Dumas, Alexandre jr - La signora delle camelie

Dorylis

Fantastic Member
Nel 1844 a Parigi Alexandre Dumas figlio conosce Marie Duplessis, la donna che gli ispirerà il suo più noto romanzo La signora dalle camelie (1848). Per l'epoca in cui fu scritto affronta un tema scandaloso. E' stato infatti oggetto di critiche e interpretazioni diverse ed ha suscitato lo sdegno dei benpensanti per il tema trattato e ha commosso migliaia di lettori nel mondo. E' la storia dell'infelice amore tra Margherita Gautier e Armando Duval. Infelice perchè contrastato in nome delle buone regole piccolo-borghesi. Lei è infatti la mantenuta, abituata a vivere nel lusso, a indossare abiti sontuosi, a essere circondata di gioielli e accessori preziosissimi che si innamora del giovane di buona famiglia Armando. Ottenne immediato successo e lo stesso Dumas ne scrisse una versione teatrale. Tuttavia, la fama de La signora delle camelie è legata soprattutto alla trasposizione in musica composta da Giuseppe Verdi, La traviata, che venne rappresentata per la prima volta al Teatro La Fenice di Venezia il 6 marzo 1853. Margherita Gautier, o Violetta Valery ne La Traviata, è diventata nel tempo un simbolo, interpretato da celeberrime donne di spettacolo: Eleonora Duse, Greta Garbo, Maria Callas.
Margherita non si sente degna di Armando e soffre la distanza morale e sociale che li separa. Armando d'altro canto si sente in colpa nei confronti della propria famiglia e della stessa Margherita per averla, in qualche circostanza, umiliata e fraintesa.
Disperato tentativo di riscatto e incompreso sacrificio emergono dal racconto dando vita a una narrazione che oggi potremmo definire "una storia d'altri tempi"�, ma che certamente continua ad affascinare e a suscitare sensazioni, emozioni con la stessa forza di un tempo. Delicato e struggente.

Romanzo molto bello e commovente , è una lettura molto scorrevole e piacevole . 10/10
 
Ultima modifica di un moderatore:

Ellis

New member
A me i Dumas padre e figlio fanno impazzire!
La signora delle camelie poi sta una spanna sopra!!
Poi l'uso delle camelie per....bellissimo!!
 

RosaT.

Leghorn Member
Letto un mesetto fa, o forse più, mi è piaciuto molto è bello ogni tanto leggere libri come questi e calarsi letteralmente in un altra epoca !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
 

Blueberry

Chocoholic Libridinosa
letto 3 volte... è il mio libro preferito per eccellenza..... mi fate venire voglia di rileggerlo... peccato che l'ho segretato in cantina... lunga storia... :-x
 

gio84

New member
Io ho fatto la comparsa nel film tratto da questo libro, nel 2005.
Ambra mi aveva chiesto la foto. Chiedo venia se fa schifo la foto, ho fatto la foto digitale alla fotografia vera.


 

elisa

Motherator
Membro dello Staff
Io ho fatto la comparsa nel film tratto da questo libro, nel 2005.
Ambra mi aveva chiesto la foto. Chiedo venia se fa schifo la foto, ho fatto la foto digitale alla fotografia vera.



gio che bello, entrare in un film così che se pus tristissimo fa parte del nostro immaginario, sei veramente in parte e molto carina
 

darida

Well-known member
ce l'ho lì in qualche angolo, non l'ho ancora letto, a me il Dumas padre non è che mi faccia proprio impazzire, proverò con il figlio :wink:
 

RosaT.

Leghorn Member
Io ho fatto la comparsa nel film tratto da questo libro, nel 2005.
Ambra mi aveva chiesto la foto. Chiedo venia se fa schifo la foto, ho fatto la foto digitale alla fotografia vera.


Che bella !!!!!!!!!!!!!!!
Magnifico indossare vestiti così e calarsi in atmosfere passate !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
 
Ultima modifica:

isola74

Lonely member
Mi è piaciuto molto questo libro: romantico ma per niente sdolcinato, triste ma non angosciante...insomma, molto ben scritto!
Lettura consigliata!:D
 

Vladimir

New member
Rispetto a quello che ha scritto il padre, mi lascia piuttost perplesso. I figli non dovrebbero mai continuare la professione dei genitori, soprattutto quando questi hanno certi nomi.
 

ila78

Well-known member
Bello, commovente e coinvolgente al punto giusto. Sono pazza di Margherita, ho fatto il tifo per lei fino alla fine. E' una mantenuta ma è una spanna sopra alle donne "per bene" che ficcanasano in casa sua dopo che lei se n'è andata. Armado a tratti invece mi ha infastidito con i suoi sospetti continui, la sua gelosia ossessiva...Comunque è un romanzo piacevolissimo. Dumas junior non ha deluso le aspettative. Voto 10/10
 

Ugly Betty

Scimmia ballerina
Finalmente ce l'ho fatta a togliermi lo sfizio di leggere questo libro! Che dire? Questo libro ti fa pensare alla forza dell'amore, che scombussola tutto e tutti, inevitabilmente!
davvero un bel libro, da leggere! :wink:
 

Spilla

Active member
Ci si infuria con il padre di Armand per il suo apparente cinismo e lo si comprende come padre, che teme la totale rovina familiare come conseguenza delle scelte di Armand.
Si soffre con Margherita per la sua decisione, di sacrificio estremo, e la si ammira per la sua grandezza d'animo.
Si detesta Armand per la sua arrendevole rassegnazione -ma quanti di noi, al suo posto e a quel tempo, avrebbero saputo agire altrimenti?

Un grande libro, ovvio che sia "immortale"
 
Alto