Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 1 di 5 12345 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 62

Discussione: CIII GdL - Martin Eden di London

  1. #1
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    16070
    Thanks Thanks Given 
    2030
    Thanks Thanks Received 
    1768
    Thanked in
    1209 Posts

    Predefinito CIII GdL - Martin Eden di London

    Da domani inizieremo a leggere questo romanzo dello scrittore statunitense Jack London, siamo già in 7 ma c'è ancora posto :
    Ayuthaya, bouvard, francesca, isola74, Minerva6, qweedy e Zingaro di Macondo
    Vi invito a postare gli incipit delle vostre edizioni per confrontare le traduzioni.
    Io, come ho già scritto, avevo provato le prime pagine e mi hanno subito conquistata, spero di proseguire con le stesse ottime impressioni

  2. The Following 4 Users Say Thank You to Minerva6 For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    6151
    Thanks Thanks Given 
    629
    Thanks Thanks Received 
    1167
    Thanked in
    647 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Minerva6 Vedi messaggio
    Da domani inizieremo a leggere questo romanzo dello scrittore statunitense Jack London, siamo già in 7 ma c'è ancora posto :
    Ayuthaya, bouvard, francesca, isola74, Minerva6, qweedy e Zingaro di Macondo
    Vi invito a postare gli incipit delle vostre edizioni per confrontare le traduzioni.
    Io, come ho già scritto, avevo provato le prime pagine e mi hanno subito conquistata, spero di proseguire con le stesse ottime impressioni
    Ehm... da domani? Io mi ricordavo dal 15 e ho iniziato oggi…
    Ultima modifica di ayuthaya; 10-16-2019 alle 12:24 AM.

  • #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2061
    Thanks Thanks Given 
    4053
    Thanks Thanks Received 
    2034
    Thanked in
    1225 Posts

    Predefinito

    Ho preso l'e-book della BUR, traduzione di Oriana Previtali.

    "Ch'io viva gli anni miei con febbre ardente! Ch'io m'inebri di
    sogni e che del sacro spirto non vegga quest'asil cadente disfarsi
    in polve, vuoto simulacro."


    Jack London 1876-1916

  • The Following 2 Users Say Thank You to qweedy For This Useful Post:


  • #4
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    7459
    Thanks Thanks Given 
    158
    Thanks Thanks Received 
    282
    Thanked in
    221 Posts

    Predefinito

    La mia edizione è questa:
    Martin Eden, traduzione di Paolo Petroni, Introduzione di Vito Amoruso, allegato alla Repubblica del 2004

    Incipit:
    Un uomo aprì la porta con una chiave ed entrò, seguito da un altro, più giovane, che, con imbarazzo, si tolse il berretto. Questi indossava abiti rozzi che odoravano di mare e si sentiva chiaramente fuori posto nella ampia entrata in cui si era ritrovato. Non sapeva che fare del suo berretto, e stava cacciandolo nella tasca della giacca quando l'altro glielo prese. Il gesto fu fatto con calma e naturalezza e l'imbarazzato giovane lo apprezzò. "Mi capisce"- fu il suo pensiero- " e mi darà una mano".

    Buona lettura!!!

  • The Following User Says Thank You to isola74 For This Useful Post:


  • #5
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    16070
    Thanks Thanks Given 
    2030
    Thanks Thanks Received 
    1768
    Thanked in
    1209 Posts

    Predefinito

    Universale economica Feltrinelli versione digitale traduzione di Stella Sacchini

    Uno dei due aprì la porta con una chiave ed entrò, seguito da un giovanotto che si tolse il berretto con gesto goffo. Indossava vestiti rozzi che puzzavano di mare ed era chiaramente fuori posto in quel salone spazioso. Non sapeva che farsene del berretto e se lo stava ficcando nella tasca del cappotto quando l'altro glielo strappò di mano. Fu un gesto tranquillo e naturale, e il giovanotto goffo ne fu contento. "Si rende conto della situazione, " fu il suo pensiero. "Andrà tutto bene, mi aiuterà lui".

  • The Following User Says Thank You to Minerva6 For This Useful Post:


  • #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2061
    Thanks Thanks Given 
    4053
    Thanks Thanks Received 
    2034
    Thanked in
    1225 Posts

    Predefinito

    e-book Burr - traduttore Oriana Previtali
    Ecco l'incipit:

    Il primo aprì la porta con una chiave piatta ed entrò, seguito da un giovane che si levò il berretto con fare impacciato. il giovane indossava rozzi panni che odoravano forte di mare ed era palesemente fuori posto nell'atrio spazioso in cui si trovava. Non sapeva che fare del berretto e se lo stava cacciando nella tasca della giubba, quando l'altro glielo levò di mano. Il gesto fu calmo e naturale e il giovane impacciato lo apprezzò. "Capisce" - pensò - mi porterà sino in fondo proprio come si deve."

    Ho iniziato a leggere i primi capitoli, è molto scorrevole, si parte con l'incontro tra Martin Eden e Ruth, un classico amore a prima vista, un'attrazione sensuale e inspiegabile che meraviglia e stupisce i diretti interessati.
    Secoli fa avevo letto Zanna Bianca e Il richiamo della foresta.



    Cercando notizie biografiche, mi ha colpito che in alcune biografie Jack London risultasse morto per uremia, in altre per suicidio.

    Da Wikipedia:

    Il 22 novembre 1916 morì a soli 40 anni. Venne ritrovato in un Cottage nella residenza di Beauty Ranch, probabilmente per un'overdose di antidolorifici. Pur essendo stato sempre un uomo robusto, era stato colpito da gravi malattie tra cui lo scorbuto nel Klondike, mentre durante i viaggi sullo Snark fu affetto da infezioni tropicali. Soffriva inoltre di insufficienza renale, ma non smise mai di lavorare. Al momento della sua morte l'alcolismo era in fase avanzata e poiché soffriva molto stava assumendo come antidolorifici anche la morfina.
    Si è dibattuto a lungo sulla sua morte. Si è sostenuta particolarmente la tesi del suicidio, quella di un'overdose puramente accidentale e quella di una necessità di assumere molti farmaci, a causa del dolore fisico, anche sfiorando il limite e alla fine superandolo e incorrendo nell'overdose fatale. Il certificato di morte riporta invece come causa del decesso l'uremia come conseguenza di insufficienza renale cronica.

    Un recente studio realizzato negli Stati Uniti d'America da medici della divisione di Nefrologia e Ipertensione della facoltà di Medicina della University of North Carolina, partendo dal fatto che lo scrittore in una fotografia presenta sul viso i segni di una dermatite da mercurio, metallo utilizzato nella terapia della sifilide, ha sostenuto che è verosimile che questa malattia venerea possa essere stata la causa della morte di Jack London, o in alternativa, la causa dei dolori cronici di cui soffriva, al punto da costringerlo ad assumere molti antidolorifici; inoltre la tossicità del mercurio avrebbe accelerato il decorso fatale, anziché rallentarlo.

  • The Following 2 Users Say Thank You to qweedy For This Useful Post:


  • #7
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    7459
    Thanks Thanks Given 
    158
    Thanks Thanks Received 
    282
    Thanked in
    221 Posts

    Predefinito

    Ho iniziato anch'io, poche pagine in pausa pranzo ma devo dire che l'impatto è stato buono

  • #8
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    16070
    Thanks Thanks Given 
    2030
    Thanks Thanks Received 
    1768
    Thanked in
    1209 Posts

    Predefinito

    Ho letto pochissimo, oggi non riesco a trovare il tempo e la concentrazione per farlo . Andate piano, mi raccomando .

    @ qweedy: Non sapevo che London fosse morto così giovane . A che età ha scritto questo libro quindi? Non so nulla dell'autore, non avevo neppure letto mai niente di suo prima del mese scorso in cui ho ascoltato in audiolibro Il vagabondo delle stelle.

  • The Following User Says Thank You to Minerva6 For This Useful Post:


  • #9
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    6151
    Thanks Thanks Given 
    629
    Thanks Thanks Received 
    1167
    Thanked in
    647 Posts

    Predefinito

    Io ho appena iniziato il capitolo 9...

  • #10
    The black sheep member
    Data registrazione
    Oct 2014
    Località
    Frittole
    Messaggi
    3312
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    964
    Thanks Thanks Received 
    1144
    Thanked in
    560 Posts

    Predefinito

    Libro cartaceo Einaudi (ET classici).

    Traduzione di Enzo Giachino.

    Incipit:

    Aprì la porta ed entrò. Lo seguiva un giovane, che si tolse goffamente il berretto, indossava rozzi abiti che odoravano di mare e si sentiva evidentemente fuori luogo nello spazioso vestibolo in cui si trovava. Non sapeva che fare del berretto, e stava cacciandoselo nella tasca della giacca, quando l'altro glielo tolse di mano. L'azione venne compiuta con tranquilla naturalezza, e il giovane impacciato la apprezzò. "Capisce, -pensò-, mi aiuterà."



    Ritengo i vostri, nessuno escluso, decisamente meglio. Il mio preferito è quello di qweedy.

  • The Following 2 Users Say Thank You to Zingaro di Macondo For This Useful Post:


  • #11
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    16070
    Thanks Thanks Given 
    2030
    Thanks Thanks Received 
    1768
    Thanked in
    1209 Posts

    Predefinito

    Finora abbiamo tutti edizioni diverse, mancano ancora quelle di bou e fra.
    Chissà qual è davvero la migliore ?

  • #12
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2061
    Thanks Thanks Given 
    4053
    Thanks Thanks Received 
    2034
    Thanked in
    1225 Posts

    Predefinito

    Non pensavo ci fossero così tante differenze nelle traduzioni. Ok, capisco che la traduzione è importantissima, ma pensavo fosse il più fedele possibile al testo.
    Invece mi sembra che il traduttore interpreti il senso, queste quattro frasi sono abbastanza diverse:
    "Capisce, -pensò-, mi aiuterà."
    "Capisce" - pensò - mi porterà sino in fondo proprio come si deve."
    "Mi capisce"- fu il suo pensiero- " e mi darà una mano".
    "Si rende conto della situazione, " fu il suo pensiero. "Andrà tutto bene, mi aiuterà lui".

    @ Minerva
    Citazione Originariamente scritto da Minerva6 Vedi messaggio
    @ qweedy: Non sapevo che London fosse morto così giovane . A che età ha scritto questo libro quindi?
    L'ha scritto nel 1909.
    Poco prima, nel 1904 salpò per la Corea, dove seguì, come corrispondente, la guerra russo-giapponese. L'esperienza durò circa sei mesi, durante i quali fu più volte arrestato dalle autorità giapponesi.
    Nel 1905 acquistò un ranch in California, che si rivelò un fallimento.
    Fra il 1907 e il 1909 viaggiò e soggiornò nei Mari del Sud e in Australia.

    E' bello Il vagabondo delle stelle? Non so perchè, questo titolo mi attira molto.

  • The Following User Says Thank You to qweedy For This Useful Post:


  • #13
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    2061
    Thanks Thanks Given 
    4053
    Thanks Thanks Received 
    2034
    Thanked in
    1225 Posts

    Predefinito

    Non ho resistito, sono andata a vedere l'incipit in inglese:

    "The one opened the door with a latch-key and went in, followed by a young fellow who awkwardly removed his cap. He wore rough clothes that smaked of the sea, and he was manifestly out of place in the spacious hall in which he found himself. He did not know what to do with his cap, and was stuffing it into his coat pocket when the other took it from him. The act was done quietly and naturally, and the awkward young fellow appreciated it. "He understands" - was his thought - "He'll see me through all right."

  • #14
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    2785
    Thanks Thanks Given 
    196
    Thanks Thanks Received 
    723
    Thanked in
    386 Posts

    Predefinito

    Io sto leggendo un ebook edizione Feltrinelli

    Arturo aprì la porta ed entrò, seguito da un giovane che si tolse, con gesto buffo, il berretto. Costui indossava un rozzo vestito da marinaio, che stonava in modo singolare con quel grandioso vestibolo. Il copricapo lo imbarazzava molto, e già egli se lo ficcava in tasca, quand'ecco Arturo toglierglielo dalle mani, con un gesto così naturale, che il giovanotto, intimidito, ne apprezzò l'intento: "Mi capisce!" disse fra sé, "mi ha aiutato a trarmi d'impiccio".

    Uhm non mi sembra che la versione inglese inizi con il nome Arturo

  • The Following User Says Thank You to bouvard For This Useful Post:


  • #15
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    682
    Thanks Thanks Given 
    681
    Thanks Thanks Received 
    806
    Thanked in
    476 Posts

    Predefinito

    Mi piacerebbe leggere con voi questo libro.
    Piano piano.
    Giorni fa ho acquistato Jerry delle isole.
    Anche questo credo sia un bellissimo libro.


    https://youtu.be/jp8Uveg-h8w

  • The Following User Says Thank You to Shoshin For This Useful Post:


  • Pagina 1 di 5 12345 UltimoUltimo

    Discussioni simili

    1. Steinbeck, John - La Valle dell'Eden
      Da Ira nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 13
      Ultimo messaggio: 02-16-2019, 08:44 PM
    2. London, Jack - Martin Eden
      Da elisa nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 19
      Ultimo messaggio: 09-09-2016, 03:12 PM
    3. Follett, Ken - Il martello dell'Eden
      Da Spilla nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 06-17-2014, 04:10 PM
    4. Hemingway Ernest - Il giardino dell'Eden
      Da Meri nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 02-25-2013, 02:18 PM
    5. Smith, Wilbur - Gli eredi dell'Eden
      Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 3
      Ultimo messaggio: 10-27-2008, 01:04 AM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •