Laura, Carrie e Grace, e un fratello minore, Charles Frederick Jr., detto Freddy, morto prematuramente nel 1876. All'età di quattordici anni, si ammalò di scarlattina, e nel giro di poco tempo divenne cieca.Un recente studio del 2013 ha però dimostrato che la cecità della Ingalls fu causata dalla meningoencefalite. Nel 1881 iniziò a frequentare una scuola per ciechi a Vinton, nell'Iowa, l'Iowa Braille and Sight Saving School, diplomandosi nel 1889. In seguito andò a vivere con i genitori nella loro casa di De Smet (Dakota del Sud) e, dopo la loro morte, presso la sorella Carrie, a Keystone, dove morì di polmonite all'età di 63 anni. Non si sposò mai, né ebbe figli, e fu sepolta nel cimitero di De Smet.


Nel telefilm però la sua storia è diversa...
Si sposa,insegna e avrà una figlia.

220px-Mary-Ingalls-1.jpg
Carrie-Mary-Laura.jpg

Carrie,Mary e Laura Ingalls...
 

Shoshin

Well-known member
sissi2-2229692.jpg


È molto difficile raccontare Elisabetta.
Aspetto con curiosità la miniserie TV

 

Shoshin

Well-known member
"Un gabbiano di Nessundove io sono, nessun lido considero mia patria, nessun luogo, nessun posto a sé mi lega; è di onda in onda invece che io volo”.

Sissi-Austria-08-1.jpg



Stasera Sisi rivive.
Sisi... così la chiamavano a corte,con una sola s .
E lei nei suoi diari si firmava Lisi.
Ho atteso questa serie con curiosità, poiché penso sia difficile raccontare questa donna enigmatica e tormentata.
 

Roberto89

Active member
Io più che altro sono curioso di sapere se è la solita fiction con ampie licenze storiche o qualcosa che valga la pena di guardare
 

alessandra

Lunatic Mod
Membro dello Staff
Sto guardando, con molta lentezza a dire il vero:
How I met your mother stagione 8, ormai i personaggi sono miei amici (anche se l'hanno cancellato da Netflix :LOL:)
Gossip girl stagione 3 (ebbene sì, lo ammetto 💄)
You stagione 3, molto avvincente, meno delle prime due però
The sinner stagione 3, idem come sopra, anche se la prima stagione è insuperabile
Big mouth stagione 4, perché si sono dimenticati di vietarla ai maggiori di 15 anni
Ho visto Il professore in TV, carina
E poi ho visto Strappare lungo i bordi di Zerocalcare... Molto dolorosa, ma molto bella.
 

Minerva6

Monkey *MOD*
Membro dello Staff
Io sto seguendo A casa tutti bene tratto dall'omonimo film. Nonostante sia di Muccino :mrgreen: la trovo molto ben fatta e appassionante.
Incastrati con Ficarra e Picone
Dexter New Blood
 

Shoshin

Well-known member
"Un gabbiano di Nessundove io sono, nessun lido considero mia patria, nessun luogo, nessun posto a sé mi lega; è di onda in onda invece che io volo”.

Sissi-Austria-08-1.jpg



Stasera Sisi rivive.
Sisi... così la chiamavano a corte,con una sola s .
E lei nei suoi diari si firmava Lisi.
Ho atteso questa serie con curiosità, poiché penso sia difficile raccontare questa donna enigmatica e tormentata.
È difficile raccontare Elisabetta.
Ma questa miniserie tv mi piace.
Pur se con qualche riserva la seguo.


sissi0-1.jpg


Dolce, sorridente e in armonia col marito: così Elisabetta doveva essere per la corte imperiale di Vienna, così il popolo austriaco doveva conoscere la sua imperatrice, così fu dipinta tante volte. E come si vede in questo disegno, il marito è sempre più alto di lei, anche se nelle realtà era proprio il contrario.
 

qweedy

Well-known member
Tra le fiction che ho visto recentemente su Rai Play, la migliore a mio parere è "Mare fuori". Eccellente, di alto livello.

Carina "Un professore", anche se Alessandro Gassman non mi piace molto, lo trovo inespressivo. Come Anna Valle, secondo me per entrambi potremmo prendere alcune scene di una fiction e inserirle in un'altra, e loro sarebbero perfetti comunque, sempre con la stessa faccia. Bravo Nicolas Maupas, il figlio del professore. Già apprezzato in "Mare fuori".

Mi è piaciuto abbastanza anche "Cuori", soprattutto Matteo Martari, davvero bravo.

In "Blanca" mi è piaciuta moltissimo la protagonista, Maria Chiara Giannetta, ha un viso che cambia continuamente, una capacità espressiva al massimo.
 

darida

Well-known member
Io e il maritozzo ci siamo buttati a pesce in Better call Saul(spin off della mitica Breaking Bad) serie già vista ma dovendo aspettare il rilascio settimanale degli episodi... ci eravamo un po' persi
Visti a raffica sono tutta un'altra cosa 😎👍👍👍
 

Minerva6

Monkey *MOD*
Membro dello Staff
Carina "Un professore", anche se Alessandro Gassman non mi piace molto, lo trovo inespressivo. Come Anna Valle, secondo me per entrambi potremmo prendere alcune scene di una fiction e inserirle in un'altra, e loro sarebbero perfetti comunque, sempre con la stessa faccia.
Concordo per la Valle, mi ha dato sempre questa impressione. L'ho dovuta sopportare in una serie con Neri Marcore' e poi ne La compagnia del cigno perché entrambe mi piacevano. Invece non l'ho notato in Gassmann, io lo reputo bravo sia per ruoli divertenti che impegnati. Però ci farò più attenzione la prossima volta che lo vedrò 😉.
 
Alto