Dai Sijie - Balzac e la piccola sarta cinese

copj15.jpg





Balzac e la piccola sarta cinese di Dai Sijie

Stasera sulle note di Sade ho finito di leggere questo libro leggerissimo ma prezioso.

E' la storia di due amici e una piccola sarta, è la storia di come un libro vale quanto l'amicizia e la vita.

Finito di leggere questo racconto mi sono guardato intorno e ho visto i miei libri sull'armadio, sulle mensole, nella libreria, sopra e sotto la mia scrivania ed ho pensato che forse sono fortunato a poter leggere quanto voglio e ciò che voglio senza mettere in gioco la mia vita, senza dover subire una rieducazione.

una frase dell'autore mi ha colpito:

"non avevo nessuna intenzione di morire prima di aver conosciuto l'amore, il sesso, e una battaglia individuale contro l'universo mondo come quella che lui stesso (Jean - Christophe, lo scrittore preferito dal protagonista) aveva combattuto"
 
Ultima modifica di un moderatore:

Monica

New member
"Eravamo condannati a passare il resto della nostra vita in rieducazione..."

Questa storia è ambientata nella Cina di Mao,durante la rivoluzione culturale.Due giovani,Luo e la voce narrante (di cui non si conoscerà mai il nome)vengono mandati in un piccolo paese di montagna per la rieducazione che consiste in un duro lavoro fisico e povertà.La loro colpa? Essere degli sporchi reazionari borghesi.I due ragazzi,privi di istruzione in seguito alla chiusura delle scuole,si trovano improvvisamente in possesso di una piccola valigia piena di libri occidentali messi al bando dalla dittatura:Balzac,Hugo e tanti altri.Ne restano affascinati e li divorano la notte di nascosto dal capo del villaggio.Ma la protagonista assoluta è la piccola sarta cinese,che grazie a questi libri prenderà coscienza di se stessa e spiccherà il volo.Non conoscevo questa scrittrice ,ma ha lasciato belle sensazioni,è un libro leggero e che incanta.

Dai Sijie è nato in Cina nel 1954 e vive attualmente a Parigi.Viene spedito molto giovane in un campo di rieducazione e solo alla morte di Mao riesce ad iscriversi all'Università di Storia dell'arte.nel 2000 esce Balzac e la piccola sarta cinese che ha venduto oltre 200.000 mila copie.Ha pubblicato poi" Muo e la vergine cinese" e "Una notte in cui la luna non è sorta"
 
Ultima modifica di un moderatore:
Alto