Ahern, Cecelia - Un posto chiamato Qui

Lentina

Mobile Member
Come promesso, inserisco la mia "recensione" (che parola grossa!) del libro che ho appena finito di leggere.
Questo libro della Ahern è diverso da PS I love you, può sembrare magari solamente una storia di fantasia, soprattutto all'inizio, invece, arrivando in fondo, si comprende che in realtà si parla dell'anima delle persone, della nostra voglia di perderci, di ritrovarci o di farsi ritrovare. Queste riflessioni sono inserite all'interno della storia di Sandy Shortt, di Jack Ruttle e del magnifico posto chiamato Qui.
Non saprei come spiegarvi altro del libro senza svelarvi qualcosa, però consiglio di leggerlo perchè è interessante, fa riflettere su alcune cose quasi senza accorgersene.
 

Lentina

Mobile Member
No bludemon, non è impegnativo. La storia scorre, si svolge su due fronti che si intersecano strada facendo, e fa pensare anche se con semplicità. Io sono andata un pò a rilento perchè, nel frattempo, facevo esami. Ora che ho terminato divoro un libro dopo l'altro!
Comunque forse hai ragione, è un libro da autunno, quando inizia il primo fresco.. :)
 

bludemon

New member
eh eh allora siamo d'accordo.. :) appena scatta la prima foglia rossa... zammmm si legge il libro.. capito genteeeeeeeeeeeeeeeeee
 

libraia978

New member
Ok ce lo riserviamo per l'autunno, se proprio non si può prima...mi intriga, anche perchè ho letto tutti gli altri suio libri e mi sono piaciuti molto, ma attenderò con pazienza...
 

Lentina

Mobile Member
Libraia io ho letto Ps I love you oltre questo, e adesso mi aspetta Se mi vedessi ora. Ho letto recensioni non bellissime su quest'ultimo e su Scrivimi ancora. Tu che ne pensi?
 

libraia978

New member
Lentina ha scritto:
Libraia io ho letto Ps I love you oltre questo, e adesso mi aspetta Se mi vedessi ora. Ho letto recensioni non bellissime su quest'ultimo e su Scrivimi ancora. Tu che ne pensi?

Sicuramente non eguagliano la bellezza di P.S. I love you, ma Scrivimi ancora è carino...tu cosa dici meglio P.S. I love you o Un posto chiamato qui?
Se posso permettermi...a chi piace il genere consiglio un libro che a me è piaciuto molto, che è L'uomo che credeva di non avere più tempo di Guillaume Musso. questo è il primo e il più bello, a mio avviso, gli altri due che ha scritto non sono a questo livello.

Buona lettura e a presto
 
Alto