Sparks, Nicholas - Le parole che non ti ho detto

ilselacontessa

New member
Theresa Osborne, giornalista di Boston, divorziata e madre di un ragazzino dodicenne, raccoglie sulla spiaggia, durante una vacanza, una bottiglia contenente una lettera. Garrett, l'uomo che la firma, ha perso la donna amata e le strazianti parole del suo messaggio insinuano in Theresa una sottile curiosità. Profondamente turbata da emozioni che non riesce a frenare, Theresa si avventura, grazie anche a fortunate coincidenze, in una località turistica della costa alla ricerca del protagonista di questo amore infelice.
:OO
 
Perdonami, il libro più brutto che abbia mai letto...al punto che ho dovuto regalarlo perchè non volevo tenerlo nella libreria!

L'ho reputato banalissimo!
 

ilselacontessa

New member
Bè, sì... Non si può condiderare un capolavoro della letteratura, ma semplicemente un dei tanti libri che abbiamo letto e che fanno parte della nostra biblioteca privata!
Non chiedere perdono a me se il libro ti è sembrato banale!!! :D
Anche se banale, la storia mi è piaciuta, forse complice il periodo in cui l'ho letta, quando avevo bisogno di letture più "leggere". Scorrevole, lineare: avevo bisogno di questo!
L'ho inserito perchè non rinnego nessuna delle mie letture, così come, per lo stesso motivo, ho inserito quello della Littizzetto (eppure neanche questo è un capolavoro :wink:)!
 

Fabio

Altro
Membro dello Staff
Ecco i lcommento personale va inserito nel primo messaggio (se sei tu che apri per la prima volta il thread).
Dai, quasi ci siamo ;)
 

elisa

Motherator
Membro dello Staff
Ho letto il libro, classico romanzo romantico con storia incredibile, però quello dava e quello si trovava :boh:
E' un genere solitamente che non amo e quindi non mi ha lasciato particolari emozioni positive o negative, solo una leggera irritazione di come siano sempre fuori tempo queste coppie innamorate :?
 

Lauretta

Moderator
A me Nicolas Sparks piace particolarmente..storie romantiche e prevalementemente tristi..effettivamente dopo che ne hai letto uno..il filo è quello...storie strappalacrime, come "I passi dell'amore" e "Ricordati di guardare la luna"..devo dire che questo è quello che mi è piaciuto meno.

comunque a me non hanno mai deluso..lettura leggera scorrevole da qualche giorno...
 

evelin

Charmed Member
Anche a me i suoi libri pieni di amore e dolcezza al limite del sopportabile piacciono :mrgreen:
Le parole che non ti ho detto pero' e' uno di quelli che mi e' piciuto meno.
 

jaia

New member
Anche a me Sparks piace molto....Si, va beh, non sono capolavori di letteratura (tra parentesi....ci sono alcuni capolavori che, da ignorante, proprio non sopporto e apprezzo, vedi alcuni mattoni come i Malavoglia che ci ho messo una vita a finire a scuola....Dipenderà dal livello di cultura, o dal gusto personale...), ma personalmente li trovo scorrevoli e mi danno emozioni...Ho pianto tutte le volte che l'ho letto immedesimandomi nei personaggi...Molte storie sono irreali, ma è un libro, e mi piace anche per questo....
 

IreneElle

New member
Letto il libro durante l'adolescenza e all'epoca mi piacque, pur con la consapevolezza che era un romanzetto d'amore, niente di sublime nè da annoverare tra i capolavori.
Vidi anche il film ma ricordo di averlo reputato meno bello del libro.
Detto questo è uno dei pochissimi libri d'amore letti.
Il mio voto è: 3
 

Mfrigerio

New member
Io l'ho letto in 2 giorni, è così romantico e triste! Molto bello, ho pianto tantissimo! Anche il film mi è piaciuto molto...
 

Martymiky

New member
Per me è sicuramente un bel libro! Mi piace molto questo autore e scrive delle storie incredibili, quasi sempre tutte con un finale drammatico. Se proprio devo trovarne un brutto tra i suoi scritti direi decisamente "Il bambino che imparò a colorare il buio", ma questo assolutamente no.
 
Alto