Pennac, Daniel - Il paradiso degli orchi

mai sentito parlare della saga di malaussene, noto anche come serie di belleville??? discutiamone un po'...

questo è il primo della serie segue:
la fata carabina
la prosivendola
il signor malaussene
ultime notizie dalla famiglia
la passione secondo terese
 
per il momento posso darti il mio!
pennac mi piace molto, oltre a questi della saga ne ho letti altri e mi sono piaciuti!!anche se gli ultimi non sono proprio eccelsi come i precedenti. cmq la serie è stupenda...parla di questa famiglia malaussene dove la mamma è sempre incinta e sparisce sempre, e il figlio magiore è quello che bada a tutti...è meraviglioso, coinvolgente e soprettutto ti sorprende sempre...ha una gran fantasia questo pennac, oltre ad un modo di scrivere scorrevole e coivolgente...sarà però che la fantasia non dura in eterno...per esempio questa è la storia non mi è piaciuto per niente! nel complesso cmq merita!
 
Ultima modifica di un moderatore:

libraia978

New member
Allora ti do anche il mio di commento...i primi libri della saga Malaussene li ho adorati...divertenti e veramente da leggere...ma a parte questi gli altri non sono altrettanto validi...alla fine come tutte le cose diventa uan ripetizione trita e ritrita e non sorprende nè diverte più nessuno...
 

cla

New member
zaratia ha scritto:
sono molto incuriosito da pennac! non ho mai letto nulla di suo e mipiacerebbe sentire qualche commento!

Ho letto 3 libri della saga di Malaussene, e a breve vorrei leggere tutti gli altri. I primi 2 (il paradiso degli orchi e la fata carabina) davvero belli, poi ho saltato il terzo (la prosivendola) e ho letto il 4 (signor Malaussene) e devo ammetere che mi ha deluso, in alcuni tratti addirittura pesante! Spero che 'la prosivendola' si allinei ai primi 2!
Fammi sapere cosa ne pensi se poi decidi di leggerne qualcuno.
 

libraia978

New member
cla ha scritto:
zaratia ha scritto:
sono molto incuriosito da pennac! non ho mai letto nulla di suo e mipiacerebbe sentire qualche commento!

Ho letto 3 libri della saga di Malaussene, e a breve vorrei leggere tutti gli altri. I primi 2 (il paradiso degli orchi e la fata carabina) davvero belli, poi ho saltato il terzo (la prosivendola) e ho letto il 4 (signor Malaussene) e devo ammetere che mi ha deluso, in alcuni tratti addirittura pesante! Spero che 'la prosivendola' si allinei ai primi 2!
Fammi sapere cosa ne pensi se poi decidi di leggerne qualcuno.

Si, i primi tre sono i migliori...
 
libraia978 ha scritto:
cla ha scritto:
zaratia ha scritto:
sono molto incuriosito da pennac! non ho mai letto nulla di suo e mipiacerebbe sentire qualche commento!

Ho letto 3 libri della saga di Malaussene, e a breve vorrei leggere tutti gli altri. I primi 2 (il paradiso degli orchi e la fata carabina) davvero belli, poi ho saltato il terzo (la prosivendola) e ho letto il 4 (signor Malaussene) e devo ammetere che mi ha deluso, in alcuni tratti addirittura pesante! Spero che 'la prosivendola' si allinei ai primi 2!
Fammi sapere cosa ne pensi se poi decidi di leggerne qualcuno.

Si, i primi tre sono i migliori...

sì è vero...il terzo è ancora vivo come i precendenti
 
Ultima modifica di un moderatore:

juzz

New member
Ho appena finito di leggere questo libro e mi è piaciuto molto! Giravo per casa alla ricerca di qualcosa da leggere quando ho trovato questo libro che mio fratello ha dimenticato qui ;)
 

Alfredo_Colitto

scrittore
il paradiso degli orchi mi è piaciuto moltissimo, gli altri due un po' meno e il signor malaussene per niente. Poi non ne ho letti altri. credo che il problema non sia in pennac come scrittore, ma nel fatto che un personaggio come malaussene, un capro espiatorio di professione qa cui capitano tutte le peggiori sfighe, per sua stessa natura non è replicabile a lungo.
Pennac è bravo e dovrebbe avere il coraggio di cambiare.
 

Simoncito

New member
Saluto tutti visto che sono una new entry.

Per quanto mi riguarda adoro Pennac più per che per le sue trame per il modo creativo di scrivere. Ha la capacità di condensare in una frase quello che altri scriverebbero in una pagina con delle splendide figure retoriche.

Per la cronaca ho letto solo i primi due libri della saga, ma ne leggerei ancora solo per trovare altre sue chicche letterarie. L'unico inconveniente che ho vissuto è stato quello di dover tornare spesso a rileggere righe indietro ogni volta che mi distraevo nella lettura :roll: :roll:
 
Ultima modifica di un moderatore:
Finalmente ho letto qualcosa di Pennac!
Il paradiso degli orchi mi è piaciuto un sacco, la fantasia di pennac mi ha investito fin dall'inizio. La sua famiglia poi, è uno spasso,variegata,colorata e disconnessa. Mi sono divertita molto e ho scoperto uno scrittore che potenzialmente mi piace tanto (devo leggere qualcos'altro per vedere com'è).
E per concludere alla forumlibroso :
insomma, io lo consiglierei! :mrgreen:
 

mado84

New member
a me sinceramente non è piaciuto. non so perchè ma non riesco a capire la figura di questo malaussene. che senso ha fare il capo espiatorio di professione?
per quanto riguarda lo stile di Pennac invece devo dire che mi piace. è sicuramente un buon scrittore

ciao
 
Ultima modifica di un moderatore:

Shinemy

New member
io ho letto i primi tre della serie uno dopo l'altro.
Da parte mia trovo interessante la storia, simpatica e avvincente, non vedi l'ora di arrivare alla fine per sbrogliare la matassa.
Purtroppo non mi piace tanto come scrive Pennac, faccio fatica a leggere le prime pagine, una volta inquadrata la storia va un pò meglio, non lo trovo scorrevole, mischia i fatti che stanno avvenendo con i pensieri di protagonista, una gran confusione.

ma non escludo si poter leggere ancora qualcosa di pennac...
Forse sceglierei "La lunga notte del dottor Galvan" dal quale hanno anche tratto uno spettacolo teatrale interpretato da Neri Marcorè
 

Palmaria

Summer Member
Divorato in due giorni! Assolutamente meraviglioso!
In Pennac, che non conoscevo, ho trovato una creatività inimitabile! La stessa idea di concepire una famiglia Malaussène, sfamata da un fratellastro maggiore di professione Capro Espiatorio, è davvero esilarante!
In ogni caso lo stile dell'autore non è semplice e superficiale come si può pensare di primo acchito; sicuramente richiede una lettura attenta per cogliere tutte le sfumature ed i rimandi letterari voluti da Pennac! A proposito di citazioni, mi ha fatto venire voglia di leggere Quer pasticciaccio brutto di Via Merulana di Gadda!

Ben presto mi accaparrerò La fata carabina e la prosivendola, che, da quanto ho capito dagli altri commenti, mantengono viva la verve di Pennac!
Consigliatissimo! :D
 
Ultima modifica di un moderatore:

elena

aunt member
Confesso la più completa ignoranza su questo autore :oops: ........non ho mai letto niente di lui e, devo essere, sincera, avevo anche molte perplessità sulle sue capacità :roll: !!!! Ma leggendo i vostri commenti.....penso proprio che proverò a leggere qualche cosa..........una delle tante cose piacevoli di questo forum è anche questa :idea: .......ti avvicina ad autori ai quali non avresti mai pensato.....e magari ti si apre un mondo!!!! :lol:
 
Ultima modifica di un moderatore:

~ Briseide

Victorian Lady
Ho appena finito il Paradiso degli Orchi e ne sono rimasta folgorata! Non me l'aspettavo assolutamente così lo stile di questo autore, che ha mixato in maniera splendida suspance, umorismo, un pizzico di assurdità e colpi di scena che ti fanno scappare qualche risata, ti fa appassionare e soprattutto ti coinvolge! Attendo di acquistare i seguenti per leggerne il continuo! :D
 
Ultima modifica di un moderatore:

Mrs. Rog

New member
Simpatico, Ironico e assolutamente surreale ma con un po di verità sotto sotto.
Dopo questo libro, la cui copertina non mi ispirava per niente, penso che leggerò tutti gli altri della serie.
Bellissimo, l'ho consigliato ad un paio di mie amiche ma non è stato affatto apprezzato...bah... :|
 
Ultima modifica di un moderatore:

mamiricky

New member
Quando ho letto il primo sono rimasta esilarata... veramente una famiglia fuori dalle righe.. ho poi letto i 3 successivi e ora sto leggendo La passione secondo Therese...in generale mi piacciono tutti anche se a volte devi rileggere qualche riga indietro se per caso ti distrai un secondo, Pennac e' un po' contorto!!
Una cosa che mi ha fatto proprio ridere sono i nomi che danno alle persone soprattutto ai bambini man mano che nascono!!! Assurdi!!:?
 
Alto