Dahl, Roald - La fabbrica di cioccolato

La fabbrica di cioccolato è il più famoso libro per ragazzi scritto da Roald Dahl. Il racconto è ispirato alla giovinezza di Dahl: quando frequentava il liceo a Repton, la famosa ditta produttrice di cioccolato Cadbury spediva ai collegiali delle scatole piene di nuovi tipi di dolci e un foglietto per votare. I dolci favoriti venivano quindi immessi nel mercato. Da questa storia sono stati tratti due film: Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato, con Gene Wilder e La fabbrica di cioccolato di Tim Burton.

Trama

Charlie Bucket è un bambino che abita insieme ai quattro nonni e ai genitori in una casa di legno. A causa della estrema povertà della sua famiglia Charlie si ciba solamente di cavoli e solo per il suo compleanno riceve in regalo una tavoletta di cioccolato.
Nella città del ragazzino è presente la più grande fabbrica di cioccolato del mondo,posseduta dal signor Willy Wonka,che anni prima a causa di spie mandate dagli altri produttori di dolciumi licenziò gli operai e chiuse la fabbrica. Misteriosamente,dopo qualche tempo,lo stabilimento rientrò in funzione senza che gli operai venissero riassunti. Si scoprirà in seguito che Wonka ha sostituito tutti gli operai con gli Umpa-Lumpa, creature esotiche simili a dei nani.
Il signor Wonka bandisce un concorso: chiunque trovi uno dei cinque biglietti d'oro sparsi in tutto il mondo e nascosti nelle tavolette di cioccolato è invitato a trascorrere una giornata nella fabbrica e a ricevere una scorta vitalizia di dolci.
I fortunati sono Augustus Gloop (un bambino grassissimo), Veruca Salt (viziata orribilmente dai genitori), Violetta Beauregarde (che mastica la stessa gomma da tre mesi) e Mike Tivù (teledipendente).
Charlie, dopo due tentativi falliti di trovare il biglietto d'oro, trova un soldo per strada e corre a comprarsi una tavoletta di cioccolato nella quale trova proprio l'ultimo biglietto. Insieme a nonno Joe Charlie vivrà tantissime avventure all'interno della fabbrica di cioccolato...

Ho letto questo libro da piccola e mi è piaciuto.
Consiglio a tutti di leggerlo perché è molto molto simpatico.
 
anche io l'ho letto da piccola, dopo lessi anche il seguito: "l'ascensore di cristallo" egualmente bello!


simpaticissimo, davvero! ho apprezzato anche entrambi i film tratti da esso e divertenti anche alcuni spezzoni nei cartoni animati, metto un'immagine dei griffin :mrgreen: :


Wow non sapevo che esistesse anche il seguito....grazie per averlo detto, come mi ricordo lo vado a cercare :wink:
 

ayla

+Dreamer+ Member
Letto da piccola è stato uno dei miei libri preferiti, belli anche i films tratti da qst libro...valgono la pena anche gli altri libri di qst scrittore!!!!!
 

amneris

New member
Bellissimo!
Letto una decina d' anni fa, o anche di più. Adesso che ho quasi 25 anni lo rileggerei, me lo sono anche ricomprato (avevo perso la mia edizione!):wink:
 
Alto