Camilleri, Andrea - Il cane di terracotta

nadia

New member
Nel corso di un'inchiesta su di un traffico d'armi,ispezionando un caverna che funge da deposito di ordigni,Montalbano scopre due cadaveri: un ragazzo e un ragazza uccisi cinquant'anni prima.Obbedendo all'istinto prepotente che lo spinge a ricercare una verità sbiadita e forse ormai inafferrabile, il commissario Montalbano inizia un'indagine improbabile, che cerca di ricostruire vicende apparentemente non destinate ad approdare in un'aula di tribunale.

Il romanzo è interessante e ben strutturato mi è piaciuto molto
 

risus

New member
bello anche questo romanzo!!!!
il duo Camilleri-Montalbano è una garanzia!!!
scorrevole, appassionante, divertente... come al solito!!!
mi sa che di questo ne hanno anche fatto il film per la serie televisiva con Zingaretti.
consigliato, ovvio!!!:wink:
 

isola74

Lonely member
Sì il film per la TV c'è già.... e ovviamente anche io lo consiglio! Libro piacevole e come sempre a tratti divertente.
 

Meri

Viôt di viodi
E' il primo libro di Camilleri che ho letto. Poi li ho letti tutti quelli su Montalbano :ad:e visto i telefilm!
 

isola74

Lonely member
E' il primo libro di Camilleri che ho letto. Poi li ho letti tutti quelli su Montalbano :ad:e visto i telefilm!

Se posso consigliarti, leggi anche i libri senza Montalbano in cui Camilleri da il meglio di sè... ad esempio La concessione del telefono (esilarante), oppure La scomparsa di Patò.
 

estersable88

dreamer member
anche questo secondo libro della serie con il mitico Montalbano mi è piaciuto. Preferisco il primo, "la forma dell'acqua", ma anche questo è bello! Ovviamente consigliato, ma come si diceva sopra, Camilleri è una garanzia!
 

shvets olga

New member
Ho cominciato a leggere questo libro e devo dire che prima volta leggo il libro di autore italiano con cosi tanto dialetto.
Suona come la musica. Qualche parole non ho capito, saro grata se mi aiutate capirle.

Quarcuno
Iurnate
Bonasira
Dintra
Ora vegnu
dutturi Montalbano
darrè la casuzza (non ho capito)
càmmara
cammisa
buttana
nisciuti
nisciuno
nenti
tilifono
pirchì
aieri a sira
«Sissi, nun c'è nuddru" (non ho capito)
Peju
Strunzi
Nirbùso
littra pirsonale
vasannò
Prima di nèsciri
Il varbèri
faccia da varbèri
sgherzo
«Bronto? Chi balli?» (non ho capito)
Sono arrivata a pagina 63 e "non trovo" ancora due cadaveri di giovani amanti abbracciati, come si era promesso nel prefazione del libro, gia stavo pensando che leggo un l'altro libro:)
 

Meri

Viôt di viodi
Ho cominciato a leggere questo libro e devo dire che prima volta leggo il libro di autore italiano con cosi tanto dialetto.
Suona come la musica. Qualche parole non ho capito, saro grata se mi aiutate capirle.

Quarcuno
Iurnate
Bonasira
Dintra
Ora vegnu
dutturi Montalbano
darrè la casuzza (non ho capito)Dietro la casetta
càmmara
cammisa
buttana
nisciuti
nisciuno
nenti
tilifono
pirchì
aieri a sira
«Sissi, nun c'è nuddru" (non ho capito)Credo volesse dire che non c'è niente
Peju
Strunzi
Nirbùso
littra pirsonale
vasannò
Prima di nèsciri
Il varbèri
faccia da varbèri
sgherzo
«Bronto? Chi balli?» (non ho capito)Qui forse è Catarella che parla e lui sbaglia spesso le parole x questo fa molto ridere.
Sono arrivata a pagina 63 e "non trovo" ancora due cadaveri di giovani amanti abbracciati, come si era promesso nel prefazione del libro, gia stavo pensando che leggo un l'altro libro:)


Erano solo quelle in neretto che non capivi o tutte quelle elencate?
 

Zingaro di Macondo

The black sheep member
Ho cominciato a leggere questo libro e devo dire che prima volta leggo il libro di autore italiano con cosi tanto dialetto.
Suona come la musica. Qualche parole non ho capito, saro grata se mi aiutate capirle.

Quarcuno
Iurnate
Bonasira
Dintra
Ora vegnu
dutturi Montalbano
darrè la casuzza (non ho capito)
càmmara
cammisa
buttana
nisciuti
nisciuno
nenti
tilifono
pirchì
aieri a sira
«Sissi, nun c'è nuddru" (non ho capito)
Peju
Strunzi
Nirbùso
littra pirsonale
vasannò
Prima di nèsciri
Il varbèri
faccia da varbèri
sgherzo
«Bronto? Chi balli?» (non ho capito)
Sono arrivata a pagina 63 e "non trovo" ancora due cadaveri di giovani amanti abbracciati, come si era promesso nel prefazione del libro, gia stavo pensando che leggo un l'altro libro:)



Certo che hai avuto del coraggio, da ucraina, ad affrontare Camilleri.

Mi sembra di aver capito che l'hai fatto essenzialmente per la musicalità delle parole. Complimenti, questo si che è amore per i libri.

Sulle traduzioni rischio di dire fesserie, passo ad altri.
 

shvets olga

New member
Certo che hai avuto del coraggio, da ucraina, ad affrontare Camilleri.

Mi sembra di aver capito che l'hai fatto essenzialmente per la musicalità delle parole. Complimenti, questo si che è amore per i libri.

Sulle traduzioni rischio di dire fesserie, passo ad altri.
No, è facile pirchì:) pieno di dialoghi e possa anche studiare o repetere i'italiano:
«Amore? Sono Livia. Come ti senti?».
«Bene. Perché?».
«Ti ho appena visto in televisione».
«Oh Gesù! M'hanno visto in tutta Italia?».
«Credo di sì. Ma è stata una cosa breve, sai?».
«Si è sentito quello che dicevo?».
«No, parlava solo lo speaker. Di te si vedeva però la faccia ed è per
questo che mi sono preoccupata. Eri giallo come un limone».
«C'erano magari i colori?!».
«Certo. Ogni tanto ti mettevi la mano sugli occhi, sulla fronte».
«Avevo mal di testa e le luci mi davano fastidio».
«T'è passato?».
«Sì».

«Chi è quello?».
«Uno che conosco. Ci siamo incrociati per strada mentre venivo qua,
m'ha seguita, m'ha offerto da bere».
«In che senso dici di conoscerlo?».
Ingrid diventò seria, una ruga le increspò la fronte.
«Sei geloso?».
«No, lo sai benissimo e d'altra parte non c'è motivo. È che appena l'ho
visto m'è stato sullo stomaco. Come si chiama?».
«Ma dai, Salvo, che te ne frega?».
«Dimmi come si chiama».
«Beppe... Beppe De Vito».
«E che fa per guadagnarsi il Rolex, la Porsche e tutto il resto?».
«Commercia in pellami».
«Ci sei stata a letto?».
«Sì, l'anno scorso mi pare. E mi stava proponendo di fare il bis. Però io
di quell'unico incontro non ho un ricordo piacevole».
«Un degenerato?».
 

HOTWIRELESS

d'ya think i'm stupid?
Ho cominciato a leggere questo libro e devo dire che prima volta leggo il libro di autore italiano con cosi tanto dialetto.
Suona come la musica. Qualche parole non ho capito, saro grata se mi aiutate capirle.

Quarcuno
Iurnate
Bonasira
Dintra
Ora vegnu
dutturi Montalbano
darrè la casuzza (non ho capito)
càmmara
cammisa
buttana
nisciuti
nisciuno
nenti
tilifono
pirchì
aieri a sira
«Sissi, nun c'è nuddru" (non ho capito)
Peju
Strunzi
Nirbùso
littra pirsonale
vasannò
Prima di nèsciri
Il varbèri
faccia da varbèri
sgherzo
«Bronto? Chi balli?» (non ho capito)
Sono arrivata a pagina 63 e "non trovo" ancora due cadaveri di giovani amanti abbracciati, come si era promesso nel prefazione del libro, gia stavo pensando che leggo un l'altro libro:)

tanto di cappello.
veramente.
ho un grande rispetto e ammirazione per chi ha il coraggio di cimentarsi in simili avventure.
guardando però quali sono le parole che non hai capito, ti chiedo scusa e di non sentirti offesa se ti domando:
ma come hai fatto ad arrivare a pag 63?
cosa puoi aver capito senza termini comuni quali quelli da te citati, che sono frequenti -per non dire di più- nel quotidiano?
credo che veramente ti sia cullata nella musicalità della lingua.
sono interessato alla tua risposta, perché io Camilleri non sono riuscito a leggerlo.

:wink:
 

shvets olga

New member
tanto di cappello.
veramente.
ho un grande rispetto e ammirazione per chi ha il coraggio di cimentarsi in simili avventure.
guardando però quali sono le parole che non hai capito, ti chiedo scusa e di non sentirti offesa se ti domando:
ma come hai fatto ad arrivare a pag 63?
cosa puoi aver capito senza termini comuni quali quelli da te citati, che sono frequenti -per non dire di più- nel quotidiano?
credo che veramente ti sia cullata nella musicalità della lingua.
sono interessato alla tua risposta, perché io Camilleri non sono riuscito a leggerlo.

:wink:

Da lista non ho capito tre parole:), ho scritto vicino a queste: (non ho capito). Gli altri mi sono piaciuti:)
 
Ultima modifica:

HOTWIRELESS

d'ya think i'm stupid?
Da lista non ho capito tre parole:)

ma allora è diverso...

uno dei segreti credo sia immaginarsi le scene come se fossero recitate di fronte a noi da attori di teatro su un palco. immaginando i costumi, ma soprattutto le espressioni facciali, la mimica, il tono di voce.

io faccio spesso così, facendo loro ripetere ciò che mi è piaciuto di più, ma anche che ho compreso meno.
seguendo ovviamente la lettura.
in una sorta di riavvolgi/riproduci, come una videocassetta mentale.

spesso questo entrare nel clima, nel contesto della vicenda, aiuta a indovinare con buona frequenza il significato di parole pronunciate ma che non conosciamo ufficialmente.

:)
 

shvets olga

New member
ma allora è diverso...

uno dei segreti credo sia immaginarsi le scene come se fossero recitate di fronte a noi da attori di teatro su un palco. immaginando i costumi, ma soprattutto le espressioni facciali, la mimica, il tono di voce.

io faccio spesso così, facendo loro ripetere ciò che mi è piaciuto di più, ma anche che ho compreso meno.
seguendo ovviamente la lettura.
in una sorta di riavvolgi/riproduci, come una videocassetta mentale.

spesso questo entrare nel clima, nel contesto della vicenda, aiuta a indovinare con buona frequenza il significato di parole pronunciate ma che non conosciamo ufficialmente.

:)

Grazie, ho fatto cosi e penso che nuddru sinifica nessuno
E chiddru?
«Taliassi chiddru camion».
E gl'indicò un grosso automezzo col rimorchio fermo nello spiazzo darrè
il distributore, i teloni ben tirati ad ammucciare il carico.
«Stamattina prestu» continuò «quanno ho aperto, il camion stava già
qua. Sono passate quattro ore e non è ancora venuto nuddru a pigliarselo».
«Hai visto se qualcuno dorme nella cabina?».
«Sissi, nun c'è nuddru. E c'è n'autra cosa stramma, le chiavi stanno
appizzate al loro posto, il primo che passa può mèttili in moto e
arrubbarselo».
 

shvets olga

New member
Passatempo concessogli prima di tornare a lavorare su cose più serie

Un libro da leggere in treno, sotto l’ombrellone, la sera sulla veranda, in letto per addormentarsi ecc. Per non pensare molto. Camilleri non ci dà la possibilità di partecipare a risolvere il delitto, non c'è nessun intrigo in cerca di un colpevole (tranne la messinscena della ciotola, del bùmmolo e del cane di terracotta), non ci sono azioni dei sospetti perché sono tutti morti o spariti.

Mi sembra Camilleri ha scritto una parodia sul lavoro della polizia.:)
Cosa fa polizia di Vigàta?
Scoprire un traffico d'armi hanno aiutato il mafioso Tano u grecu e il cavaliere Misuraca,
“…fatti del giorno: una bambina di sei anni violentata e ammazzata a colpi di pietra da uno zio paterno, un cadavere rinvenuto in un pozzo, una sparatoria a Merfi con tre morti e quattro feriti, la morte sul lavoro di un operaio, la sparizione di un dentista, il suicidio di un commerciante soffocato dagli usurai, l’arresto. di un consigliere comunale di Montevergine per concussione e corruzione, il suicidio del presidente della provincia accusato di ricettazione, il rinvenimento di un cadavere in mare...”
Ma allo stesso tempo
“Montalbano …trova due cadaveri: un ragazzo e una ragazza uccisi cinquant'anni prima. …inizia un'indagine improbabile, che cerca di ricostruire vicende apparentemente non destinate ad approdare in un'aula di tribunale.”
E poi secondo me sono troppe le violenze familiari per un romanzo.:??
Ingrid era stata violentata da suo suocero.
Una bambina di sei anni violentata e ammazzata a colpi di pietra da uno zio paterno.
Lisetta era stata violentata da suo padre.

Nonostante ciò è scorrevole , il linguaggio è ottimo

Voto: 3 / 5
Сitazione dal romanzo, è attuallissimo:
“Una volta - disse - qualcuno affermò che la religione era l’oppio dei popoli, ai giorni nostri bisognerebbe invece dire che il vero oppio è la televisione.”
 
Alto