De Giovanni, Maurizio - Vipera. Niente resurrezioni per il commissario Ricciardi

Spilla

New member
In una nota casa d'appuntamenti viene uccisa Vipera, la prostituta più bella della zona. Ricciardi e Maione indagano, come al solito intrecciando vita privata e professionale.

Per diversi mesi sono stata ipnotizzata dalle vicende di Ricciardi, sempre in attesa di sviluppi nella sua grande storia d'amore.
Ora, confesso, sono un po' stanca. Il meccanismo che lega un libro all'altro è ormai chiaro e la sensazione che l'autore "allunghi il brodo" pur di continuare a riscuotere successo si è fatta quasi una certezza.:paura:
 

qweedy

Active member
In una nota casa d'appuntamenti viene uccisa Vipera, la prostituta più bella della zona. Ricciardi e Maione indagano, come al solito intrecciando vita privata e professionale.

Per diversi mesi sono stata ipnotizzata dalle vicende di Ricciardi, sempre in attesa di sviluppi nella sua grande storia d'amore.
Ora, confesso, sono un po' stanca. Il meccanismo che lega un libro all'altro è ormai chiaro e la sensazione che l'autore "allunghi il brodo" pur di continuare a riscuotere successo si è fatta quasi una certezza.:paura:

Concordo, anch'io ho molto apprezzato il commissario Ricciardi (dà dipendenza, confermo!), trovando molto rilassanti questi gialli italiani, dove il giallo è solo uno dei colori del libro, e forse nemmeno il più importante. Però a lungo andare l'indecisione amorosa di Ricciardi non depone a suo favore, e subentra la stanchezza. Io a un certo punto ho abbandonato la lettura di De Giovanni, con la sensazione che abbia tirato un po' troppo in lungo l'idea iniziale.
 
Alto