Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 5 di 7 PrimoPrimo 1234567 UltimoUltimo
Mostra risultati da 61 a 75 di 91

Discussione: 215° MG - Sodoma e Gomorra di Marcel Proust

  1. #61
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20959
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    462
    Thanks Thanks Received 
    1507
    Thanked in
    997 Posts

    Predefinito

    mancano Spilla e velvet...vi sosteniamo nella lettura in attesa di ricominciare il prossimo anno con il quinto tomo: La prigioniera...non vedo l'ora

    "Sin dal mattino, la testa ancora vòlta verso la parete, e prima ancora d'aver visto, sopra i grandi tendaggi della finestra, di qual colore fosse la striscia luminosa del giorno, sapevo già che tempo faceva. Me lo avevano appreso i primi rumori della strada, secondo che mi giungevano smorzati e deviati dall'umidità o vibranti come frecce nell'area risonante e vuota d'un mattino spazioso, glaciale e puro; sin dal rotolío del primo tram, avevo intuito se se ne stava intirizzito nella pioggia o se era in partenza per l'azzurro."

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #62
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    5708
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    2043
    Thanks Thanks Received 
    1269
    Thanked in
    836 Posts

    Predefinito

    Io ho ripreso a buon ritmo ieri. La parte sulle Intermittenze del cuore è bellissima. Ora sono a Balbec, tra gli alti e bassi degli umori di Marcellino e i suoi instabili ricordi dolorosi.

  • #63
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2011
    Località
    Marche
    Messaggi
    2574
    Thanks Thanks Given 
    135
    Thanks Thanks Received 
    194
    Thanked in
    138 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa Vedi messaggio
    eppure c'erano "le maschiette" negli anni '20. Riporto i riferimenti di un sito dove ci sono interessanti fotografie dell'epoca e anche la parte descrittiva. https://thisisavintagewall.wordpress...degli-anni-20/

    "Con il termine “maschiette” o flappers” si fa riferimento a quelle giovani donne che negli anni ’20 erano contro a qualsiasi tipo di stereotipo e convenzionalismo legato alla donna. Le maschiette si ribellavano ai canoni dettati dalla società, e questa ribellione diventò un vero e proprio stile di vita, a cominciare dal modo di vestire: a differenza delle donne tradizionaliste con i capelli lunghi, le maschiette li portavano corti o a boccoli con raffinati cappellini; invece dei lunghi vestiti castigati portavano abiti corti con spacchi e non andavano mai in giro senza make-up. Le flappers furono il simbolo di un’evoluzione della femminilità e di rivoluzione sociale,che non comprendeva solo il modo di vestire, ma anche quello di comportarsi all’interno della società degli anni ruggenti e dell’era del jazz: guidare automobili, ascoltare jazz, bere, fumare, avere comportamenti libertini rientravano nelle attività quotidiane di queste “ragazze spregiudicate e disinvolte”."
    Ce ne vorrebbe oggi di spregiudicatezza e di anticonformismo...
    Comunque qui non parla di atteggiamenti saffici, era a questo che mi riferivo e che mi sembrava strano fosse così diffuso, ma alla luce di quanto detto da Spilla diventa molto più credibile.

  • #64
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20959
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    462
    Thanks Thanks Received 
    1507
    Thanked in
    997 Posts

    Predefinito

    secondo me nella Parigi di quegli anni c'era molta più libertà di esprimersi di adesso, forse perché meno conformismo e minori influenze mediatiche ti permettevano di essere realmente trasgressivi ed innovativi

  • The Following User Says Thank You to elisa For This Useful Post:


  • #65
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2011
    Località
    Marche
    Messaggi
    2574
    Thanks Thanks Given 
    135
    Thanks Thanks Received 
    194
    Thanked in
    138 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa Vedi messaggio
    secondo me nella Parigi di quegli anni c'era molta più libertà di esprimersi di adesso, forse perché meno conformismo e minori influenze mediatiche ti permettevano di essere realmente trasgressivi ed innovativi
    Sì credo proprio tu abbia ragione

  • #66
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    5708
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    2043
    Thanks Thanks Received 
    1269
    Thanked in
    836 Posts

    Predefinito

    Sono rimasta sola?
    Mi spiace, con i libri lunghi mi perdo e finisco per intervallarli con letture più leggere , così non finisco mai...
    Però sto procedendo. Sono nel salotto dei Verdurin, e qui Proust gioca a carte finalmente scoperte, smettendo di fingere ammirazione (come aveva fatto dai Guermantes) e descrive inclemente la sciocca malvagità e l'ottusa chiusura nei propri schemi di questa società borghese, che non si distanzia poi tanto da quella dei nobili già descritti.
    Il quadro è divertente e dissacrante, così la lettura scorre piacevolmente.
    Procedo, senza fretta ma procedo.

  • The Following User Says Thank You to Spilla For This Useful Post:


  • #67
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2011
    Località
    Marche
    Messaggi
    2574
    Thanks Thanks Given 
    135
    Thanks Thanks Received 
    194
    Thanked in
    138 Posts

    Predefinito

    No ci sono anche io... E' che ho ulteriormente rallentato, non ho tempo in questo periodo e la sera sono stanca morta.

    Comunque sono anche io nel salotto dei Verdurin, insieme ai fedeli.
    I Verdurin iniziano ad entrare nel mondo dell' elite, il loro salotto "va di moda" ma Proust sottolinea in continuazione che non fanno parte della vera alta società ma restano dei borghesi. Inoltre mostra come proprio loro che non volevano avere a che fare con i "noiosi" dell'alta società in realtà sono contenti di avvicinarvisi e cercano di darsi un tono (esilarante la faccenda degli smoking ).
    Qual è allora il vero snobismo? Quello di Proust, quello dei Guermantes o quello dei Verdurin? Probabilmente ognuno lo declina in un modo tutto proprio.

  • The Following User Says Thank You to velvet For This Useful Post:


  • #68
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    5708
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    2043
    Thanks Thanks Received 
    1269
    Thanked in
    836 Posts

    Predefinito

    Ricompaio dopo qualche tempo per spiegare questo nuovo stop: il mio e-reader è stato messo fuori combattimento da un aggiornamento obbligatorio !
    Pare che me lo debbano sostituire, ma potrebbero volerci settimane , e naturalmente prima io devo trovare il tempo per andare a Milano dove l'ho acquistato .
    Non ho parole
    Potrei proseguire leggendo su tablet o cellulare, ma è una cosa che odio...
    E pensare che avevo calcolato di poter finire in 4/5 giorni

  • #69
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    7491
    Thanks Thanks Given 
    166
    Thanks Thanks Received 
    293
    Thanked in
    232 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Spilla Vedi messaggio
    Ricompaio dopo qualche tempo per spiegare questo nuovo stop: il mio e-reader è stato messo fuori combattimento da un aggiornamento obbligatorio !
    Pare che me lo debbano sostituire, ma potrebbero volerci settimane , e naturalmente prima io devo trovare il tempo per andare a Milano dove l'ho acquistato .
    Non ho parole
    Potrei proseguire leggendo su tablet o cellulare, ma è una cosa che odio...
    E pensare che avevo calcolato di poter finire in 4/5 giorni
    resisti!!!

  • #70
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2011
    Località
    Marche
    Messaggi
    2574
    Thanks Thanks Given 
    135
    Thanks Thanks Received 
    194
    Thanked in
    138 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Spilla Vedi messaggio
    Ricompaio dopo qualche tempo per spiegare questo nuovo stop: il mio e-reader è stato messo fuori combattimento da un aggiornamento obbligatorio !
    Pare che me lo debbano sostituire, ma potrebbero volerci settimane , e naturalmente prima io devo trovare il tempo per andare a Milano dove l'ho acquistato .
    Non ho parole
    Potrei proseguire leggendo su tablet o cellulare, ma è una cosa che odio...
    E pensare che avevo calcolato di poter finire in 4/5 giorni
    Mi raccomando, non mi abbandonare!

  • #71
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    5708
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    2043
    Thanks Thanks Received 
    1269
    Thanked in
    836 Posts

    Predefinito

    No, no, ci mancherebbe
    Resisto ma al momento resto in stand-by...
    Appena avrò un momento andrò ad informarmi per questa restituzione e ogni tanto proverò a leggere sul tablet
    Peccato, perché mi ero immersa nelle scorribande romantiche con Albertine ed ero davvero presa dalla narrazione

  • #72
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2011
    Località
    Marche
    Messaggi
    2574
    Thanks Thanks Given 
    135
    Thanks Thanks Received 
    194
    Thanked in
    138 Posts

    Predefinito

    Sono al terzo capitolo.
    Dopo una digressione sul sonno durata circa 10 pagine siamo stati messi al corrente dei dettagli dell'infatuazione di Charlus per questo violinista assai poco simpatico devo dire. Ed ora andiamo in giro a scarrozzare qua e là Albertine a dipingere chiese e vedute. Che bella vita!
    Non ho capito ancora se il nostro è davvero innamorato di Albertine, cerca di farla contenta andandola a prendere con l'automobile, regalandole graziosi cappellini, ma non perde occasione per notare con una punta di cattiveria quanto Albertine sia sensibile ai regali e alle attenzioni materiali.

  • #73
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20959
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    462
    Thanks Thanks Received 
    1507
    Thanked in
    997 Posts

    Predefinito

    è un amore contraddittorio, altalenante, va e viene

  • #74
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2011
    Località
    Marche
    Messaggi
    2574
    Thanks Thanks Given 
    135
    Thanks Thanks Received 
    194
    Thanked in
    138 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa Vedi messaggio
    è un amore contraddittorio, altalenante, va e viene
    Vero, ma non so se amore o la sua ennesima "fissazione" (passatemi il termine).
    Normalmente è l'amore che ti fa pensare ad una persona, ingelosire, ecc, nel caso di Proust mi sembra avvenga il contrario, il suo costante pensare, arrovellarsi, gli fa credere di essere innamorato.

  • The Following User Says Thank You to velvet For This Useful Post:


  • #75
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20959
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    462
    Thanks Thanks Received 
    1507
    Thanked in
    997 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da velvet Vedi messaggio
    Vero, ma non so se amore o la sua ennesima "fissazione" (passatemi il termine).
    Normalmente è l'amore che ti fa pensare ad una persona, ingelosire, ecc, nel caso di Proust mi sembra avvenga il contrario, il suo costante pensare, arrovellarsi, gli fa credere di essere innamorato.
    sì, certo, tanta fatica mentale deve pur avere il suo rimando, se no non ne vale la pena

  • The Following User Says Thank You to elisa For This Useful Post:


  • Pagina 5 di 7 PrimoPrimo 1234567 UltimoUltimo

    Discussioni simili

    1. 215° MG: In attesa di Sodoma e Gomorra
      Da elisa nel forum Gruppi di lettura
      Risposte: 31
      Ultimo messaggio: 04-01-2017, 11:07 AM
    2. Proust, Marcel - I Guermantes
      Da Valuzza Baguette nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 6
      Ultimo messaggio: 12-25-2016, 11:11 PM
    3. Proust, Marcel - All'ombra delle fanciulle in fiore
      Da isola74 nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 9
      Ultimo messaggio: 03-07-2016, 12:35 PM
    4. Proust, Marcel - Precauzione inutile
      Da Minerva6 nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 1
      Ultimo messaggio: 10-12-2012, 09:02 PM
    5. Proust, Marcel - e la Ricerca del Tempo perduto
      Da LuvBeethoven nel forum Salotto letterario
      Risposte: 8
      Ultimo messaggio: 09-21-2012, 09:02 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •