CXII GdL - Le regole della casa del sidro di John Irving

estersable88

dreamer member
Membro dello Staff
Anche nella mia versione (1990)... Secondo me l'autore non voleva dare certezze temporali, ma solo indicazioni più o meno vaghe, decennali, come se il tempo fosse in qualche modo dilatato, come per l'età di Melony che nessuno conosce di preciso. Come se in fondo il tempo fosse un dettaglio trascurabile a St. Clouds.
 

MonicaSo

Active member
Sono rimasta un po' indietro... recupero nel week end. Ho letto quello che avete scritto di Homer e sono curiosa di scoprire la sua evoluzione.
Io il film non l'ho visto per intero... avevo iniziato ma, non piacendomi, avevo spento la TV
 

darida

Well-known member
Buongiorno a tutte!
Sono bloccata da qualche giorno con la lettura causa mal di testa da urlo che quasi mi impediscono di tenere gli occhi aperti 😑...
Spero di risolvere e riprendere con questo romanzo che mi stava piacendo e anche molto. Passo e chiudo per la prossima ora occhietti chiusi 😎
 

qweedy

Well-known member
Buongiorno a tutte!
Sono bloccata da qualche giorno con la lettura causa mal di testa da urlo che quasi mi impediscono di tenere gli occhi aperti 😑...
Spero di risolvere e riprendere con questo romanzo che mi stava piacendo e anche molto. Passo e chiudo per la prossima ora occhietti chiusi 😎
Mi spiace, che brutta compagnia! Spero passi presto.
 

Spilla

Well-known member
Sono molto indietro rispetto a voi, perciò non leggo tutti i vostri commenti per non scoprire troppo. Avevo visto il film che, seppure molto ben fatto, mi aveva lasciata insoddisfatta, come se qualcosa non risultasse ben spiegato. Il libro è diverso, si sofferma molto di più su Larch e sui suoi pensieri. Sul tema dell’aborto mi rispecchio molto in quello che ha così lucidamente spiegato qweedy.
 

MonicaSo

Active member
Una curiosità che non ho capito: nel mio ebook l'anno non veniva indicato per intero, ma solo con le prime cifre, ad esempio 193... Chissà perché
Ho trovato anche in altri romanzi questa caratteristica, probabilmente perché per l'autore l'aspetto temporale non è importante?

Ho quasi terminato, manca un capitolo. Il libro non mi ha preso molto, l'ho trovato faticoso e persino in alcune parti sconclusionato.
Anche i personaggi non mi hanno entusiasmato... l'unico che mi ha mosso un po' di simpatia è Homer che mi sembra abbia "lottato" per tutto il libro cercando di uscire, di fuggire, di cambiare... ma rimanendo sempre intrappolato in qualcosa. :cry:
 

qweedy

Well-known member
Ho trovato anche in altri romanzi questa caratteristica, probabilmente perché per l'autore l'aspetto temporale non è importante?

Ho quasi terminato, manca un capitolo. Il libro non mi ha preso molto, l'ho trovato faticoso e persino in alcune parti sconclusionato.
Anche i personaggi non mi hanno entusiasmato... l'unico che mi ha mosso un po' di simpatia è Homer che mi sembra abbia "lottato" per tutto il libro cercando di uscire, di fuggire, di cambiare... ma rimanendo sempre intrappolato in qualcosa. :cry:
Concordo, Homer ha lottato per allontanarsi dall'orfanatrofio per vivere una vita propria, ma sembra che il suo destino fosse già segnato in partenza.

C'è una frase nel libro che consigliava di non amare troppo gli orfani, se no non sarebbero riusciti ad andare via dall'orfanatrofio...
 

darida

Well-known member
Buongiorno ragazze!
Posso chiedervi un favore?... Quando tutte avrete finito mi fate un super spoilerone della seconda metà del romanzo?... :mrgreen:
Mi piacerebbe in particolare sapere da voi compagnucce di lettura che "conclusioni" trarrà Melony dalla visita a Homer alla casa del sidro... Perché lo incontra, giusto?
Grazie, per me ci vorrà ancora del tempo prima di riprendere a leggere con la regolarità di prima 🙃...spero non troppo perché la lettura mi manca tantissimo! più di quanto potessi immaginare
 

MonicaSo

Active member
Finito.
Non saprei cosa aggiungere a quanto detto da voi e scritto io poco sopra...
Per me è rimasto tutto "senza senso"... non posso dire in verità che mi sia piaciuto del tutto.
Salvo Homer, dall'inizio alla fine l'ho visto come vittima, orfano per sempre.
 

estersable88

dreamer member
Membro dello Staff
Qui lascio ancora aperto ed in evidenza così Spilla può commentare e anche noi, se ce ne sarà occasione.

@Monica So, mi dispiace per la tua esperienza non positiva con questo libro... spero che in futuro Irving riesca a riscattarsi ai tuoi occhi!
#Spilla NON LEGGERE IL SEGUITO, SPOILER!

@darida, diciamo che... non sarà affatto contenta dell'uomo che è diventato, proprio per niente!
 

Spilla

Well-known member
Finito anche io, mi spiace non aver commentato la lettura ma da qualche tempo scrivere al pc mi pesa molto.
Oggi voglio trovare un momento per condividere con voi il mio pensiero su questo libro, perciò ci ‘sentiamo’ più tardi.
@darida, spero che tu stia meglio!

...ma dove sono le faccine?
 

estersable88

dreamer member
Membro dello Staff
Finito anche io, mi spiace non aver commentato la lettura ma da qualche tempo scrivere al pc mi pesa molto.
Oggi voglio trovare un momento per condividere con voi il mio pensiero su questo libro, perciò ci ‘sentiamo’ più tardi.
@darida, spero che tu stia meglio!

...ma dove sono le faccine?
Ben ritrovata Spilla! Ehm, per le faccine non posso aiutarti, ma so che ci sono... sono diverse da quelle di prima, ma ci sono! ;)
 

darida

Well-known member
Finito anche io, mi spiace non aver commentato la lettura ma da qualche tempo scrivere al pc mi pesa molto.
Oggi voglio trovare un momento per condividere con voi il mio pensiero su questo libro, perciò ci ‘sentiamo’ più tardi.
@darida, spero che tu stia meglio!

...ma dove sono le faccine?
Ciao Spilla! Sto meglio, grazie 😉 ho ripreso a leggere anche se un po' lentamente... Purtroppo non ho finito Irving ed ero già arrivata oltre la metà 😐 (ho dovuto restituirlo).Inoltre il mal di testa da urlo e problema agli occhi è proprio iniziato con la lettura di questo romanzo e non ne tolleravo più la presenza in casa 🙃 Mi stava piacendo e sono quasi certa che non avrei cambiato opinione nel proseguo, ma è andata così... Adesso sono proprio curiosa di leggere la tua recensione!

Scusate se sono andata un po' fuori pista 😬 😁
 

Spilla

Well-known member
Che bello ritrovarvi, ragazze!
ora mi impegno anche a cercare le faccine...😄trovate! Grazie qweedy!
Allora, ecco il mio commento. Per evitare sorprese a Darida (sai che se vuoi c’è anche l’audiolibro? io avevo iniziato così :sneaky:) separo la parte generica da quella con spoiler;).
Lo dico subito: questo libro non entrerà nel numero dei miei preferiti. Né di quelli che rileggerò. Parecchie cose mi hanno deluso. Oltre alla lentezza, a mio parere inutile, ho trovato la vicenda slegata, senza una vera trama; la prima parte ( quella di gran lunga migliore, secondo me) e la seconda sono ben poco collegate, così che tutta l’ambientazione dell’ orfanotrofio viene di fatto abbandonata. Le figure di Melony e dell’orfano adottato dai farmacisti ricompaiono qua e là, ma sembrano essere abbastanza slegati dalla storia. Mi ha poi lasciato perplessa il linguaggio, che introduce (lo avete già notato voi) termini e forme sintattiche desuete, ma lo fa solo ogni tanto, quasi a caso. Colpa del traduttore? ,a il libro è degli anni Ottanta, mica dell’anteguerra. Mah.
Ora gli spoiler: altra delusione, Homer era saggio e determinato a dodici anni, che senso ha questa sua svolta verso l’indeterminatezza? Confesso che, soprattutto, non gli perdono di aver mentito a suo figlio... Assurdo! Dopo averlo voluto ad ogni costo!
Ora che ho demolito il libro, posso anche dire cosa mi è piaciuto 😄. Ho amato il trio Wilbur Larch- nurse Edna -Nurse Angela. Una vera famiglia unita:giggle:, determinata e amorevole nei confronti del prossimo.una vita a servizio dei più poveri, senza mai un ripensamento. Non sono abortista, ma in questi personaggi ho visto il profondo desiderio di agire per il bene. Ho amato le sequenze la nell’orfanotrofio, il saluto serale di Wilbur agli orfani, il suo affezionarsi ad Homer contro la propria volontà.
Ecco, tutto qui.
Voglio ringraziarvi per avermi aspettata, sono la solita ritardatari a
 
Ultima modifica:

estersable88

dreamer member
Membro dello Staff
Bene, allora, se non avete obiezioni, tolgo dall'evidenza. Tanto la discussione resta aperta, scivola solo più in basso, quindi, Darida, quando deciderai di finire il libro potrai sempre ritrovarla!
 

darida

Well-known member
Bene, allora, se non avete obiezioni, tolgo dall'evidenza. Tanto la discussione resta aperta, scivola solo più in basso, quindi, Darida, quando deciderai di finire il libro potrai sempre ritrovarla!
Grazie, ma non credo che lo finirò... Per fortuna ho letto la parte migliore, già il cambio di registro della seconda parte mi piaceva meno, va bene così 😉

@Spilla, l'audiolibro non fa per me, ho provato più volte ma proprio non funziona, non riesco a concentrarmi e a trovare il giusto ritmo. Per me la lettura è un momento soffuso e silenzioso. C'è già tanto vociare intorno a me 😁
 
Alto