Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 64

Discussione: 246° MG - Tempi difficili di Charles Dickens

Hybrid View

Messaggio precedente Messaggio precedente   Messaggio successivo Messaggio successivo
  1. #1
    Monkey *MOD*
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania, ma vicino al Lazio
    Messaggi
    17050
    Thanks Thanks Given 
    2746
    Thanks Thanks Received 
    2461
    Thanked in
    1668 Posts

    Predefinito 246° MG - Tempi difficili di Charles Dickens

    Domani 6 novembre io, Ondine e Zingaro inizieremo a leggere questo romanzo di Charles Dickens.
    Potrà unirsi a noi chiunque avrà voglia di leggerlo.
    Io con questo autore non ho un buon rapporto ma ho letto solo racconti quindi stavolta spero di ricredermi.

  2. The Following 2 Users Say Thank You to Minerva6 For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    2219
    Thanks Thanks Given 
    2044
    Thanks Thanks Received 
    1668
    Thanked in
    1059 Posts

    Predefinito

    Io di questo autore ho letto "Grandi speranze", che consiglio.
    Ora invece mi accingo a leggere "Tempi difficili".
    Che poi anche i due titoli cozzano tra di loro.

  • #3
    Monkey *MOD*
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania, ma vicino al Lazio
    Messaggi
    17050
    Thanks Thanks Given 
    2746
    Thanks Thanks Received 
    2461
    Thanked in
    1668 Posts

    Predefinito

    Io ho l'edizione digitale Feltrinelli tradotta da Bruno Amato, e voi?

  • #4
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    2219
    Thanks Thanks Given 
    2044
    Thanks Thanks Received 
    1668
    Thanked in
    1059 Posts

    Predefinito

    Non lo so, non c'è scritto né l'editore né il traduttore (ho un pdf trovato in rete).

  • #5
    The black sheep member
    Data registrazione
    Oct 2014
    Località
    Frittole
    Messaggi
    3388
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    1096
    Thanks Thanks Received 
    1362
    Thanked in
    626 Posts

    Predefinito

    Rli edizioni, è un pdf kindle a basso costo (1 euro). Nemmeno il mio riporta il nome del traduttore.

  • #6
    Monkey *MOD*
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania, ma vicino al Lazio
    Messaggi
    17050
    Thanks Thanks Given 
    2746
    Thanks Thanks Received 
    2461
    Thanked in
    1668 Posts

    Predefinito

    Allora postiamo gli incipit per confrontarli
    Ecco il mio:
    Ora, quello che voglio sono Fatti. Insegnate, a questi bambini e a queste bambine, nient'altro che Fatti. I soli Fatti sono ciò che occorre nella vita. Non seminate altro e sradicate tutto il resto. La mente di animali razionali si potrà plasmare solo sui Fatti: nient'altro sarà mai per essi di alcuna utilità. Questo è il principio in base al quale allevo i miei figli, e questo è il principio in base al quale allevo questi bambini. Attenersi ai Fatti, signor mio!
    Ultima modifica di Minerva6; 11-06-2019 alle 04:24 PM.

  • #7
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    2219
    Thanks Thanks Given 
    2044
    Thanks Thanks Received 
    1668
    Thanked in
    1059 Posts

    Predefinito

    «Ora quello che voglio sono Fatti. A questi ragazzi e ragazze insegnate soltanto
    Fatti. Solo i Fatti servono nella vita. Non piantate altro e sradicate tutto il resto. Solo con i
    Fatti si plasma la mente di un animale dotato di ragione; nient'altro gli tornerà mai utile.
    Con questo principio educo i miei figli, con questo principio educo questi ragazzi.
    Attenetevi ai Fatti, signore!».

  • #8
    The black sheep member
    Data registrazione
    Oct 2014
    Località
    Frittole
    Messaggi
    3388
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    1096
    Thanks Thanks Received 
    1362
    Thanked in
    626 Posts

    Predefinito

    Il mio uguale identico a quello di Ondine.

  • #9
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    5908
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    2307
    Thanks Thanks Received 
    1430
    Thanked in
    924 Posts

    Predefinito

    "Ora, quel che voglio sono fatti. Solo Fatti dovete insegnare a questi ragazzi. Nella vita non c'è bisogno che di Fatti.

  • #10
    Monkey *MOD*
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania, ma vicino al Lazio
    Messaggi
    17050
    Thanks Thanks Given 
    2746
    Thanks Thanks Received 
    2461
    Thanked in
    1668 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Spilla Vedi messaggio
    "Ora, quel che voglio sono fatti. Solo Fatti dovete insegnare a questi ragazzi. Nella vita non c'è bisogno che di Fatti.
    Vuol dire che lo leggerai con noi ?

  • The Following User Says Thank You to Minerva6 For This Useful Post:


  • #11
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    2219
    Thanks Thanks Given 
    2044
    Thanks Thanks Received 
    1668
    Thanked in
    1059 Posts

    Predefinito

    Sono arrivata a pagina 25 (siccome leggo i libri ad alta voce smetto di leggere quando mi si secca la gola).
    E' avvincente, il ritmo narrativo mi piace (d'altronde l'autore lo conoscevo già e sono partita positiva con la lettura perché "Grandi speranze" mi è piaciuto molto, e anzi vorrei leggerlo di nuovo), mi piace la ridondanza che usa nelle frasi quando vuole sottolineare un concetto, questo nel mio caso fa sì che aumenti la mia concentrazione.
    Mi sembra di cogliere un'ironia nel descrivere i personaggi così dediti ai "fatti" e che sono contro l'immaginazione, questa ironia alleggerisce il racconto per quanto mi riguarda.

  • The Following 2 Users Say Thank You to Ondine For This Useful Post:


  • #12
    Monkey *MOD*
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania, ma vicino al Lazio
    Messaggi
    17050
    Thanks Thanks Given 
    2746
    Thanks Thanks Received 
    2461
    Thanked in
    1668 Posts

    Predefinito

    Mi sa che io resterò indietro, ho davvero poco tempo per leggere. Poi qui piove sempre e, come sapete, io leggo soprattutto mentre passeggio .
    Credo di essere arrivata al sesto capitolo però ho letto lo stesso il post di Spilla. Penso di aver capito chi è l'anziana signora, lo scrivo in trasparente così Ondine può rispondermi ma Spilla può non leggerlo .
    Secondo me è la mamma di Bounderby
    Ma la signora Sparsit secondo voi è interessata a Bounderby o gli è solo riconoscente? Continua a chiamare "signorina" Louisa, anche se ormai è sposata... È invidiosa oppure non riesce ad accettare che una giovane si sia unita ad un vecchio ?
    Mi sta piacendo molto la storia, non me l'aspettavo, ho fatto bene a dargli un'altra possibilità. Poi qui c'è la questione sociale che mi interessa sempre. Magari gli altri romanzi, quelli sugli orfani, mi potrebbero interessare meno . Non ho letto la parte su Cecilia di Ondine, però mi stavo domandando che fine avesse fatto, ora so che uscirà di nuovo

  • The Following User Says Thank You to Minerva6 For This Useful Post:


  • #13
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    2219
    Thanks Thanks Given 
    2044
    Thanks Thanks Received 
    1668
    Thanked in
    1059 Posts

    Predefinito

    @Minerva
    Ok, ci hai preso sulla signora.
    La signora Sparsit è una persona infelice e gioisce quando anche gli altri lo sono, più avanti capirai.
    Non ti rispondo se è interessata a Bounderby o se gli è solamente riconoscente per non spoilerare ma si rivela totalmente diversa da come appare all'inizio.
    Ultima modifica di Ondine; 11-19-2019 alle 11:26 PM.

  • The Following User Says Thank You to Ondine For This Useful Post:


  • #14
    Logopedista nei sogni
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    2219
    Thanks Thanks Given 
    2044
    Thanks Thanks Received 
    1668
    Thanked in
    1059 Posts

    Predefinito

    L'ho terminato, ora vado a commentarlo.
    Mi ha toccato delle corde, non è semplice commentarlo, è complesso.
    Mi lascia una sensazione di speranza, sono stata contenta di averlo letto.
    Questo autore ha qualcosa da dire, non c'è dubbio.

  • The Following 2 Users Say Thank You to Ondine For This Useful Post:


  • #15
    Monkey *MOD*
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania, ma vicino al Lazio
    Messaggi
    17050
    Thanks Thanks Given 
    2746
    Thanks Thanks Received 
    2461
    Thanked in
    1668 Posts

    Predefinito citazioni

    Non mi è rimasta la minima convinzione. Vi assicuro che non attribuisco alcuna importanza alle opinioni, quali che siano. Il risultato dell'assortimento di noie di cui ho fatto esperienza è la persuasione (ma forse persuasione è una parola troppo forte per il vaghissimo sentimento che intrattengo sull'argomento) che qualsiasi complesso di idee possa produrre risultati altrettanto buoni di qualsiasi altro, e altrettanto cattivi di qualsiasi altro. C'è una famiglia inglese che ha un motto affascinante: Quel che sarà sarà. E' l'unica verità che vi sia!

    Fortunato o sfortunato, un uomo non può far altro che tentare, non si può fare niente senza tentare... solo mettersi giù e morire.

    Su una natura da così tanto tempo avvezza a reprimersi, così lacerata e divisa, la filosofia di H. giungeva come un sollievo e una giustificazione. Se tutto era vuoto e privo di valore, lei non aveva perso niente, non aveva sacrificato niente.

    C'è chi sostiene che esiste una saggezza della Testa e una saggezza del Cuore.

    Qualsiasi forza imprigionata esplode e distrugge. L'aria che per la terra è benefica, l'acqua che l'arricchisce, il calore che la matura, la devastano se troppo compressi.

    ...così confusa e turbata, così risentita e ingiusta verso tutti e verso me stessa, che tutto in me è tempesta, buio, cattiveria.
    Ultima modifica di Minerva6; 11-21-2019 alle 08:30 PM.

  • The Following 2 Users Say Thank You to Minerva6 For This Useful Post:


  • Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

    Discussioni simili

    1. Dickens, Charles - Tempi difficili
      Da matrioska nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 7
      Ultimo messaggio: 01-05-2020, 09:58 PM
    2. Calvino, Italo - Gli amori difficili
      Da isola74 nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 7
      Ultimo messaggio: 12-12-2017, 07:46 PM
    3. Frasi difficili
      Da Zingaro di Macondo nel forum Salotto letterario
      Risposte: 1
      Ultimo messaggio: 03-27-2015, 11:58 AM
    4. Storie di amori difficili
      Da draghetto nel forum Sto cercando un libro che parli di...
      Risposte: 7
      Ultimo messaggio: 05-23-2014, 02:04 PM
    5. Dickens, Charles
      Da Fabio nel forum Autori
      Risposte: 8
      Ultimo messaggio: 03-19-2014, 01:05 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •