la vostra citazione del giorno!!!

Shoshin

Well-known member
I libri sono molte cose:
ninne nanne per chi è stanco,
balsamo per chi è ferito,
armature per chi è impaurito,
nidi per chi ha bisogno di una casa.

Glenda Millard
 

qweedy

Well-known member
"Se vuoi sentirti sicuro, comincia pensando che non lo sarai mai. Che non esiste alternativa al flusso continuo di vita e morte, gioia e dolore, ascesa e caduta. Ne fai parte, felicemente se lo accetti, tristemente se ti opponi. Ma hai perso in partenza, perché stai combattendo avversari molto più forti di te: il destino, il corso dell'esistenza, il tempo.
Non devi arrenderti, devi soltanto cambiare strategia. Assumere la forma dell'acqua e non quella della pietra.
Tutti i muri si sgretolano, prima o poi. Il fiume va. E va al mare."

(Gabriele Romagnoli, “Solo bagaglio a mano”)
 

lettore marcovaldo

Well-known member
Genova mi dava fiducia, e un'emozione sotterranea, come di chi attraversa qualcosa di già conosciuto, e bello, e che però mai si potrà identificare.
Andare in centro, quando potevo prendere l'auto, era una cosa lieta. Sapevo che in nessun momento mi sarei imbattuta in estranei. Sui mezzi pubblici, nei negozi, passeggiando per il porto, in ogni luogo erano sguardi miti, voci note, parole familiari, come quelle che si sentono in casa. Non vi era nessun timore, in nessun luogo. Non vi si urtava né giudicava: ma sempre la mano pronta a indicarvi la strada, il sorriso schietto, una semplicità amorevole, e l'impossibilità di distinguere tra il signore e il povero diavolo.

Anna Maria Ortese - La lente scura
 

Shoshin

Well-known member
Io non so come si combatterà la terza guerra mondiale, ma so che la quarta si combatterà con pietre e bastoni.

Albert Einstein
 

qweedy

Well-known member
Dedicatevi a chi vi fa ridere, pensare, crescere.
L’albero non ospita i nidi di tutti gli uccelli, ma solo quelli compatibili con la propria indole, con l’armonia, l’intrico e la resistenza dei suoi rami.
Umberto Longoni, "Gli alberi non ingrassano"
 

qweedy

Well-known member
L’inferno lo conosciamo
è dappertutto
e cammina su due gambe.
Ma il paradiso?
Può darsi che il paradiso
non sia null’altro
che un sorriso
atteso per lungo tempo
e labbra
che bisbigliano il nostro nome.
E poi
quel breve vertiginoso momento
quando ci è concesso di dimenticare
velocemente
quell’inferno.

Jaroslav Seifert
 

qweedy

Well-known member
"Ciò che conosciamo di noi è solamente una parte, e forse piccolissima, di ciò che siamo a nostra insaputa."
(Luigi Pirandello)
 

Shoshin

Well-known member
Questa è la parte più bella di tutta la letteratura: scoprire che i tuoi desideri sono desideri universali, che non sei solo o isolato da nessuno. Tu appartieni.

Francis Scott Fitzgerald

FB-IMG-1669230189743.jpg
 
Alto