Shakespeare, William - Sogno di una notte di mezza estate

Lauretta

Moderator
Alcuni artigiani Ateniese sono impeganti nelle prove della tragedia Piramo e tisbe, destinata a festeggiare le nozze di Teseo con Ippolita. capitano due innamorati, Lisandro e Ermia, in fuga dal promesso sposo di lei, demetrio, a sua volta inseguito da elena che lo ama. alle loro spalle si divertono Oberon, Re delle Fate, il suo folletto Puck, e Titania, Sposa del Re. fra equivoci e litigi, la tragedia andrà in scena sotto forma di farsa e le coppie si ricomporranno secondo le ragioni del cuore.

..Shakespeare mi lascia sempre senza fiato.splendidi i personaggi di Elena e di Puck.

voto: 4...solo perchè i 5 va a Romeo & Giulietta..imbattibile
 

darkshine

New member
A dir la verità io non l'ho letto, ma con tutti gli spettacoli teatrali che la scuola mi faceva vedere lo sò a memoria quasi...
Conconrdo Shakespeare è Shakespeare ;)
 

fenicemidian

Phoenix Member
letto e.... :OO recitato nei panni di Puck alle superiori con il gruppo teatro della scuola... bellissimo, una delle commedie più fantastiche di Shakespeare!!!
 
il titolo già annuncia una commedia fantastica!veramente bello con tutti gli intrecci tra i due mondi...qual è il vostro personaggio preferito??il mio certamente..puck!:mrgreen:
 

raffa17

Stephen King Fan Member
Solo un'ora e mezza? Non pensavo così poco... Purtroppo non ho letto ancora nulla di Shakespeare, se non qualche parte con la scuola.. Lo proverò appena posso :wink:
 

Dorian Gray

Un quadro...la mia anima
Commedia magnifica! quando l'ho letto mi sono spanciato...adoro l'intreccio lui ama lei e lei ama lui ma l'amico ama lei e l'amica di lei ama l'amico dell'amico che ama l'altra lei....e tutti i cambi successivi!
 

MCF

New member
Shakespeare

Bravissimo e sempre attuale. :DE poi così musicale che mi sono trascritta diverse frasi lette nelle sue opere. Ho visto, oltre ad averla letta, questa commedia a teatro due volte e poi ho visto anche il film che è delizioso. :)
E avete visto a teatro il "Re Lear" con Gluco Mari? Da vedere. L'anno scorso ho visto il "Macbeth" alla Scala (io lo adoro e lo vedo ovunque e in qualsiasi versione); veramente bello.
 

marco88

New member
wow

è musica...
non a caso è stato uno dei libri preferiti dal grande syd barret(vedi astronomy domine)...impossibile non leggerlo
 

Cold Deep

Vukodlak Mod
finalmente l'ho letto dopo averlo visto a teatro, non posso che accodarmi a tutti i commenti positivi, una perla.

5/5 TUNZZZ
 

fabiog

New member
In questa commedia Shakespeare porta al massimo la sua idea di sogno e realtà come due fattori non nettamente separati, ma che si mischiano tra loro rischiando di confondere la nostra visione. Nella commedia il confine è estremamente debole, il bosco e la notte rappresentano il superamento di questo confine, ma al " risveglio " ancora i protagonisti non capiscono se hanno sognato o realmente vissuto gli eventi.
Shakespeare ci porta in un mondo dove il fantastico ( elfi, maghi, fate ) entra nel reale o è il contrario ? Prima ancora di tanti altri autori crea il mondo parallelo.
Un altro tema è perfettamente affrontato quello dell'amore, amore che è esso stesso sogno e dura realtà, infatti non sapremo mai se le coppie che durante la notte si inseguono tra loro si manterranno poi tra loro fedeli o no; Shakespeare affronta anche il tema dell'amore " fisico e bestiale " , la Regina della fate si concede all'amore dell'uomo trasformato in asino prima di tornare alla sua di realtà.
Commedia splendida, ricca di tematiche un vero e proprio sogno
 

wolverine

New member
è avvincente e mi diverte tutti gli equivoci che vengono a crearsi (meglio di una soap) il tutto condito con un mondo magico fatto di fate e folletti. senza intaccare i valori e lo stile riconducibile a lui, Shakespeare, da il meglio di se.
 

Vitt96

New member
Sogno di una notte di mezza estate narra delle imminenti nozze tra Teseo, duca di Atene e Ippolita, regina delle Amazzoni.
Un gruppo di artigiani-attori prepara una recita per l’occasione, mentre Titania e Oberon, regina e re delle fate, sono in lite fra loro e assistono nel bosco, tra un dispetto e l’altro, alle azioni compite e subite tra quattro amanti. I rapporti tra i quattro amanti si vengono a intrecciare portando a situazioni talora comiche e talora ricche di poesia e delicatezza.
Sogno di una notte di mezza estate è un vero e proprio teorema sull’amore ma anche sul nonsense della vita degli uomini che si rincorrono e che si affannano per amarsi, che si innamorano e si desiderano senza spiegazioni, che si incontrano per una serie di casualità di cui non sono padroni. Un gioco, a volte divertente a volte crudele. Gli uomini si affannano in un folle girotondo e nel frattempo le fate si burlano di loro per soddisfare i propri capricci: il dissidio tra Oberon e Titania, infatti, sconvolge la natura e le stagioni mentre un magico fiore rompe le dinamiche degli innamorati che si scambiano ruoli e amanti. Una lettura molto piacevole e leggera :)
 

Valuzza Baguette

New member
Bello,piacevole ma non mi sono innamorata come per altre opere di questo autore.
Mi è èiaciuta molto la parte con Elena.
Dovrei andare a vederlo per poter giudicare meglio,miè mancato qualcosa leggendo solamente l'opera.
 
Alto