Jukebox canzoni con titolo di almeno tre parole

Ondine

Logopedista nei sogni

Ho scelto la versione originale dei Negrita, la versione più "sporca", meno perfettina.
Negli anni '90 mi piacevano molto i Negrita, la voce un po' rauca del cantante ma allo stesso tempo dolce, le sonorità rock ma allo stesso tempo rilassate.
Il testo è molto poetico ma più del testo mi piace il modo in cui questo invito al sogno viene cantato, in un modo sottilmente malinconico che secondo me accentua la bellezza delle parole, questo contrasto mi piace molto.
Il suono dell'armonica mi affascina.

Pensando che l'album da cui è estratto questo singolo si intitola XXX sono sicura sia di malafi!
 

estersable88

dreamer member
Membro dello Staff

Ho scelto la versione originale dei Negrita, la versione più "sporca", meno perfettina.
Negli anni '90 mi piacevano molto i Negrita, la voce un po' rauca del cantante ma allo stesso tempo dolce, le sonorità rock ma allo stesso tempo rilassate.
Il testo è molto poetico ma più del testo mi piace il modo in cui questo invito al sogno viene cantato, in un modo sottilmente malinconico che secondo me accentua la bellezza delle parole, questo contrasto mi piace molto.
Il suono dell'armonica mi affascina.

Pensando che l'album da cui è estratto questo singolo si intitola XXX sono sicura sia di malafi!
Cara Ondine, nella vita - e specialmente su Forumlibri - non c'è nulla di sicuro! :) Perciò ti invito ad abbandonare le tue sicurezze e a ritentare! ;) :*
 

Minerva6

Monkey *MOD*
Membro dello Staff

Non ho resistito.
Musica e voce davvero molto piacevole.
Da Wikipedia ho scoperto che è scozzese, ha solo un anno più di me (in realtà, non avendola mai sentita, credevo fosse una ragazzina) e che il suo genere comprende il rock, il country, il folk, il blues e il pop... Cercherò di certo altro da ascoltare. Anche gli artisti che l'hanno influenzata sono notevoli.
Credo sia di Ondine e come riserva dico ester.
 
Ultima modifica:

Ondine

Logopedista nei sogni

Stupenda, mi è sempre piaciuta molto, ha un ritmo ondeggiante, non statico.
La voce diaframmatica di Sting ad inizio brano e di ogni strofa mi avvolge totalmente.
Leggo che Sting di questo brano disse: È una canzone cupa che parla di controllo, gelosia, sorveglianza, ma c'è chi crede che sia un brano romantico e vorrebbe usarla al proprio matrimonio.
Infatti il testo è sofferto, ripetitivo, ossessivo così come la musica.
Bellissimo pezzo!
Credo sia di lettore.

Ogni respiro che prendi
Ogni movimento che fai
Ogni legame che rompi
Ogni passo che fai
Io starò a guardarti.
Ogni singolo giorno
Ogni parola che dici
Ogni gioco che fai
Ogni notte che rimani
Io starò a guardarti.
Oh non riesci a vedere
Che mi appartieni?
Quanto soffre il mio povero
cuore ad ogni passo che fai.
Ogni movimento che fai
Ogni promessa che tradisci
Ogni sorriso che fingi
Ogni barriera che innalzi
Io starò a guardarti.
Da quando te ne sei andata mi sono smarrito senza lasciar traccia.
Sogno di notte, riesco solo a vedere il tuo viso.
Mi guardo intorno ma sei tu che non posso sostituire.
Io continuo a piangere, piccola, piccola ti prego.
Ogni movimento che fai
Ogni promessa che rompi
Ogni sorriso che fingi
Ogni barriera che innalzi
Io starò a guardarti.
Ogni movimento che fai
Ogni promessa che rompi
Ogni sorriso che fingi
Ogni barriera che innalzi
lo starò a guardarti.
 

estersable88

dreamer member
Membro dello Staff

Stupenda, mi è sempre piaciuta molto, ha un ritmo ondeggiante, non statico.
La voce diaframmatica di Sting ad inizio brano e di ogni strofa mi avvolge totalmente.
Leggo che Sting di questo brano disse: È una canzone cupa che parla di controllo, gelosia, sorveglianza, ma c'è chi crede che sia un brano romantico e vorrebbe usarla al proprio matrimonio.
Infatti il testo è sofferto, ripetitivo, ossessivo così come la musica.
Bellissimo pezzo!
Credo sia di lettore.

Ogni respiro che prendi
Ogni movimento che fai
Ogni legame che rompi
Ogni passo che fai
Io starò a guardarti.
Ogni singolo giorno
Ogni parola che dici
Ogni gioco che fai
Ogni notte che rimani
Io starò a guardarti.
Oh non riesci a vedere
Che mi appartieni?
Quanto soffre il mio povero
cuore ad ogni passo che fai.
Ogni movimento che fai
Ogni promessa che tradisci
Ogni sorriso che fingi
Ogni barriera che innalzi
Io starò a guardarti.
Da quando te ne sei andata mi sono smarrito senza lasciar traccia.
Sogno di notte, riesco solo a vedere il tuo viso.
Mi guardo intorno ma sei tu che non posso sostituire.
Io continuo a piangere, piccola, piccola ti prego.
Ogni movimento che fai
Ogni promessa che rompi
Ogni sorriso che fingi
Ogni barriera che innalzi
Io starò a guardarti.
Ogni movimento che fai
Ogni promessa che rompi
Ogni sorriso che fingi
Ogni barriera che innalzi
lo starò a guardarti.
Quant'è bella la voce di Sting! Mi sconvolse scoprire che il testo era tutt'altro che romantico... è un brano bellissimo! Però non l'ho proposto io e, cosa più importante, non l'ha proposto nemmeno lettore!
 

Shoshin

Well-known member
Quante belle canzoni.Nascoste dietro i numeri poi si svelano.Vorrei chiedere il numero 7.Mi aspetto un brano pieno di energia.
 
Alto