Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: La Bellezza del cambiamento

  1. #1
    Altro Site Admin
    Data registrazione
    Mar 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    3624
    Inserimenti nel blog
    14
    Thanks Thanks Given 
    254
    Thanks Thanks Received 
    121
    Thanked in
    62 Posts

    Predefinito La Bellezza del cambiamento

    Per chi ha letto il libro Chi ha spostato il mio formaggio chiedo:
    secondo voi cosa ha relamente fatto partire Ridolino alla ricerca del formaggio?
    La paura o altro?

    Parliamo un po' del cambiamento. Solitamente è visto come una paura perchè da un livello si può andare al livello peggiore.
    Come mai raramente il cambiamento è visto ottimisticamente ovvero se cambio posso (altrimenti non potrei) passare al livello migliore?

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Moderator
    Data registrazione
    May 2008
    Località
    Como
    Messaggi
    2583
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    6
    Thanked in
    6 Posts

    Predefinito

    Il cambiamento è visto in modo negativo, per la più parte delle volte, dal momento che viene lasciato qualcosa di certo , per qualcosa di cui ancora non si ha piena conoscenza...

    Inoltre, per cambiare è necessario rischiare..e il rischio che si corre è lo sgretolamento...cambiare troppo rapidamente o cambiare nel modo sbagliato può avere effeti più negativi che positivi..è anche vero che questo avviene anche rimanendo statici in un mondo in continua evoluzione..ma pare che le persone si accorgano meno di questo rischio...

    infine il cambiamento non è un processo linerare......è come un albero che cresce...ha un unico tronco, ma diverse diramazioni e non si può sapere a priori quale sarà la diramanzione più solida e quella necessaria a migliorare!

  • #3

    Predefinito

    la paura è senza dubbio il motore primo, ma non c'è di che vergognarsi, lo è stato sin dalla notte dei tempi, se vogliamo "nobilitarla" chiamiamola "istinto di sopravvivenza"
    il punto a favore di Ridolino è il modo in cui affronta la paura, perchè, come si dice in Dune (Frank Herbert) “La paura è la piccola morte che uccide la mente“: la paura è un sentimento sano, avverte del pericolo, poi sta a noi come parametrarci con esso, se soccombere, nasconderci in qualche anfratto o affrontarlo
    alla fine credo che Ridolino parta per la sua cerca spinto dal desiderio di mantenere/migliorare il suo livello di vita

  • #4
    enjoy member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Campania
    Messaggi
    3495
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    37
    Thanked in
    18 Posts

    Predefinito

    Io credo che il cambiamento causi ansie e paure per via del fatto che bisogna rimettersi in gioco. Cambiare significa farsi conoscere, magari studiare, apprendere cose nuove, ma prevede "necessariamente" il caricarsi di nuova energia positiva per rimboccarsi le maniche. Quest' ultima cosa è ciò che abbatte di più, non tutti ci riescono. Ma credo che il cambiamento possa portare a cose positive, tant' è che se si decide di voltare pagina è per lasciare una situazione brutta per intraprenderne un' altra che deve esser migliore. Finchè ogni nuovo piccolo passo sarà scandito dalla paura, si rischia di inciampare e farsi più male.

  • #5
    ParallelMind
    Guest

    Predefinito

    Mi spiace hai trovato (con me) uno di quelli radicalmente contrari al cambiamento. Io la vedo molto proustianamente,il tempo migliore della nostra vita è quello dell'infanzia e adolescenza,dopo viene solo lo smarrimento dell'essere nel mondo.
    Quindi alla ricerca del tempo perduto..dell'io perduto,quello fanciullesco.

  • #6
    enjoy member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Campania
    Messaggi
    3495
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    37
    Thanked in
    18 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ParallelMind Vedi messaggio
    ...il tempo migliore della nostra vita è quello dell'infanzia e adolescenza,dopo viene solo lo smarrimento dell'essere nel mondo.
    Quindi alla ricerca del tempo perduto..dell'io perduto,quello fanciullesco.

    Ed è proprio questo quello che la gente non dovrebbe fare: dimenticarsi dell' io fanciullesco e dei bimbi che siamo stati. Dovremmo ancora meravigliarci dell' arcobaleno, dondolarci su di un' altalena. Per molti bambini lo smarrimento si ha già in età infantile, purtroppo.

  • #7
    ParallelMind
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Nerst Vedi messaggio
    Ed è proprio questo quello che la gente non dovrebbe fare: dimenticarsi dell' io fanciullesco e dei bimbi che siamo stati. Dovremmo ancora meravigliarci dell' arcobaleno, dondolarci su di un' altalena. Per molti bambini lo smarrimento si ha già in età infantile, purtroppo.
    ma non credo sai,c'è chi ha avuto un infanzia e adolescenza più felice di altri,ma questo alla fine può starci,fa parte della vita.
    Quello che non dovrebbe accadere è il dissolversi dell'io fanciullo e delle esperienze,ricordi,sensazioni vissute fino alla fase adulta.
    Fase in cui per questioni 'pratiche' si deve per forza abbandonare il vecchio se autentico e genuino per adeguarsi alla dinamica che il mondo prima ti offre poi ti impone.
    Difficile riuscire a gestire il conflitto e uscirne vincitori,a testa alta.


  • Discussioni simili

    1. La Bellezza di un Difetto, La Bellezza come Difetto di Perfezione
      Da Fabio nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
      Risposte: 3
      Ultimo messaggio: 11-26-2017, 04:26 PM
    2. Attraente bellezza dell'acqua.
      Da Chicca nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
      Risposte: 43
      Ultimo messaggio: 06-23-2013, 11:16 PM
    3. La Bellezza della conquista
      Da Fabio nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
      Risposte: 7
      Ultimo messaggio: 08-25-2008, 12:55 PM
    4. [CBC] La Bellezza di una capra curiosa
      Da Fabio nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
      Risposte: 12
      Ultimo messaggio: 08-21-2008, 01:59 PM
    5. La Bellezza dell'Incertezza (con Certezza q. b.)
      Da Fabio nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
      Risposte: 5
      Ultimo messaggio: 08-20-2008, 06:51 AM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •