Gli anniversari della bellezza

Vitt96

New member
La poesia di Ungaretti che maggiormente mi ha colpito è soldati:

Si sta come
d'autunno
sugli alberi
le foglie.​

Dove il poeta ermetico, in poche parole, descrive con realismo la precaria condizione del soldato.
 

Minerva6

Monkey *MOD*
Membro dello Staff
2 giugno

Tutti sappiamo che oggi ricorre l'anniversario della nascita della nostra Repubblica, ma non tutti sanno che nel 1882 morì l'eroe dei due mondi, Giuseppe Garibaldi, colui che organizzò la famosa spedizione dei mille.

E da oggi vorrei aggiungere anche gli anniversari dei cantanti, o almeno di quelli che per me erano anche poeti... 35 anni fa (1981) moriva Rino Gaetano, il cantore del nonsense e dei brani ironici ma anche impegnati sul sociale.

Dedico a tutti voi
 

Minerva6

Monkey *MOD*
Membro dello Staff
3 giugno

Nel 1924 è morto Franz Kafka... sto leggendo Il castello, dopo aver letto il mese scorso Il processo, mi dispiace dirlo ma non è un autore molto adatto a me, la strada è piuttosto faticosa, preferii la scalata de La montagna incantata di Mann (ma lì ero in compagnia di fantastiche compagne, e conta molto :wink:)
 

Grantenca

Well-known member
E' il 100° anniversario della nascita di GIORGIO BASSANI il più grande degli scrittori ferraresi del 900 e uno dei più grandi anche a livello nazionale. Ha scritto libri bellissimi e, tra le altre cose, ha anche il merito di aver "scoperto" "il Gattopardo" di Tomasi di Lampedusa.
 

Monica

Active member
Il 5 Giugno 1898 nasceva Federico Garcia Lorca

FedericoGarcaLorca.jpg


La pioggia ha un vago segreto di tenerezza
una sonnolenza rassegnata e amabile
una musica umile si sveglia con lei
e fa vibrare l'anima addormentata del paesaggio.
........................
 

wolverine

New member
5giugno

Nasce oggi nel1876 a pisa Enrico de’ Conti Novelli da Bertinoro,in arte gambo.egli è stato un giornalista, illustratore, scrittore e autore di fumetti italiano, noto soprattutto per i suoi libri per ragazzi.
Inoltre nel2012 c'è l' Atterraggio del rover Curiosity su Marte, lanciato il 26 novembre 2011.
 

Minerva6

Monkey *MOD*
Membro dello Staff
6/7/8 giugno

Il 6 giugno è nato a Lubecca Thomas Mann nel 1875.
Famoso per troppe opere, citerò solo i 2 romanzi più voluminosi, La montagna incantata e I Buddenbrook (infatti io ne ho lette ed apprezzate anche altre)

Il 7 giugno invece nasce a ParigiPaul Gauguin nel 1848

Oggi, 8 giugno, nel 1849 George Orwell pubblica "1984" (opera distopica qui abbastanza discussa che può piacere, ma anche no... io ad es le ho preferito Farenight 451 di Bradbury)
 
Ultima modifica:

Minerva6

Monkey *MOD*
Membro dello Staff
9 giugno

Nel 1870 muore Charles Dickens... con lui sono davvero impreparata :oops: .
Credo di aver letto un solo libro suo o addirittura nessuno :paura:.
Però conosco a memoria la storia del fantasma del Natale :wink: (vista e rivista in film e serie tv)
 

SALLY

New member
11 Giugno

11 GIUGNO 323 a.C. : MUORE ALESSANDRO III DI MACEDONIA.

La data della sua morte non trova tutti concordi, secondo alcune fonti essa avvenne il 13 giugno. Fu comunque un evento improvviso e traumatico, l’assenza di un erede e di una stabile organizzazione significò il dissolvimento dell’unità dell’impero che Alessandro aveva conquistato. In seguito alle lunghe lotte intestine infatti esso venne diviso tra i Diadochi, i suoi generali successori.
 

Minerva6

Monkey *MOD*
Membro dello Staff
12 giugno

Nel 1929 nasce Anna Frank e sempre in questo giorno, ma nel 1942 inizia a scrivere il suo "famoso" diario regalatole per il compleanno e pubblicato postumo dal padre Otto, unico sopravvissuto in famiglia.
Riporto per intero una sua citazione che in parte scrissi nel tema sull'attualità durante il mio esame di maturità anno 1994:

E’ un miracolo che io non abbia rinunciato a tutte le mie speranze perchè esse sembrano assurde e inattuabili.
Le conservo ancora nonostante tutto perchè continuo a credere nell’intima bontà dell’uomo. … Vedo il mondo mutarsi lentamente in un deserto, odo sempre più forte l’avvicinarsi del rombo che ucciderà noi pure, partecipo al dolore di milioni di uomini, eppure, quando guardo il cielo penso che tutto si volgerà nuovamente al bene, che anche questa spietata durezza cesserà, che ritorneranno l’ordine, la pace e la serenità. Intanto debbo conservare intatto i miei ideali; verrà un tempo in cui saranno ancora attuabili.
 

SALLY

New member
13 giugno 1888


Nasceva il 13 giugno del 1888 a Lisbona Fernando Pessoa, considerato tra i più grandi poeti e scrittori portoghesi, noto al grande pubblico per aver scritto ”Il libro dell’inquietudine di Bernardo Soares”. Si ricorda oggi anche il poeta, drammaturgo e scrittore irlandese William Butler Yeats, nato il 13 giugno 1865.
 

Minerva6

Monkey *MOD*
Membro dello Staff
13 giugno 1888


Nasceva il 13 giugno del 1888 a Lisbona Fernando Pessoa, considerato tra i più grandi poeti e scrittori portoghesi, noto al grande pubblico per aver scritto ”Il libro dell’inquietudine di Bernardo Soares”. Si ricorda oggi anche il poeta, drammaturgo e scrittore irlandese William Butler Yeats, nato il 13 giugno 1865.

Me ne sono dimenticata :W. L'avevo visto ieri in anteprima sull'app dell'almanacco che guardo ogni giorno (o quasi :mrgreen:)

Adoro Pessoa :ad:, grazie Sal :D.

Per ricordarlo posto questa sua frase (ne avrei a bizzeffe da postare, sottolineate ne Il libro dell'inquietudine e altro, ma ho cercato in rete per fare prima col copia e incolla :wink:):

Ci sono giornate che sono filosofie, che ci suggeriscono interpretazioni della vita, che sono appunti a margine, pieni di altra critica, nel libro del nostro destino universale. Questa è una di quelle giornate, lo sento. Ho l'assurda impressione che con i miei occhi pesanti e col mio cervello assente si stiano tracciando, come con un lapis insensato, le lettere del commento profondo e inutile.
 

SALLY

New member
Me ne sono dimenticata :W. L'avevo visto ieri in anteprima sull'app dell'almanacco che guardo ogni giorno (o quasi :mrgreen:)

Adoro Pessoa :ad:, grazie Sal :D.

Per ricordarlo posto questa sua frase (ne avrei a bizzeffe da postare, sottolineate ne Il libro dell'inquietudine e altro, ma ho cercato in rete per fare prima col copia e incolla :wink:):

Ci sono giornate che sono filosofie, che ci suggeriscono interpretazioni della vita, che sono appunti a margine, pieni di altra critica, nel libro del nostro destino universale. Questa è una di quelle giornate, lo sento. Ho l'assurda impressione che con i miei occhi pesanti e col mio cervello assente si stiano tracciando, come con un lapis insensato, le lettere del commento profondo e inutile.

Infatti...lo sapevo, non ci crederai ma ogni volta che sento questo autore mi vieni in mente tu :mrgreen:....mi ricordo che ti era piaciuta tantissimo, che ne eri entusiasta e che mi avevi detto che è un libro da tenere sempre sul comodino e ogni tanto riaprirlo....:wink:
 

wolverine

New member
14-15-16giugno

14-06-1966 – Il Vaticano annuncia l'abolizione dell'Indice dei libri proibiti.

15-06-2011-eclissi totale della luna

16-06-2002 – Papa Giovanni Paolo II proclama Padre Pio santo con il nome di San Pio da Pietrelcina
 

wolverine

New member
17giugno

1932 – Amelia Earhart decolla per la prima traversata atlantica senza scalo in solitaria eseguita da una donna
 

SALLY

New member
1932 – Amelia Earhart decolla per la prima traversata atlantica senza scalo in solitaria eseguita da una donna

Grande...ho visto un documentario su di lei su rai-storia, un personaggio che rimane in mente, scomparvero, lei e il navigatore e non ne furono più trovate tracce, si pensa per mancanza di carburante.
 

Minerva6

Monkey *MOD*
Membro dello Staff
17 e 18 giugno

Nel 1898 nei Paesi Bassi nasce l'artista Maurits Cornelis Escher (ha combinato nelle sue opere, soprattutto litografie e incisioni su legno, creatività, forme geometriche minuziosamente disegnate, illusioni ottiche, architetture da capogiro e mondi impossibili)... lo sto menzionando perché se ricordo bene c'era qui sul forum un utente mio amico, Egidio -non so se ve lo ricordate- che aveva l'avatar con una mano proprio di Escher (sempre se ricordo bene :wink:).

Muore nel 2010 José Saramago scrittore portoghese Nobel per la letteratura nel 1998. Di lui ho letto solo due romanzi, Le intermittenze della morte e L'uomo duplicato (ho preferito il secondo)
 

SALLY

New member
Nel 1898 nei Paesi Bassi nasce l'artista Maurits Cornelis Escher (ha combinato nelle sue opere, soprattutto litografie e incisioni su legno, creatività, forme geometriche minuziosamente disegnate, illusioni ottiche, architetture da capogiro e mondi impossibili)... lo sto menzionando perché se ricordo bene c'era qui sul forum un utente mio amico, Egidio -non so se ve lo ricordate- che aveva l'avatar con una mano proprio di Escher (sempre se ricordo bene :wink:).

Muore nel 2010 José Saramago scrittore portoghese Nobel per la letteratura nel 1998. Di lui ho letto solo due romanzi, Le intermittenze della morte e L'uomo duplicato (ho preferito il secondo)

Mi ricordo l'avatar di Egidio, e mi ricordo anche che aveva un cucciolotto di bulldog...:mrgreen:
 

Minerva6

Monkey *MOD*
Membro dello Staff
19 giugno

Nel 1623 nasce in Francia Blaise Pascal, famoso per le sue frasi nei cioccolatini* :mrgreen:.
Fu matematico, fisico, filosofo e teologo, non lasciò un'opera organica ma soltanto appunti sparsi, raccolti e pubblicati postumi sotto il titolo di "Pensieri"

Muore a Londra nel 1937 J. M. Barrie, il papà di Peter Pan, reso famoso dal film con Johnny Deep* :mrgreen:.

*oggi mi sento spiritosa :wink:
 
Alto