Sepulveda, Luis - Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare

isola74

Lonely member
Favola per grandi e piccini, magari da leggere insieme. Un inno all'amicizia che serve a tutte le età.
Consigliato!
 

Jessamine

Active member
Ricordo che questo racconto me lo leggeva spesso mia madre, quando ero piccola, e non sapevo ancora leggere: lo adoravo, per quanto, essendo piccina, non potessi cogliere nulla più della semplice favola. Avevo anche un gattino di peluche nero chiamato Zorba :mrgreen:.
Purtroppo non l'ho mai riletto con la consapevolezza che potrei avere ora, ma è una cosa che mi riprometto di fare!
 

GermanoDalcielo

Scrittore & Vulca-Mod
Membro dello Staff
"Vola solo chi osa farlo", frase più bella del libriccino.
Fiaba carina, molto scorrevole, quasi una carezza la prosa di Sepùlveda. Do 3 stelle perché la storia è troppo breve per "strapparmi" un voto più alto. E' comunque senza dubbio apprezzabile e condivisibile il messaggio di perseveranza, forza di volontà, così come quello di lealtà e amicizia, rispetto e condivisione, che affiora da queste poche pagine.
 

Spilla

Well-known member
Non riesco a condividere questo universale entusismo. Mi è sembrato un libro grazioso, molto costruito, troppo "facile" nei toni e nei messaggi. Il lavoro di uno che ha molto mestiere ma può fare -anche lui- voli più alti. Che poi il massaggio sia buono, d'accordo, ma questo non fa, di per sé, letteratura. Concordo che sia ottimo da far leggere a bambini e ragazzi.
 

darida

Well-known member
anche io trovo eccessivo l'entusiasmo per questo libretto. Ai tempi che furono :mrgreen: lo lessi con i miei cuccioli, una favoletta graziosa, con buoni sentimenti, didattica in modo accettabile, e questo e' quanto, per me, ovvio :D
 
Alto