Il Giornalino di Forumlibri - N. 15 - marzo 2021

Zingaro di Macondo

The black sheep member
Continuo...

L'ironia di una metafora senza eufemismi
Brava Bouvard!
Hai visto che ho fatto bene a sceglierti come compagna di banco?
Come ci starò attento perchè mi sembra che io usi un sacco di figure retoriche :D

Negramaro
Credo di non averli mai sentiti.
So che li conoscono tutti ma io no che sto ancorato a quelle 4 cose che sento sempre su youtube.
Domani, appena posso alzare il volume, provo un po' a sentirli e poi ti dico!

La parola al Lazio
Articolo breve ma molto intenso, vista la scelta di tre parole non da poco.
Che bella sorpresa poi scoprire che desiderio proviene da mancanza di stelle!

La parola all'Emilia
Quando sento parlare gli emiliani ho sempre l'impressione che stiano mettendosi d'accordo per fare qualcosa.
Come se cercassero sempre l'approvazione degli altri per andare avanti tutti insieme
Forse è un'impressione mia.
Avevo un cliente che non ricordava mai le parole, allora le sostituiva con bagai o bagaj che credo stava per bagaglio
Qui la parolaccia l'ho trovata :D e da quelle parti si sente spesso!

Ascoltando le stelle che danzano
Sono le 05:33 e non ho dormito in tutta la notte.
Visto che richiederà un po' di concentrazione (che adesso non riesco ad avere), me la tengo per dopo!

Guerre condominiali
L'incipit mi ha fatto ridere ricordando una riunione che iniziò con uno che bestemmiava urlando senza dire cosa non gli andava e tutti ci guardavamo allibiti! (secondo me non era tanto in bolla)
Ma ce ne sono state di peggio: quella in cui non si presentò l'amministratore perchè scappato coi soldi, quella in cui non si presentò l'amministratore perchè agli arresti domiciliari, quella in cui dissi all'amministratore che era un ladro perchè aveva speso 995€ per mettere 10 metri di corda e giustamente restituì il maltolto e si riprese la corda, o quando l'amministratore minacciò mi picchiarmi, io misi le mani dietro alla schiena e risposi che allora la mia sarebbe stata legittima difesa...
Una volta il mio vicino (che aveva ragione da vendere) prese per la gola una vicina (insopportabile), al che la moglie del vicino disse a suo marito adesso sei passato dalla parte del torto! e a me scappò Ho capito, ma non è che può avere ragione sempre! Il bello, è che da allora il marito della signora insopportabile saluta sempre quello che lo stava rendendo vedovo!!!
Adesso però abbiamo un amministratore proprio bravo anche perchè bacchetta chi di dovere.


Bagaj in Emiliano significa "coso". Col bagaj lì, =quel coso lì. Quella "roba" lì.
 

Grantenca

Well-known member
Sto leggendo attentamente articoli di qualità veramente molto alta.
Vorrei sapere da gamine il segreto della qualità delle fotografie che inserisce. Molto più belle che negli opuscoli.
Malafi, sempre meglio. Stai facendo passi da gigante. Ormai ,si può dire, sei entrato nella storia!
Vorrei sapere da Francesca se l'interferometro che, se ho capito bene, capta movimenti nello spazio dovuti a masse enormi a distanza di milioni (o miliardi?) di anni luce, può avere un risvolto di utilità pratica nel medio termine.
seguirà.......
 

ayuthaya

Moderator
Membro dello Staff
Importantissimo!!

Come anticipato ho corretto il Giornalino, soprattutto inserendo un articolo di bouvard che purtroppo senza volerlo non avevo messo e che vi consiglio caldamente di leggere...
Per cui gentilmente tornate nel primo post e riscaricatelo! E datemi anche un like a questo post solo per assicurarmi che lo avete letto!
Grazie e scusatemi ancora (soprattutto Ale)! :ad:
 

Carcarlo

Well-known member
'ndiamo avanti!

Negramaro
Ascoltati un po' su youtube.
Sicuramenti molto belli ma io non riesco ad apprezzarli perchè ho bisogno di suoni melodiosi.
Estersable, grazie per il suggerimento, ma tra stress da lavoro e bambini io ho bisogno di vere e proprie nenie. :D

Piccoli scienziati
Che bello leggere un altro articolo di Francesca sulla Fisica.
Soprattutto leggere a proposito di un argomento ostico come la fisica dalla fine del XIX secolo in poi che si fa fatica a capire, assimilare e rendere proprio.
Mi ricordo sempre la domanda Cosa vede un uomo che si guarda alla specchio seduto su un treno che viaggia alla velocità della luce?
Da impazzire!
Anzi, potresti spiegarcelo tu!!

A proposito, io ho seguito bene (credo) tutto quello che hai scritto ma arrivato alla parte sottolineata mi sono perso:
Se passa un’onda gravitazionale, lo spaziotempo si deforma, questo vuol dire che i due bracci non saranno più 3 Km esatti, ma cambieranno: immaginatevi la lunghezza di ogni braccio come un elastico che al passaggio dell’onda gravitazionale si increspa, si allunga, si accorcia. Questa variazione di lunghezza è infinitesima, ma sufficiente a far ricombinare i due fasci in modo diverso rispetto a quello che avrebbero fatto se avessero percorso 3 km esatti ciascuno. Si sta parlando di una variazione pari a 10 18 m, cioè 0,000….1 m dove i puntini stanno per 18 zeri.
Per favore, mi puoi aiutare a capire?
Grazie.

Solo una cosa: questa volta l'oroscopo l'ho scritto io: visto l'attinenza tra fisica e astrologia, spero nella tua approvazione. :YY

Una foto da ricordare
Mi ricordo che avevo seguito la vicenda.
Mi ha fatto molto piacere rileggere di Pompei.
Mi era piaciuta tanto quando l'ho visitata e infatti il pezzo d'intonaco con l'effige dello schiavo che ho staccato da un muro per ricordo, la tengo in sala come una delle cose più preziose che possiedo, di fianco al poster di Maradona.
Lo so che è solo un pezzo di gesso colorato, ma a me piace tanto e l'ho messo sul mio profilo di whatsapp.

Dicono di me
Altro classico del Giornalino che dallo scorso numero ho imparato ad apprezzare.
Avevo sentito parlare di Messalina ma senza saperne nulla.
Poveraccia. :-(

Guerre condominiali
Già commentato prima, lo riprendo.
Veramente, secondo voi, la gente dà il peggio sul lavoro, in famiglia o alle riunioni condominiali?
E perchè invece alla bocciofila sono tutti bravi?
Una volta avevo scritto che Tanny avrebbe dovuto raccogliere i suoi post in una discussione apposta, altrimenti sarebbero andati dispersi: insisto!

Proserpina
Rinnovo i miei complimenti - come nell'altra edizione del Giornalino - per il parallelismo tra mitologia greca e la psicologia.
E chiedo: c'è mica qualche libro che approfondisca l'argomento pur rimanendo ad un livello per dilettanti delle due cose.
A me ogni volta che mi parlano di mitologia (quella nordica / celtica poi!) mi vengono dei torciglioni allo stomaco che non ti dico.
Ma quella greca è un'altra cosa e si capisce perchè di quei mangiatori di foche crude non sia rimasto nulla mentre dei greci...
I due aspetti rappresentano anche le due fasi della vita della donna: la fanciullezza ingenua e la maturità conseguente alla scoperta della sessualità e all’esperienza del matrimonio fa ragionare su cosa sia un matrimonio combinato o forzato e ai mostri che genera, come forse fu anche il caso di Messalina anzi descritto da Estersable.
Durante la nostra ultima vacanza (Natale 2019) avremmo tanto voluto vedere questa statua.
Quanto me ne parla sempre mia moglie.
Ma la coda arrivava a Latina :(

L'ultimo paradiso
Mi sa che lo stava vedendo mia moglie l'altra sera e io l'ho snobbato...

Gol
Da ignorante in materia approfitto per una domanda: sbaglio o a volte capita che venga assegnata una punizione di prima (cioè con la barriera) da tirare da dentro l'area?
Se sì, in quali casi?
Grazie

SanPa
E' l'unica serie che credo aver visto negli ultimi 35 anni e la dice lunga.
E mi è piaciuta molto e alcune parti le ho riviste più volte.
E la rivedrò, perchè interessantissima e ben fatta.
Avrei anche voluto aprire la discussione ma poi non l'ho fatto, perciò grazie Estersable!
Io quegli anni li ho vissuti ed ero di quelli contro San Patrignano.
Mi ricordo che ne seguivo le vicende soprattutto attraverso Cuore (settimanale satirico) assolutamente di parte e terribile nei suoi giudizi in proposito.
Mi ricordo che a volte se ne parlava tra amici ed era il male per tutti.
Alcuni di noi erano volontari o facevano il servizio civile in alcune comunità di recupero che ogni tanto frequentavo pure io, esperienza che ricordo molto formativa ma non del tutto comprensibile all'epoca.
Forse dovrei ripassarci adesso e incontrare quelle persone tutte morte di AIDS.
La stessa esperienza a distanza di 25 anni deve essere completamente diversa.
Mi sono ritrovato a parlarne con un amico di quei tempi.
Lui continua a vederlo come il male, anche se ormai senza alcuna animosità.
Io invece ho molti dubbi in proposito.
Cosa bisogna fare quando un tossicodipendente con la scimmia spacca tutto, e per tutto intendo lo specchio del bagno, si taglia le mani e rincorre tutti grondante sangue con HIV?
Che poi mi ricordo i carabinieri che arrivano e neppure loro sanno cosa fare e nessuno sa se a quello lì bisogna soccorrerlo o sparargli a distanza.
Eppure quella comunità non era SanPa, era un luogo estremamente light.
Ma poi mi domando se sia così sbagliato che un tossico [che non studia, non ha una professione, non lavora, non deve litigare per farsi pagare, non paga le tasse, non si becca le verifiche, non si becca nemmeno una riunione condominiale... ruba, rapina, spaccia...] si becchi il Muccioli della situazione.
E non lo domando perchè penso che gli stia o gli faccia bene, ma me lo domando perchè io di Muccioli me ne sono beccati per così, o sono l'unico che si sente dire (e sono una partita IVA, mica uno stagista alle prime armi!!!) questa è una grande famiglia, per me siete come dei figli, ho una grande responsabilità... che poi significa il padre sono io, qui vige il patriarcato, non solo devi ubbidire (che ci può anche stare se mi paghi) ma posso trattarti male e umiliarti finchè mi pare tanto lo faccio per il tuo bene dall'alto della mia posizione...
Oh! A me i Muccioli non mi piacciono, ma se ce n'è per tutti, cavolo, proprio loro se li devono scansare?
Vabbè, a me non mi hanno mai incatenato, ma in un certo modo c'hanno provato più di una volta, e se non ci sono riusciti è forse perchè mi ero già incatenato prima io facendomi week-end e notti a studiare e lavorare invece che a farmi le pere!
E voi Muccioli in giro non ne avete mai trovato?
Secondo me la bellezza di questa serie sta nel fatto che, non parteggiando nè da una parte nè d'altra (come invece sostiene il figlio) ti fa capire che i Muccioli esistono, che ci piacciano o no (a me no), e se li vuoi evitare o almeno tenerteli il più lontani possibile, è meglio non fare cavolate, anche perchè poi la disgrazia è tale che un Muccioli potrebbe essere il male minore.

passo a un altro post, va!
 
Ultima modifica:

Carcarlo

Well-known member
...e finiamo con:

La parola alla Campania
Bellissimo articolo, molto interessante, forse il più bello tra tutti quelli del genere.
Grazie perchè pensavo che Ciccio fosse dato a caso, e nemmeno sapevo di Mimmo.
La storia del Portuallo mi intriga e onestamente sorprende che le arance possano essere arrivate a Napoli dal Portogallo invece che direttamente dagli arabi.

Altre regioni
Mi associo ai complimenti per le spiegazioni a proposito dell'Abbuffata, dell'Intrallazzo, del Pelandrone (che poi è il nome della mia gatta) e di Mannaggia!
Priscio esprime un bel concetto: cercherò di tenerlo a mente e adoperarlo.

Camilla
La bambina la mangerà col latte, ma gli adulti a cosa l'abbiniamo?
Uno Zibibbo che è leggero e non ne copre il gusto potrebbe andare bene?

Scacciapensieri
Boooohhhh!
Direi: Sgarzino 2, Ulimoso 5, Mezzedima 1 e Bertuello 1
Forse Bertuello l'ho azzeccato perchè adopero il termine Bertuela ma non so se sono sinonimi.

COMPLIMENTI A TUTTI: ce li siamo meritati!!!:D:D
 

Grantenca

Well-known member
Gol
Da ignorante in materia approfitto per una domanda: sbaglio o a volte capita che venga assegnata una punizione di prima (cioè con la barriera) da tirare da dentro l'area?
Se sì, in quali casi?
Grazie



Questa regola in effetti esisteva (o esiste) non so se sia stata ufficialmente cassata. Ora non viene però mai applicata. Veniva applicata in caso di fallo di "ostruzione" in area di rigore. C'era però il problema della barriera che deve stare a 11 metri e tante volte non c'erano gli 11 metri dal punto del fallo alla linea di porta. Era una regola problematica e, se non viene più applicata, non se ne sente la mancanza
 

Tanny

Well-known member
Gol
Da ignorante in materia approfitto per una domanda: sbaglio o a volte capita che venga assegnata una punizione di prima (cioè con la barriera) da tirare da dentro l'area?
Se sì, in quali casi?
Grazie



Questa regola in effetti esisteva (o esiste) non so se sia stata ufficialmente cassata. Ora non viene però mai applicata. Veniva applicata in caso di fallo di "ostruzione" in area di rigore. C'era però il problema della barriera che deve stare a 11 metri e tante volte non c'erano gli 11 metri dal punto del fallo alla linea di porta. Era una regola problematica e, se non viene più applicata, non se ne sente la mancanza

Questa cosa mi ha fatto venire in mente i tempi delle mega partite all'oratorio, in quel caso le punizioni di prima venivano date quando il portiere raccoglieva con le mani il retropassaggio di un difensore, ma trattandosi di partite fra bambini e non so se quella regola esiste veramente oppure era una nostra fantasia.
 

Ondine

Logopedista nei sogni
Una foto da ricordare di un anno da dimenticare di bouvard è un articolo che mi coinvolge molto perché ho visitato gli scavi di Pompei in un giorno d'estate del 2015.
Questo termopolio è splendido, è rimasto quasi tutto intatto, anche le decorazioni sono ancora ben visibili.
Si respira un'atmosfera di passato che ritorna visitando Pompei, una sensazione di profonda commozione.
Sembra una città che dorme e che ogni tanto si risveglia regalandoci momenti di vita quotidiana eterni.
Sembra che io e te amiamo visitare gli stessi posti bouvard, siamo a due! :)
 

Carcarlo

Well-known member
@Francesca!!!
Leggo su un giornale che Pedro Schwaller e Wolfram Ratzinger hanno captato deje onde gravitazionali a bassissima intensità che non possono provenire dalle classiche collisioni tra buchi neri e stelle di neutroni che fanno pensare all origine dell universo e che darebbero luogo a una nuova branca della fisica... Ma poi il resto dell'articolo è solo a pagamento! Tu ne sai qualcosa?
 

Grantenca

Well-known member

Foto da ricordare
: magnifico il termopolio. Sembra impossibile, eppure c’erano già le tavole calde al tempo dell’eruzione di Pompei! – ed erano diffuse perché, se non ricordo male, ne ho viste anche ad Ercolano, non così ben conservate però.

Negramaro – non conosco la musica di questo gruppo, da questo punto di vista mi sono fermato a 30 – 40 anni fa ,(Battisti, Dalla, De Andrè ecc..ecc.). Ricordo però che il loro cantante abbastanza recentemente ha interpretato magnificamente alcune “cover” di canzoni di Dalla.

A spasso per l’Italia.. interessantissimi e magnificamente descritti questi posti e ogni volta che li leggo mi rammarico di non aver viaggiato per l’Italia quanto avrei potuto! Adesso mi diventa difficile per svariati motivi, d’altronde non sempre nella vita si prendono sagge decisioni.

Libreria Marciana. Appena si potrà ritornerò a Venezia, lo spero vivamente. E ci andrò con la guida turistica di Ayuthaya , per godermi tutti i particolari di questa bellissima costruzione.
 

alessandra

Lunatic Mod
Membro dello Staff
Termopolio: pensare che ancora oggi continuano a rinvenirsi resti concreti di vite precedenti e lontanissime (compresi quelli del cibo in fondo alle giare) affascina, mi fa percepire la presenza quasi fisica delle persone che allora gestivano questa sorta di tavola calda ante litteram e dei suoi avventori. Che bello viaggiare...

E abbiamo viaggiato un bel po' anche tramite i vari dialetti. Davvero interessanti, mi avete molto incuriosito.
Ho scoperto che in Campania mi chiamo 'Nduccia e che alcuni nomignoli coincidono con quelli sardi (anche da noi Peppe o Peppino stanno per Giuseppe). Che "ciao" ha origini venete e parte da "schiavo", da un saluto ossequioso... chi ci avrebbe mai pensato? Ho scoperto cosa sono le pajare e perché si chiamano così, e non avevo idea del fatto che in Calabria esistessero gli "albanesi d'Italia" e parlassero una lingua particolare. Mi hanno affascinato le origini delle parole "desiderio", "intelligenza", "ballottaggio", "pantaloni". E poi "gnola" (molto simile a "lagna") e "pittima" che in due posti diversi hanno lo stesso significato, o quasi. E tante altre cose ancora...e poi ho scoperto certe espressioni il cui suono rende perfettamente l'idea del loro significato, d'ora in poi anziché "pioviggina" dirò "che schizzechea" e quando attenderò qualcosa con piacevole ansia dirò "che priscio!"

Calcio d'angolo: non sono mai stata interessata al calcio, però mi sono soffermata sul fatto significativo che la maggior parte delle partite che non finiscono in pareggio vengono vinte dalla squadra che segna il primo gol, sul ruolo decisivo dell'aspetto psicologico.

Sanpa: La vedrò di sicuro, un argomento controverso su cui voglio farmi un'idea meno generica.

Camilla con carote e mandorle: :sbav::sbav:purtroppo in cucina sono negata (ai fornelli, non seduta a tavola, anche se non sono una gran mangiona, ma apprezzo le cose buone...perciò ila, aspettiamo il tuo invito :mrgreen:)

Horroscopo: :mrgreen::mrgreen::mrgreen: bellissimo, una gara a chi è il più sfigato...

E mi sono divertita a giocare a I paroloni (ne ho indovinato ben tre:mrgreen:) di cui attendo la soluzione!
 

Grantenca

Well-known member
Ho ormai ultimato la lettura del giornalino e devo fare i complimenti a tutti per la qualità degli articoli, veramente speciale.
Vorrei fare una considerazione: benché sia una pubblicazione autoreferente, nel senso che penso che i lettori siano quasi esclusivamente gli autori , nel giornalino si parla di letteratura, musica, poesia, cinema, televisione, musei, cronaca, viaggi, architettura, lingua italiana, scienza, attualità,calcio, mitologia, componimenti, cucina, giochi ecc.ecc…con grande chiarezza e competenza.
E’ una rivista “ricca”, e penso che il suo valore complessivo sia superiore alla somma del valore dei singoli interventi. Ciò si deve a chi ha “architettato la composizione” a cui vanno grandi meriti e ringraziamenti.
E’ un po’, a pensarci bene, il motivo dominante del “Forum” nel senso che è un “social” quasi irrilevante dal punto di vista numerico, ma “elitario” dal punto di vista della conoscenza e competenza . (Non so se avete notato, ma pur cercando di mascherare il fatto, sono riuscito ad autoelogiarmi.)
 

ayuthaya

Moderator
Membro dello Staff
Sono parecchio indietro con i commenti agli articoli perchè rimando sempre! Non vado esattamente in ordine perché non ho il Giornalino sotto mano...

Dicono di me: mi piace sempre e questa volta mi è piaciuto ancora di più, forse per l'ambientazione classica, oltre al fatto che ne è uscito in ritratto veritiero e intenso. Complimenti! Non ricordo a quale post volevo rispondere ricordando che (mi corregga l'autrice se sbaglio) il testo dell'articolo è tratto dai libri inseriti nella bibliografia e si tratta perciò di un lavoro accurato di ricerca e composizione. Forse, se dovessimo allargare il nostro pubblico, vale la pena ricodarlo in calce ogni volta...

Musica: adoro i Negramaro ma anche se non l'ho ascoltato tutto mi sa che l'album precedente aveva un quid in più! Comunque è un fatto: come è stato già detto, Rossella ha un vero dono, una sensibilità particolare nel cogliere l'essenza delle canzoni... grazie per aver accolto la mia richiesta!

Figure retoriche: Bouvard è bravissima, la sua ironia (che qui mi sa che uso impropriamente) rende leggera e piacevole qualsiasi spiegazione ma sappiate che dovete ringraziare ME per questo articolo: ho talmente insistito (non voleva concedermelo) che alla fine ha accettato per sfinimento!

Guerre condominiali: spero che sia il primo una lunga serie! Condivido tutti i complimenti e i commenti che ti sono stati rivolti! Fra l'altro può darsi che ogni tanto Tanny perda la pazienza coi suoi condomini ma è evidente che è capace di vedere sempre il lato divertente delle situazioni che vive ed è per questo che poi è in grado di renderle così bene nei suoi racconti!
 

qweedy

Well-known member
Mi è piaciuta molto la scelta di Bouvard del termopolio come foto da ricordare, questo Giornalino pensa positivo!

Il film di Scamarcio grazie all'accurata analisi di Estersable sembra molto interessante.

Covid, amore e gelosia di Carcarlo: come sempre, queste scene di vita vissuta sono così reali che è facile riconoscersi, negli atteggiamenti o nei pensieri.

Ho letto con piacere Il gol di Granteca, che risulta un articolo piacevole anche per chi come me non ha interesse per il calcio. Mi ha colpito la riflessione che in caso di vittoria vince quasi sempre la squadra che ha segnato il primo gol.

Brava Estersable con luci e ombre di San Patrignano: io ricordo bene ciò che leggevo all'epoca su Muccioli. Il processo, l'omicidio, le violenze e anche le accuse di sfruttare la manodopera a basso costo degli "ospiti" per mandare avanti la comunità. Ricordo che in quegli anni mi aveva colpito il fatto che molti di coloro che erano riusciti a superare i problemi della tossicodipendenza restavano a lavorare lì, come educatori o altro. Restare in un ambiente protetto non mi sembrava una vera guarigione. Mi chiedevo come mai non rientrassero nel mondo normale. Comunque per chi aveva problemi gravi di tossicodipendenza e per le loro famiglie non c'era nessun aiuto. Ricordo che io all'epoca avevo comunque "assolto" l'operato di Muccioli.

La ricetta della torta Camilla fa proprio venir voglia di farla!

L'Horroscopo di Carcarlo: mi chiedevo di che segno fosse l'autore, ma è abbastanza chiaro che è Bilancia!

Interessantissimi i dialetti, Genovese, Campano (curioso il Portogallo!), Sicilia, Piemonte.

Mi mancano ancora un paio di articoli, i più difficili per me come argomento!
 

Carcarlo

Well-known member
Ecco perché hai scritto che è un segno maschile
:mrgreen: in realtà è tutto il contrario :D

Allora, io di oroscopi sono a 0.
Perciò ho dovuto farmi una cultura prima di scrivere e per farlo ho scelto Repubblica, esempio di stampa libera, di centro sinistra, ma non troppo, anzi di centro, ma anche centro destra passata agli Agnelli, anzi degli Agnelli e basta e a chi non va bene può pure andare a casa, che dice che i bilancia sono di segno maschile https://oroscopo.d.repubblica.it/zodiaco.php?segno=bilancia.
Poi magari ho sbagliato io a scegliere la fonte perchè Repubblica sugli oroscopi non è affidabile, e avrei dovuto invece scegliere l'oroscopo dell'ANSA, del Washington Post, di Auto Sprint o Famiglia Cristiana.
Ditemi voi.
Ho cercato di essere attendibile, e infatti cito le mie fonti come uno storiografo serio, come uno scienziato che corrobora le sue teorie... poi se le fonti sono sbagliate mi dispiace! :-( :W sarà tutto da riscrivere!!!!!

Francesca è una fisica vera, sa il fatto suo di astronomia, perciò in queste cose ci deve sguazzare.
Qual'è la sua opinione in proposito?
Secondo Galileo, Newton, Einstein, la Teoria dei Quanti o delle Stringhe, i Bilancia, sono un segno maschile, femminile o si applica la teoria dei gender e facciamo arrabbiare Adinolfi?
 

alessandra

Lunatic Mod
Membro dello Staff
Allora, io di oroscopi sono a 0.
Perciò ho dovuto farmi una cultura prima di scrivere e per farlo ho scelto Repubblica, esempio di stampa libera, di centro sinistra, ma non troppo, anzi di centro, ma anche centro destra passata agli Agnelli, anzi degli Agnelli e basta e a chi non va bene può pure andare a casa, che dice che i bilancia sono di segno maschile https://oroscopo.d.repubblica.it/zodiaco.php?segno=bilancia.
Poi magari ho sbagliato io a scegliere la fonte perchè Repubblica sugli oroscopi non è affidabile, e avrei dovuto invece scegliere l'oroscopo dell'ANSA, del Washington Post, di Auto Sprint o Famiglia Cristiana.
Ditemi voi.
Ho cercato di essere attendibile, e infatti cito le mie fonti come uno storiografo serio, come uno scienziato che corrobora le sue teorie... poi se le fonti sono sbagliate mi dispiace! :-( :W sarà tutto da riscrivere!!!!!

Francesca è una fisica vera, sa il fatto suo di astronomia, perciò in queste cose ci deve sguazzare.
Qual'è la sua opinione in proposito?
Secondo Galileo, Newton, Einstein, la Teoria dei Quanti o delle Stringhe, i Bilancia, sono un segno maschile, femminile o si applica la teoria dei gender e facciamo arrabbiare Adinolfi?

Mi riferivo ai Gemelli e comunque non ne ho idea, l'ho scritto solo perché è anche il mio segno :mrgreen:
 
Alto