Al Neimi, Salwa - La prova del miele

Blueberry

Chocoholic Libridinosa
"Araba, musulmana e colta, la protagonista di questo libro, nata e cresciuta a Damasco, si è trasferita a Parigi dove si occupa della biblioteca di arabistica dell'università. Nella sua vita c'è stato un uomo fondamentale, un uomo che le ha aperto un mondo prima sconosciuto, erotico, carnale. Questo incontro l'ha portata a mettere in pratica le teorie che ha appreso in anni di letture clandestine degli antichi testi di letteratura erotica araba, finoa risvegliare i ricordi dell'infanzia siriana, memorie di un mondo degli adulti complesso e contorto, fatto di segreti, tradimenti e passioni. Senza dimenticare le confidenze delle amiche, o i tipici rituali della cultura araba come l'hammam, e le leggi, i testi sacri, tutto diventa materia di una ricerca che fa del corpo il mezzo e il fine della ricerca stessa. E la protagonista intraprende questo percorso proprio perché si sente figlia orgogliosa di un universo culturale profondamente arabo."

Preso "per caso" questo libro, letto praticamente in un giorno, pensavo qualcosa di meglio... Una via di mezzo tra un diario breve e un racconto. Forse sono io che sono abituata a leggere romanzi più lunghi... :?
Voto 3/5
 
Ultima modifica di un moderatore:

estersable88

dreamer member
no, non mi è piaciuto per niente!

Innanzitutto io non lo definirei romanzo... è più che altro l'incipit di un romanzo... l'autrice illustra le motivazioni che l'hanno indotta a scrivere di erotismo dopo aver fatto molte ricerche sui testi erotici arabi, ma in concreto non arriva da nessuna parte... non aggiunge nulla di nuovo a quanto già si sapeva sul tema, né si capisce se e come intenda proseguire la sua storia... questo libro è finito prima ancora di cominciare! Mi aspettavo molto di più vista la trama!
 
Alto