Segnalazione Eventi Letterari e Artistici

Ondine

Logopedista nei sogni
Roma - Sylvia Plachy

La mostra si intitola When will it be Tomorrow e si terrà al Museo di Roma in Trastevere fino al 2 settembre.
Mostra retrospettiva di circa 120 stampe della fotografa americana di origini ungheresi Sylvia Plachy, prodotta dal Robert Capa Contemporary Photography Center, Budapest, Ungheria, con il supporto dell’Accademia d'Ungheria in Roma. La mostra è a cura di Gabriella Csizek.
La mostra presenta sessant'anni di lavoro della fotografa, dal 1958 al 2018, fa parte di "Fotoleggendo" il festival di fotografia che quest’anno è alla sua XIV edizione. Comunicando i vari livelli d'emozione che accompagnano l'inevitabilità dell'attesa con compassione e senso dell’umorismo, Sylvia conduce lo spettatore in un viaggio attraverso la sua capacità unica di creare immagini in cui percepisce ciò che sta accadendo e attraverso il suo obiettivo disegna un mondo su carta che prende vita e racconta storie senza parole.
Sylvia è sposata con Elliot Brody, insegnante di storia in pensione ed è la madre dell'attore Adrien Brody.

Da piccola, ogni sera chiedevo a mia madre la stessa domanda: Quando sarà domani? Non mi aspettavo una risposta, e lei non me ne ha data una. Mi ha baciato e ha spento la luce.
Sylvia Plachy
 

Ondine

Logopedista nei sogni
Milano - Amedeo Modigliani

Dal 20 giugno al 4 novembre al Mudec.
Un affascinante racconto, ricostruito attraverso immagini, musiche, evocazioni e suggestioni, che ricompone davanti agli occhi del visitatore l’universo di Amedeo Modigliani pittore e scultore, e che permette di proiettarsi nel contesto parigino di cui l’artista fu assoluto protagonista.
La mostra si propone come un vero e proprio excursus multisensoriale offrendo al visitatore la scoperta della sua cifra artistica e l’influenza che il primitivismo in particolare la scultura africana, egizia e cicladica, ebbero sul suo lavoro, una vita da bohemien nella sua esistenza da esule livornese nella Montmartre e nella Montparnasse dei primi del Novecento.
Ad impreziosire la mostra è stata posta una sala introduttiva, una "sala scrigno", che ospita alcuni capolavori di arte primitiva africana del XX secolo.
 

Evy

Member SuperNova
Firenze Libro Aperto

dal 28 al 30 settembre presso la Fortezza da Basso- Padiglione Spadolini si terrà la seconda edizione della fiera del libro.
Io sarò presente domenica 30, se qualcuno di voi sarà in zona... :wink:
http://firenzelibroaperto2018.it/

spero di aver azzeccato a sezione giusta, in caso spostate pure senza problemi.
 

Monica

Active member
Ci sono stata ma non sono riuscita a vederla…..anche perché non conoscendola non potevo mettermi a chiedere il nome a tutte quelle che erano lì:D

Per caso non è mica una morettina con la coda e gli occhiali?
 

Ondine

Logopedista nei sogni
Impressionisti segreti a Roma - dal 6 ottobre 2019 all'8 marzo 2020

Dal 6 ottobre a Palazzo Bonaparte di Roma – nuovo spazio Generali Valore Cultura – apre la mostra Impressionisti Segreti, prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisia.
Per celebrare l’apertura del Palazzo – che Generali Italia rende fruibile alla città di Roma e non solo, quale nuovo spazio Generali Valore Cultura – nelle meravigliose sale del piano nobile, ovvero il primo, dove visse Maria Letizia Ramolino, madre di Napoleone Bonaparte, saranno esposte oltre 50 opere di artisti tra cui Monet, Renoir, Cézanne, Pissarro, Sisley, Caillebotte, Morisot, Gonzalès, Gauguin, Signac, Van Rysselberghe e Cross.
Tesori nascosti al più vasto pubblico, provenienti da collezioni private raramente accessibili e concessi eccezionalmente per questa mostra, saranno esposti proprio a Palazzo Bonaparte – anch’esso fino a oggi scrigno privato – che apre per la prima volta le sue porte a veri capolavori del movimento artistico d’Oltralpe più famoso al mondo: l’Impressionismo.
La cura della mostra è affidata a due esperti di fama internazionale: Claire Durand-Ruel, discendente di Paul Durand-Ruel, colui che ridefinì il ruolo del mercante d’arte e primo sostenitore degli impressionisti; e Marianne Mathieu, direttrice scientifica del Musée Marmottan Monet di Parigi, sede delle più ricche collezioni al mondo di Claude Monet e Berthe Morisot, già curatrice della mostra al Vittoriano su Monet che totalizzò 460.000 visitatori.
La mostra vede il patrocinio dell’Ambasciata di Francia in Italia e della Regione Lazio.

Spero tanto di esserci.
 

Monica

Active member
Modigliani a Livorno: dal 7 Novembre al 16 Febbraio


Modigliani torna a casa. A 100 anni esatti dalla sua scomparsa, avvenuta a Parigi all'Hopital de la Charité il 24 gennaio 1920. E lo fa attraverso 120 opere della cosiddetta "scuola di Parigi" tra cui 14 dipinti e 12 disegni, alcuni dei quali mai visti in pubblico. È cominciato il conto alla rovescia per la mostra 'Modigliani e l'avventura di Montparnasse - Capolavori dalle collezioni Netter e Alexandre' dedicata alle opere del grande artista livornese che sarà allestita dal 7 novembre 2019 al 16 febbraio 2020 proprio nella sua città natale.

Livorno si prepara ad ospitare la grande retrospettiva dedicata ad uno dei sui più illustri concittadini nel Museo della Città, in piazza del Luogo Pio, luogo simbolo nel cuore della 'Venezia': l'antico quartiere solcato dai 'Fossi', i canali medicei navigabili utilizzati per secoli per i fiorenti commerci della città e teatro della clamorosa burla delle false sculture di Modì, realizzate e gettate per scherzo nel Fosso Reale da tre studenti livornesi.
 

Evy

Member SuperNova
Libri in Nizza dal 9 al 10 di novembre, dove potete trovare il mio secondo libro di racconti autobiografici e poesie presso lo stand di Letteratura Alternativa. TUNZZZ
 

Shoshin

Well-known member
sabato 2 ottobre 2021 al Teatro sociale Busca di Alba...





Sono contenta perché tra i finalisti concorre
Kader Abdolah
il mio scrittore per un anno e anche più .
Ci sarà anche la scrittrice Margaret Atwood che terrà una Lectio Magistralis .
 

Shoshin

Well-known member
2022-06-28-17-31-34-321.jpg





Un vero regalo per Trieste.
 
Alto