Dialoghi film preferiti......

brenin

New member
Dal film " I ponti di Madison County "

" Non sono sicuro di averti dentro di me, né di essere dentro di te, e neppure di possederti. E in ogni caso, non è al possesso che aspiro. Credo invece che siamo entrambi dentro un altro essere che abbiamo creato, e che si chiama 'noi'" .

Dal film " Colazione da Tiffany "

" l'eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai "
 

ila78

Well-known member
Pretty Woman

Vivian: "Nei negozi non sono gentili, non mi va..."

Edward: "Non sono mai gentili con la gente, sono gentili con le carte di credito"

---

Edward: "come va?"

Vivian "Bene"

Edward: "E' la settima volta che dici "bene" da dopo la partita, non avresti un'altra parola?"

Vivian: "Stronzo, eccone un'altra"

Edward: "Era meglio "bene"..."

:mrgreen:
 

Huck Schiller

New member
Di recente ho visto questo film e mi è piaciuto questo dialogo :), se qualcuno fa lo sbruffone questo dialogo è perfetto per prendere spunto, ovviamente senza ammazzare nessuno:mrgreen:, però da l'idea di non farsi mettere i piedi in faccia :D:wink:

 

umbro

Member
Due frasi pronunciate da Bart (Libero De Rienzo) in Santa Maradona :):):)


"Non fumo perché al cinema non si può fumare. E non riuscirei mai a guardare un film senza fumare, se fumassi. Quindi non fumo."


"E guarda che è brutto avere una risposta bella pronta e nessuno mai ti fa la domanda giusta."
 

Grantenca

Well-known member
Lo sceriffo Wyatt Earp (turbato da una presenza femminile) al barista dietro al banco del bar:
Mec, ma tu non sei mai stato innamorato?
Io? ..No, ho fatto il barista tutta la vita!

(da "sfida infernale" di John Ford)
 

Ondine

Logopedista nei sogni
Paradiso perduto

Finn: Che cos'hai in mente?
Estella: Ti sei dimenticato le scarpe!
Finn: Cosa si prova a non avere emozioni? Me lo dici?
Estella: Mettiamo che ci fosse una bambina e che da quando avesse avuto l'età della ragione, le avessero insegnato ad avere paura... diciamo, ad avere paura della luce del giorno, che le avessero insegnato che era sua nemica, che le avrebbe fatto del male e che poi, in un giorno di sole, tu le chiedessi di uscire fuori a giocare e lei non volesse... non puoi arrabbiarti con lei, giusto?
Finn: Io ho conosciuto quella bambina e ho visto la luce nei suoi occhi, puoi dire o fare quello che ti pare, ma io continuo ancora a vederla.
Estella: Noi siamo quello che siamo, le persone non cambiano!
 

Shoshin

Well-known member

Un dialogo senza tempo,
l'amore che resta nel modo
che meno riusciamo a comprendere con la ragione...


Un film indimenticabile per me,per tanti motivi.
 

Shoshin

Well-known member



Per me Giovanna rende tutto speciale.
È una figlia d'arte,e di suo padre ha la forza interpretativa . Rivedo spesso i suoi film.
Conosco a memoria i dialoghi.
Mi manca Giovanna.La vita le ha messo di fronte molte difficoltà.La aspetto con un nuovo sorriso.
 
Alto