Follett, Ken

evelin

Charmed Member
Ken Follett, credo di averlo gia' detto e' uno dei miei autori preferiti.

Nasce a Cardiff nel Galles, dove vive fino a quando la famiglia si trasferisce a Londra dieci anni più tardi.
Nel 1967 viene ammesso allo University College di Londra, dove studia filosofia.Il successo arriva lentamente, ma con la pubblicazione di La cruna dell'ago (Eye of the Needle) nel 1978, un romanzo ambientato durante la seconda guerra mondiale, riscuote un enorme successo.
Tralasciando Lo scandalo Modigliani e Alta finanza la carriera di Follett passa attraverso fasi distinte.
La prima comprende La cruna dell'ago e i cinque libri che lo seguono. Sono tutte variazioni del classico thriller di spionaggio. L'ambientazione è geograficamente e cronologicamente diversa, spaziando dalla Prima Guerra Mondiale (L'uomo di Pietroburgo) all'Iran e Afghanistan odierno (Sulle ali delle aquile e Un letto di leoni).

La seconda fase comprende quattro romanzi storici scritti negli ultimi anni '80 e nei primi anni '90. I pilastri della terra, ambientato nell'Inghilterra medievale, si svolge parallelamente alla costruzione di una cattedrale, affiancando alla storia della chiesa la vita di svariati personaggi.
Notte sull'acqua narra le vicende dei viaggiatori che abbandonano l'Inghilterra sull'ultimo volo di linea del Clipper, idrovolante di lusso diretto negli Stati Uniti alla vigilia dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale. Una fortuna pericolosa è ambientato nella Londra vittoriana, e Un luogo chiamato libertà nelle colonie inglesi nord americane ai tempi della Rivoluzione americana.
Cambiando ancora genere nei tardi anni '90, con un paio di libri ambientati nel presente e usando le tecnologie avanzate come filo conduttore. Il martello dell'Eden si focalizza sul terremoto come arma di terrore, ed Il terzo gemello con il tema delle biotecnologie.
Ritornando nuovamente allo spionaggio in Codice a zero, Follett ambienta il romanzo ai tempi del lancio del primo satellite americano. Le gazze ladre e Il volo del calabrone vengono invece collocati cronologicamente durante la Seconda Guerra Mondiale.
Il suo ultimo libro, Nel bianco, è un thriller ambientato ai giorni nostri, in cui un gruppo di terroristi cerca di trafugare un virus da un laboratorio.
Il suo prossimo romanzo sarà la continuazione de I pilastri della terra.



Ciclo I pilastri della terra
1989 - I pilastri della terra (The Pillars of the Earth),
2007 - Mondo senza fine (World Without End) - uscita prevista il 18 settembre 2007

Altri romanzi
1976 - Lo scandalo Modigliani con lo pseudonimo di Zachary Stone
1977 - Alta finanza - con lo pseudonimo di Zachary Stone
1978 - Capricorn One - con lo pseudonimo di Bernard L. Ross
1978 - La cruna dell'ago - romanzo vincitore dell'Edgar Awards nel 1979
1978 - Under the Streets of Nice, o Heist of the Century - scritto con Rene Louis Maurice
1979 - Triplo
1980 - Il Codice Rebecca
1982 - L'uomo di Pietroburgo
1983 - Sulle ali delle aquile
1986 - Un letto di leoni
1991 - Notte sull'acqua
1993 - Una fortuna pericolosa
1995 - Un luogo chiamato libertà
1996 - Il terzo gemello
1998 - Il martello dell'Eden
2000 - Codice a zero
2001 - Le gazze ladre
2002 - Il volo del calabrone
2004 - Nel bianco
Ciclo Apples Carstairs
Scritti con lo pseudonimo di Simon Myles

1974 - The Big Needle
1974 - The Big Black
1975 - The Big Hit


http://it.wikipedia.org/wiki/Ken_Follett
 
Ultima modifica di un moderatore:

Candy Candy

New member
1989 - I pilastri della terra (The Pillars of the Earth),
un pò mattone...ma i perdonaggi mi piacciano!!!
la storia e un pò noiosa ma a poco a poco... ma la cosa strana almeno x me è stato veder crescere i personaggi... mi è piaciuto l'evolversi carattteriale di ogni figura!!! era il primo libro di follet che leggevo...
 

libraia978

New member
Segnalo anche qui per gli amanti dell'autore l'uscita del nuovo libro di Ken Follett il 18 settembre, che è poi il seguito de I pilastri della terra...
Buona lettura e a presto
 

bosch

New member
libraia978 ha scritto:
Segnalo anche qui per gli amanti dell'autore l'uscita del nuovo libro di Ken Follett il 18 settembre, che è poi il seguito de I pilastri della terra...
Buona lettura e a presto

ormai l'ho segnato..me lo faccio regalare al compleanno!!! :roll:

comunque Follet è un grande scrittore, molto competente, è stato capace di scrivere romanzi spaziando in vari argomenti senza perdere il suo tocco e sorprendendo ogni volta...
 
E' uno tra i miei scrittori preferiti. Trame ottime, chiare e definite, personaggi splendidi, affascinanti, vicende meravigliose, cariche di tensione ma pulite. Bravissimo! :p
 

elydark

New member
Purtroppo di Ken Follett ho letto solo "Una fortuna pericolosa" e "Nel Bianco" e mi sono piaciuti molto però vorrei leggerne altri
 
Sto leggendo "Il volo del calabrone" in questo momento. Beh, non è certo uno dei più famosi, ma mi ha preso dopo due parole! Irriducibile Ken! :p
 

agnesina

New member
Di Ken Follett ho letto "Il terzo gemello" e "I pilastri della terra", due romanzi molto diversi fra loro: il primo mi ha preso subito e l'ho divorato, il secondo è stato più faticoso ma è comunque un degno di nota! :wink:
 

sweepsy

Crazy anarchist!
Io di Follett ho letto Il Codice Rebecca e Una fortuna pericolosa.
Mi sono piaciuti, e come spesso dico, dovrei continuare con altri libri. Devo anche controllare che forse qualcun'altro dentro casa ce l'ho! :D
 

anjo

Senior member
Scusate la lunghezza ma vi riporto la mia lista.
Tra quelli che mi mancano pensate che c'è qualcuno migliore della "cruna nell'ago" o dei "pilastri" ? Grazie
Io dopo (per me) la parabola discendente mi sono ritirato nell'autarchia italiana.

1976 - Il pianeta dei bruchi voto 5
1976 - Il mistero degli studi NO
1976 - Lo scandalo Modigliani NO
1977 - Alta finanza NO
1978 - Capricorn One NO (solo il film)
1978 - La cruna dell'ago voto 9
1979 - Triplo NO o non mi ha colpito
1980 - Il Codice Rebecca voto 5 un po antitaliano
1982 - L'uomo di Pietroburgo NO
1983 - Sulle ali delle aquile voto 7
1986 - Un letto di leoni voto 7
1989 - I pilastri della terra voto 8 e 1/5
1991 - Notte sull'acqua voto 7
1993 - Una fortuna pericolosa voto 6 e 1/5
1995 - Un luogo chiamato libertà voto 6
1996 - Il terzo gemello voto 6
1998 - Il martello dell'Eden voto 6
2000 - Codice a zero voto 6
2001 - Le gazze ladre voto 6 e 1/5
2002 - Il volo del calabrone voto 6
2004 - Nel bianco voto 4

E' difficile che leggerò "Mondo senza fine" se non mi convincerete voi del forum
Ciao
 
Mi voglia perdonare anjo ma gli rubo la lista, così da dire la mia su tutti i libri di Follett!

1976 - Il pianeta dei bruchi voto No
1976 - Il mistero degli studi NO
1976 - Lo scandalo Modigliani 6,5
1977 - Alta finanza NO
1978 - Capricorn One NO
1978 - La cruna dell'ago voto 10
1979 - Triplo 8,5
1980 - Il Codice Rebecca voto 9
1982 - L'uomo di Pietroburgo 6,5
1983 - Sulle ali delle aquile voto 7
1986 - Un letto di leoni voto 8
1989 - I pilastri della terra voto 10
1991 - Notte sull'acqua voto 8
1993 - Una fortuna pericolosa voto 9
1995 - Un luogo chiamato libertà voto 8
1996 - Il terzo gemello voto 7,5
1998 - Il martello dell'Eden voto 7
2000 - Codice a zero voto non letto
2001 - Le gazze ladre voto 7
2002 - Il volo del calabrone voto 9
2004 - Nel bianco voto 7
 

evelin

Charmed Member
Ecco la mia, alcuni gli ho letti 6/7 anni fa... i ricordi cominciano ad affievolirsi...

1976 - Il pianeta dei bruchi voto No
1976 - Il mistero degli studi NO
1976 - Lo scandalo Modigliani NO
1977 - Alta finanza 6.5
1978 - Capricorn One NO
1978 - La cruna dell'ago voto 7.5
1979 - Triplo 7
1980 - Il Codice Rebecca voto NO
1982 - L'uomo di Pietroburgo NO
1983 - Sulle ali delle aquile voto 6.5
1986 - Un letto di leoni voto NO
1989 - I pilastri della terra voto 10+
1991 - Notte sull'acqua voto 7.5
1993 - Una fortuna pericolosa voto 9
1995 - Un luogo chiamato libertà voto 9.5
1996 - Il terzo gemello voto 8
1998 - Il martello dell'Eden NO
2000 - Codice a zero voto NO
2001 - Le gazze ladre voto 7
2002 - Il volo del calabrone NO
2004 - Nel bianco voto 6.5

Me ne mancano un bel po' da leggere...
Prossimamente leggero' Mondo senza fine, i romanzi storici di Ken Follett mi sono piaciuti tanto tutti.
 

anjo

Senior member
Sono daccordo con Poirot che non sono brutti.
Ma non accade più come per la cruna dell'ago o i pilastri che si desidera che non finiscano mai
 
anjo ha scritto:
Sono daccordo con Poirot che non sono brutti.
Ma non accade più come per la cruna dell'ago o i pilastri che si desidera che non finiscano mai

Esatto! Sono comunque bei romanzi, ma non eccellenti! :D
 

Hoya

Duck Member
Io di Follett ho letto solo "Triplo" e mi è piaciuto :D
Ma conto di leggerne altri...ne ho già presi un paio, compreso "I pilastri della terra" :wink:
 
Alto